Erasmus+

Risorse

Guida del programma

La guida del programma Erasmus+ è il documento principale da consultare per avere una conoscenza approfondita del programma.

I partecipanti potranno trovare informazioni esaustive su tutte le opportunità sostenute da Erasmus+.

La guida 2017 è anche disponibile nella versione online, in un formato di più accessibile e facile da consultare.

Per alcune azioni centralizzare è disponibile anche una tabella dei finanziamenti indicativi.

Calcolatore delle distanze Guida online

 

Informazioni

Di cosa si tratta?

La guida del programma Erasmus+ è parte integrante dell'invito a presentare proposte 2017.

Le organizzazioni e gli istituti che intendono chiedere finanziamenti nel quadro di questo invito devono rispettare le condizioni di partecipazione e di finanziamento espresse nella guida.

Il documento fornisce informazioni su:

  • le priorità del programma
  • le azioni sostenute
  • i finanziamenti disponibili per le varie azioni
  • le modalità di partecipazione.

In quali lingue è disponibile?

La guida del programma è attualmente disponibile nelle seguenti lingue:

bg cs da de et el en es fr it lv
lt hr hu mt nl pl pt ro sk sl fi
sv  

Una versione online è disponibile anche in inglese (altre lingue saranno disponibili nel 2017).

Come fare domanda

Le organizzazioni sono invitate a fare domanda online all'agenzia nazionale del loro paese o all'Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura.

I moduli 2017 per candidarsi online e i relativi documenti sono attualmente in preparazione e, a seconda delle azioni, saranno pubblicati sui siti delle agenzie nazionali o dell'Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura.

Le persone che intendono presentare una domanda devono contattare l'organizzazione o l’istituto di appartenenza.

Quali sono le principali novità?

Tra le principali novità a partire dal 2017 figurano:

  • l'introduzione del concetto di "priorità europee nel contesto nazionale" nel partenariato strategico KA2. Per ulteriori informazioni in proposito, visitare il sito web delle rispettive agenzie nazionali
  • le norme per il finanziamento di alcune azioni decentrate sono state perfezionate
  • l'azione "alleanze per le abilità settoriali" non rientra più nell'invito generale e nella guida del programma, ma sarà oggetto di un invito a presentare proposte specifico bandito dall'Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura.

Come la guida 2016, anche quella per il 2017 rivolge un'attenzione particolare ai progetti che promuovono l'integrazione (soprattutto di rifugiati e migranti) e la prevenzione della radicalizzazione.

Dove trovare ulteriori informazioni?

Le organizzazioni possono contattare la rispettiva agenzia nazionale, l'ufficio nazionale, oppure l'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura di Bruxelles.

Dove trovare le versioni precedenti della guida?

Le versioni precedenti della guida del programma 2016 includono:

Le versioni precedenti della guida del programma Erasmus+ 2015 (che si applica solo all'invito a presentare proposte 2015 sono disponibili qui di seguito:

È possibile consultare anche la guida del programma 2014, che però si applica solo all'invito a presentare proposte 2014.

Sostegno linguistico online di Erasmus+

Il sostegno linguistico online (Online Linguistic Support, OLS) è concepito per aiutare coloro che partecipano al programma Erasmus+ a migliorare la padronanza della lingua in cui dovranno lavorare, studiare o svolgere attività di volontariato all’estero, affinché possano trarre il massimo vantaggio da questa esperienza.

Visto che la mancanza di competenze linguistiche continua a essere uno dei principali ostacoli alla partecipazione ai programmi europei in materia di istruzione, formazione e mobilità dei giovani, l'OLS offre un supporto flessibile ed agevole. Inoltre, contribuisce a un obiettivo specifico del programma Erasmus+: promuovere l'apprendimento delle lingue e la diversità linguistica.

Ogni anno più di 350 000 partecipanti del programma Erasmus+ verificano le loro competenze linguistiche con l'OLS e hanno la possibilità di migliorarle grazie ai corsi di lingua offerti dal sistema. In media, i partecipanti che seguono dei corsi attivamente migliorano le loro conoscenze di almeno un livello del QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue).

