Navigation path

Additional tools

Dalla A alla Z

Comitato di sorveglianza

Gli Stati membri nominano dei comitati di sorveglianza incaricati di controllare la corretta attuazione dei programmi operativi (PO) che fanno uso di fondi strutturali e di coesione. Questi comitati sono presieduti dallo Stato membro interessato (o dall'autorità di gestione) e sono composti dagli interlocutori sociali, economici e regionali.

I compiti di un comitato di sorveglianza comprendono:

  • valutare l'efficacia e la qualità dei PO;
  • approvare criteri di finanziamento per ciascun PO;
  • presentare un esame periodico dei PO illustrandone i progressi verso gli obiettivi specifici;
  • esaminare i risultati ottenuti dai PO per valutare se tali obiettivi siano stati raggiunti;
  • se necessario, proporre modifiche ai PO, anche per quanto riguarda la gestione finanziaria.

Per saperne di più

Comitato di sorveglianza

Politica regionale UE: Informazioni
Mezzi di comunicazione sociale