Gruppo europeo di cooperazione territoriale (GECT)

Il GECT è volto ad agevolare e a promuovere la cooperazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale. Contrariamente alle precedenti strutture preposte alla gestione di questo tipo di cooperazione sino al 2007, il GECT dispone di personalità e capacità giuridica e può pertanto acquistare e vendere beni o impiegare personale.

Al GECT possono partecipare:

Il GECT è una formula inedita in quanto consente di associare enti di diversi Stati membri senza la necessità di sottoscrivere dapprima un accordo internazionale, ratificato dai parlamenti nazionali. Gli Stati membri devono tuttavia approvare la partecipazione al GECT dei potenziali membri sul rispettivo territorio.

Per l’interpretazione e l’applicazione della convenzione si applica il diritto dello Stato membro in cui il GECT ha stabilito la propria sede sociale.

La convenzione costitutiva di un GECT ne specifica in particolare:

Per maggiori informazioni:
- si veda il regolamento del Gruppo europeo di cooperazione territoriale (PDF, 116KB)
- Comitato delle regioni
- INTERACT EGTC
- (19/06/2008) European Grouping of Territorial Cooperation: Conference puts spotlight on new tool to help regions team up for projects across borders de en fr pl