 

Cos'è il sostegno linguistico online

Chi può beneficiarne

Attualmente l'OLS è disponibile per:

L'OLS è disponibile per bulgaro, ceco, danese, tedesco, greco, inglese, spagnolo, finlandese, francese, croato, ungherese, italiano, olandese, polacco, portoghese, rumeno, slovacco e svedese, che sono le lingue principali per oltre il 90% di tutte le attività svolte nell'ambito del programma Erasmus+.

Come funziona

I partecipanti del programma Erasmus+ procedono alla valutazione delle competenze linguistiche offerta dall'OLS prima di andare all'estero per valutare le loro conoscenze della lingua che utilizzeranno per studiare, lavorare o fare volontariato all'estero. Gli studenti dell'istruzione superiore sono tenuti a valutare le loro conoscenze linguistiche prima della partenza per garantire che soddisfino il livello raccomandato nella loro organizzazione di destinazione (sono esentati i madrelingua o i casi debitamente giustificati). I risultati della valutazione linguistica non impediscono di partecipare a Erasmus+.

I partecipanti che desiderano migliorare le proprie conoscenze linguistiche possono seguire un corso di lingua online prima e durante il soggiorno all'estero. L'accesso al corso di lingua comprende molte attività diverse di Live Coaching, fra cui tutoraggioMOOC (corsi online aperti e di massa) interattivi. I partecipanti che hanno già una padronanza sufficiente della lingua principale utilizzata all'estero (livello minimo: B2) possono seguire un corso nella lingua locale, sempre che sia disponibile nel servizio OLS.

Se la lingua principale non è coperta dal servizio, l’organizzazione di provenienza o accoglienza fornirà assistenza con altri strumenti. Al loro ritorno, i partecipanti sostengono un test finale per misurare i progressi compiuti durante il soggiorno all’estero.

Cosa fare per partecipare

Se sei già stato selezionato per andare all'estero con Erasmus+ e soddisfi i criteri di cui sopra, il tuo istituto o la tua organizzazione ti invierà un login e una password per accedere alla piattaforma del servizio di sostegno e al corso di lingua, se del caso.

Per saperne di più puoi contattare il tuo istituto di provenienza o l'organizzazione coordinatrice, l'agenzia nazionale o consultare le domande frequenti sul sito dell'OLS.

Cosa ne pensano i partecipanti di Erasmus+

Leggi le interviste con i partecipanti di Erasmus+ che hanno imparato una lingua o migliorato le loro competenze linguistiche con l'OLS:

Sostegno linguistico online di Erasmus+ per i rifugiati

A seguito della recente crisi migratoria, la Commissione europea ha stanziato un bilancio di 4 milioni di euro per aprire l'OLS a 100 000 rifugiati per un periodo di 3 anni, che potranno accedervi su base volontaria e gratuitamente. L'obiettivo è sostenere gli sforzi dei paesi dell'UE per integrare i rifugiati nei sistemi europei di istruzione e formazione e assicurare lo sviluppo delle loro competenze. Dal lancio di questa iniziativa, i rifugiati dei paesi partecipanti hanno potuto accedere a oltre 53 000 corsi di lingua.

Guarda il video e scopri in che modo Mohammad, un meccanico dell'Afghanistan arrivato da poco in Belgio, ha compiuto progressi impressionanti in francese grazie all'OLS.

Per saperne di più sul sostegno linguistico online di Erasmus+ per i rifugiati

 

Documentazione per i candidati

Ai fini del programma Erasmus+ sono stati predisposti una serie di documenti, destinati sia ai singoli partecipanti che alle organizzazioni.

 

Modelli di atti di candidatura

Modelli degli atti di candidatura che i candidati che desiderano partecipare alle attività sostenute dal programma Erasmus+ devono compilare. Per poter essere preso in considerazione, l'atto di candidatura deve essere debitamente completato e presentato all'Agenzia nazionale o esecutiva entro la scadenza indicata nell'apposito invito a presentare proposte.

Per saperne di più

Sistema europeo di trasferimento e accumulo dei crediti (ECTS)

Si tratta di un sistema di crediti inteso ad agevolare la circolazione degli studenti tra diversi paesi.

Per saperne di più

Modelli di convenzioni di sovvenzione

Modelli delle convenzioni di sovvenzione che i beneficiari di finanziamenti Erasmus+ saranno chiamati a firmare.

Per saperne di più

Accordo di apprendimento

Definisce il programma di studi o il tirocinio da seguire. Va firmato dalle organizzazioni di provenienza e di destinazione e dallo studente o apprendista interessato.

Per saperne di più

Carta Erasmus per l'istruzione superiore

Fornisce il quadro generale delle attività di collaborazione che un istituto d'istruzione superiore è chiamato a svolgere all'interno del programma Erasmus+.

Per saperne di più

Accordo di mobilità

Definisce il programma di insegnamento o di formazione da seguire. Va firmato dalle organizzazioni di provenienza e di destinazione e dal membro del personale interessato.

Per saperne di più

Accordi interistituzionali

Vengono sottoscritti dagli istituti d'istruzione superiore partecipanti al programma Erasmus+ per le attività di mobilità destinate agli studenti e al personale.

Per saperne di più

Materiale informativo sul servizio volontario europeo

Un pacchetto inteso a fornire alle organizzazioni e alle singole persone che partecipano al programma Erasmus+ tutte le informazioni di cui hanno bisogno.

Per saperne di più

Carta del servizio volontario europeo

Un documento che illustra i valori fondamentali dell'SVE e gli standard attesi dalle organizzazioni che partecipano alle opportunità offerte nell'ambito del programma Erasmus+.

Per saperne di più

Carta dello studente

Un documento rilasciato agli studenti selezionati ai fini del programma Erasmus+ per informarli dei loro diritti e delle loro responsabilità durante il soggiorno all'estero.

Per saperne di più

Raccomandazioni sull'inserimento degli studenti e del personale dell'istruzione superiore con problemi fisici, psichici o di salute nel programma Erasmus+

Piattaforme e reti

Erasmus+ finanzia iniziative che offrono le competenze necessarie per attuare il programma.

Può trattarsi di organi che producono analisi e informazioni, come la rete Eurydice, o di piattaforme collaborative online, come eTwinning, che collega gli insegnanti di tutta Europa.

 

Visita ed esplora

Piattaforma dei risultati dei progetti Erasmus+

È una raccolta di tutti i progetti finanziati da Erasmus+, comprendente informazioni sui risultati ottenuti e una selezione di buone pratiche e storie esemplari. La piattaforma contiene anche informazioni sulle organizzazioni che hanno promosso i progetti e può proporre a coloro che sono interessati a partecipare al programma Erasmus+ eventuali partner.

Per saperne di più

Eurydice

Eurydice è una rete costituita dalla Commissione europea e dagli Stati membri per sostenere e agevolare la collaborazione a livello europeo nel campo dell'istruzione. Fanno parte della rete tutti gli Stati membri dell'UE e alcuni paesi extra UE che partecipano al programma Erasmus+. Eurydice contribuisce a migliorare i sistemi di istruzione in Europa offrendo informazioni di qualità sulle politiche e pratiche in questo campo. Mette a disposizione una descrizione dei sistemi di istruzione nazionali, studi comparativi, indicatori e statistiche.

Per saperne di più

eTwinning

eTwinning offre al personale scolastico (insegnanti, dirigenti, bibliotecari, ecc.) degli istituti dei paesi europei una piattaforma per comunicare, collaborare, definire progetti, condividere ed essere parte di una comunità europea del mondo della scuola. 

Per saperne di più

Eurodesk

Eurodesk è una delle fonti di informazioni gratuite più complete e accessibili sulle opportunità di mobilità negli studi. Offre inoltre a livello nazionale un sostegno in 34 paesi, nonché opportunità di formazione in un contesto internazionale.

Per saperne di più

SALTO-GIOVENTÙ

Si tratta di una rete di centri che mettono a disposizione degli educatori e operatori giovanili risorse per l'apprendimento non convenzionale, oltre a organizzare attività di formazione e messa in rete a sostegno delle organizzazioni e agenzie nazionali che operano nell'ambito del programma Erasmus+.

