Navigation path

Additional tools

Dalla A alla Z

Addizionalità

L'addizionalità è uno dei principi fondamentali per il funzionamento dei fondi strutturali: i contributi erogati da tali fondi non sostituiscono le spese strutturali, pubbliche o assimilabili, di uno Stato membro. In altre parole, gli stanziamenti dei fondi non possono portare a una riduzione della spesa strutturale nazionale nelle regioni interessate. Il principio di addizionalità viene verificato per ciascuna delle regioni rientranti nell'obiettivo di convergenza.

All'inizio del periodo di programmazione, la Commissione stabilisce il livello di spesa che lo Stato membro dovrà mantenere per tutto il periodo (verifica "ex-ante"). Essa poi si accerta del rispetto del principio di addizionalità da parte di ciascuno Stato membro a metà del periodo di programmazione, vale a dire nel 2011, e dopo la sua fine, nel 2016.

Per saperne di più

Addizionalità English

Politica regionale UE: Informazioni
Mezzi di comunicazione sociale