Guida del programma

La guida del programma Erasmus+ è il documento principale da consultare per avere una conoscenza approfondita del programma.

I partecipanti potranno trovare informazioni esaustive su tutte le opportunità sostenute da Erasmus+.

La guida 2018 è anche disponibile nella versione online, in un formato di più accessibile e facile da consultare.

Informazioni

Di cosa si tratta?

La guida del programma Erasmus+ è parte integrante dell'invito a presentare proposte 2018.

Le organizzazioni e gli istituti che intendono chiedere finanziamenti nel quadro di questo invito devono rispettare le condizioni di partecipazione e di finanziamento espresse nella guida.

Il documento fornisce informazioni su:

  • le priorità del programma
  • le azioni sostenute
  • i finanziamenti disponibili per le varie azioni
  • le modalità di partecipazione.

In quali lingue è disponibile?

La guida del programma è attualmente disponibile nelle seguenti lingue:

bg cs da de et el en es fr it lv lt hr hu mt nl pl pt ro sk sl fi sv  

Una versione online è disponibile nelle seguenti lingue:

 

-->

bg cs da de et el en es fr it lv
lt hr hu mt nl pl pt ro sk sl fi
sv  


In caso di conflitto di interpretazioni tra versioni in lingue diverse, fa fede il testo in lingua inglese.

Come fare domanda

Le organizzazioni sono invitate a fare domanda online all'agenzia nazionale del loro paese, attraverso il >a href="https://webgate.ec.europa.eu/web-eforms/" target="_blank">sito Erasmus+ forms, o all'Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura.

I moduli 2018 per candidarsi online e i relativi documenti sono attualmente in preparazione e, a seconda delle azioni, saranno pubblicati sui siti delle agenzie nazionali o dell'Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura.

Le persone che intendono presentare una domanda devono contattare l'organizzazione o l’istituto di appartenenza.

Quali sono le principali novità?

Tra le principali novità a partire dal 2018 figurano:

  • ulteriori opportunità per gli studenti dell'istruzione superiore di svolgere tirocini volti ad acquisire competenze digitali nell'ambito di Erasmus+
  • l'iniziativa ErasmusPro nel contesto dei progetti di mobilità IFP, per potenziare la mobilità a lungo termine dei discenti dell'istruzione e della formazione professionale
  • un nuovo formato di "partenariati di scambio tra scuole" nell'ambito dei partenariati strategici, per aiutare i centri scolastici a orientarsi meglio tra i progetti di cooperazione
  • in questa guida al programma è stata nuovamente introdotta l'azione "Alleanze delle abilità settoriali"
  • le norme di finanziamento sono state perfezionate per la maggior parte delle azioni

Come la guida 2017, anche quella per il 2018 rivolge un'attenzione particolare ai progetti che promuovono l'integrazione (soprattutto di rifugiati e migranti) e la prevenzione della radicalizzazione.

Dove trovare ulteriori informazioni?

Le organizzazioni possono contattare la rispettiva agenzia nazionale, l'ufficio nazionale, oppure l'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura di Bruxelles.

Dove trovare le versioni precedenti della guida?

Le versioni precedenti della guida del programma 2017 includono:

Le versioni precedenti della guida del programma 2016 includono:

Le versioni precedenti della guida del programma Erasmus+ 2015 (che si applica solo all'invito a presentare proposte 2015 sono disponibili qui di seguito:

È possibile consultare anche la guida del programma 2014, che però si applica solo all'invito a presentare proposte 2014.