Per saperne di più

School Education Gateway

È uno sportello unico per insegnanti, scuole, esperti e altri operatori scolastici. Illustra la politica europea nel campo dell'istruzione e propone notizie, tendenze, articoli, iniziative nazionali, ambiti di interazione, buone pratiche dei progetti educativi e altre risorse. È disponibile in 23 lingue.

Per saperne di più

Piattaforma elettronica per l'istruzione degli adulti in Europa (EPALE)

EPALE è una community multilinguistica liberamente accessibile per insegnanti, formatori, ricercatori, accademici, responsabili politici e chiunque altro svolga un ruolo professionale nell'istruzione degli adulti in Europa.

Per saperne di più

Calcolatore delle distanze

Per le sovvenzioni previste dal programma Erasmus+ a copertura delle spese di viaggio occorre stabilire le distanze con l'apposito calcolatore.

 

Lo strumento non è destinato agli studenti. L'importo dei finanziamenti che riceveranno dipende infatti da diversi fattori, inclusi i costi amministrativi sostenuti dalle organizzazioni partecipanti e dalle agenzie nazionali.

Sulla base della distanza espressa in km, occorre indicare la corrispondente fascia nei moduli da compilare per le candidature e le relazioni.

Il calcolatore è destinato alle organizzazioni che partecipano al programma Erasmus+. Serve a stabilire le distanze dei viaggi e definire le sovvenzioni a favore dei singoli studenti.

Istruzioni

Per attivare il calcolatore occorre:

  1. iniziare a digitare nella casella "Da:" la località di partenza
    e quindi selezionare nell'elenco che verrà visualizzato quella corretta
  2. ripetere l'operazione con la casella "A:"
  3. cliccare su "Calcola" per ottenere la distanza, espressa in chilometri.

 

Se nelle caselle "Da:" e "A:" non si clicca su un'opzione, non verrà visualizzato alcun risultato.

Se la distanza è NaN, aggiornare la pagina e seguire le istruzioni indicate sopra.

Per informazioni dettagliate sulle norme che disciplinano i finanziamenti, consultare la guida del programma Erasmus+.

 

In caso di difficoltà con la visualizzazione del calcolatore delle distanze, è possibile accedere ad una versione alternativa sul sito web Istruzione e formazione. Saremmo lieti di ricevere eventuali segnalazioni di cattivo funzionamento, con l'indicazione del browser (versione inclusa) e del sistema operativo utilizzati tramite il modulo per commenti e suggerimenti.

Portale per i partecipanti

Il portale per i partecipanti è una piattaforma elettronica che serve a gestire il programma Erasmus+. Le organizzazioni e gli esperti che intendono partecipare al programma devono iscriversi al portale.

 

Il portale offre a coloro che partecipano al programma Erasmus+ una serie di funzionalità, servizi e strumenti per facilitare la presentazione delle candidature e il monitoraggio e la gestione delle proposte e/o dei progetti online.

Per iscriversi al portale, occorre aprire un account presso EU Login.

Maggiori informazioni sull'uso del portale sono disponibili nelle domande frequenti e nella guida dell'utente.

Codice di identificazione dei partecipanti

Il codice di identificazione dei partecipanti (PIC) viene rilasciato alle organizzazioni che si iscrivono al portale. Sebbene non sia obbligatorio iscriversi, le organizzazioni iscritte al portale non saranno tenute a presentare le loro informazioni legali e finanziarie per ogni candidatura.

Per ottenere un codice, occorre aprire un account EU Login; informazioni al riguardo figurano nelle domande frequenti e nella guida dell'utente.

Codice perso?

Se hai perso o non ricordi il codice, segui le istruzioni riportate nelle domande frequenti.

Website feedback

Please note that we can only respond to issues concerning the Erasmus+ website. 

For general questions about Erasmus+, please contact your National AgencyNational Erasmus+ Office, or our helpdesk, EuropeDirect.