Strumento di preadesione (IPA)

A decorrere da gennaio 2007, lo Strumento di preadesione (IPA) sostituisce una serie di programmi e strumenti finanziari dell’Unione europea destinati ai paesi candidati e ai potenziali paesi candidati all’adesione all’UE: PHARE, PHARE CBC, ISPA, SAPARD, CARDS e lo Strumento finanziario per la Turchia.

Gli interventi previsti nell’ambito dell’IPA possono interessare cinque misure:

  1. sostegno alla transizione e rafforzamento delle istituzioni;
  2. cooperazione transfrontaliera (con gli Stati membri dell’UE e gli altri paesi ammissibili all'IPA);
  3. sviluppo regionale (trasporti, ambiente e sviluppo economico);
  4. risorse umane (valorizzazione del capitale umano e lotta contro l’esclusione);
  5. sviluppo rurale.

I paesi beneficiari dell’IPA sono suddivisi in due categorie:

  • i paesi candidati all’UE (Croazia, Turchia e l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia), ammissibili alle cinque misure dell’IPA;
  • i paesi candidati potenziali dei Balcani occidentali (Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Serbia e Kosovo, ai sensi della risoluzione 1244/99 del Consiglio di Sicurezza dell'ONU), ammissibili esclusivamente alle prime due misure.

map Croatia Former Yugoslav Republic of Macedonia Turkey

Ultimo aggiornamento: