Aumentare il consumo di energia rinnovabile nell’Europa centrale

Il progetto Manergy sta realizzando un percorso diretto verso l’autonomia e la sostenibilità energetica.

Altri strumenti

  •  
  • Riduci carattere  
  • Ingrandisci carattere  
i partecipanti al progetto durante un viaggio d’istruzione a Feldheim, in Germania. i partecipanti al progetto durante un viaggio d’istruzione a Feldheim, in Germania.

" Il problema principale è la carenza e la scarsa organizzazione dei dati sul consumo e la produzione di energia locali. Gran parte dei dati proviene da sistemi mantenuti per scopi diversi, progettati per gestire il bilanciamento della rete elettrica (pianificando la produzione di centrali elettriche su media e larga scala), oltre a questioni relative al fisco (per quanto riguarda l’energia fotovoltaica e quella eolica), all’ambiente (emissioni) e alla sicurezza (stabilimenti industriali di grandi dimensioni). Ogni sistema informativo è organizzato in funzione delle specifica finalità che è destinato a gestire, pertanto disporre di dati aggregati sul consumo e la produzione di energia è estremamente difficile. "

Antonio Zonta, dirigente del Settore Edilizia della Provincia di Treviso

I paesi dell’Europa centrale dipendono fortemente da fonti energetiche esterne. Manergy istituisce un meccanismo che consente di appurare l’entità del consumo energetico attraverso la cooperazione transnazionale. Il progetto mira a ridurre la dipendenza energetica dell’Europa centrale dall’esterno, aumentando il ricorso a fonti di energia rinnovabile e sostenibile.

Il protocollo di Kyoto e la Strategia Europa 2020 formano un quadro destinato a ridurre il mix energetico di combustibili fossili nell’Europa centrale e Manergy contribuisce al raggiungimento di questo obiettivo.

Determinare il consumo di energia

L’Europa centrale riunisce fonti di energia e fornitori diversi. L’intento di Manergy è aiutare i responsabili del settore e i fornitori di energia a conoscere il consumo energetico a livello regionale per consentire ai vari paesi di pianificare e promuovere più facilmente consumi sostenibili.

Manergy sta creando un archivio centralizzato di informazioni sull’energia. I dati vengono raccolti e trasmessi alle autorità locali e ai responsabili decisionali dell’Europa centrale. Grazie a queste informazioni, i responsabili delle politiche e i fornitori di energia potranno adottare decisioni più consone sull’utilizzo dell’energia.

Manergy partecipa alle conferenze regionali e al dibattito sul problema della riduzione delle emissioni di CO2 nell’Europa centrale. Il progetto collabora inoltre con i mezzi di comunicazione e con altre organizzazioni al fine di incoraggiare le popolazioni locali a ridurre il consumo di combustibili fossili, aumentando l’impiego di energia alternativa.


Investimento complessivo e aiuti comunitari

L’investimento complessivo per Manergy è di 1 167 525 EUR, di cui 930 709 EUR sono contributi del Fondo europeo di sviluppo regionale tramite il Programma operativo «Europa centrale» per il periodo di programmazione 2007-2013.


Data proposta

22/05/2015