Erasmus+

Organizzazioni

Sintesi

Le organizzazioni che intendono partecipare al programma Erasmus+ devono predisporre una serie di attività di sviluppo e messa in rete, che prevedano, tra l'altro, il miglioramento strategico delle qualifiche professionali del loro personale, lo sviluppo delle proprie competenze e la creazione di forme di collaborazione transnazionale con organizzazioni di alti paesi, in modo da produrre risultati innovativi e promuovere lo scambio delle migliori pratiche.

Inoltre, devono agevolare le opportunità di mobilità ai fini dell'apprendimento per studenti, tirocinanti, apprendisti, volontari, educatori, il personale e i giovani.

Inoltre, devono agevolare le opportunità di mobilità ai fini dell'apprendimento per studenti, tirocinanti, apprendisti, volontari, educatori, il personale e i giovani.

Calcolatrice delle distanze

 

Azioni chiave

/programmes/erasmus-plus/file/organisations-mobilitysvg_itorganisations-mobility.svg

Key Action 1: Learning mobility of individuals

Azione chiave 1: mobilità individuale ai fini dell'apprendimento

L'azione chiave 1 intende incoraggiare la mobilità degli studenti, del personale, dei volontari, degli educatori e dei giovani. Le organizzazioni possono prevedere di inviare studenti e personale in altri paesi partecipanti o accogliere studenti e personale provenienti da altri paesi. Possono anche organizzare attività didattiche, formative e di volontariato.

Per saperne di più

/programmes/erasmus-plus/file/organisations-innovationsvg_itorganisations-innovation.svg

Key Action 2: Innovation and good practices

Azione chiave 2: innovazione e buone pratiche

L'azione chiave 2 punta a sviluppare i settori dell'istruzione, della formazione e della gioventù mediante cinque attività principali:

  1. partenariati strategici, volti a sostenere pratiche innovative e iniziative comuni per promuovere la collaborazione, l'apprendimento reciproco e lo scambio di esperienze
  2. alleanze per la conoscenza, intese a promuovere l'innovazione nell'istruzione superiore, e attraverso di essa, insieme alle imprese, nonché a favorire nuovi approcci all'insegnamento e all'apprendimento, lo spirito imprenditoriale negli studi universitari e la modernizzazione dei sistemi di istruzione superiore in Europa
  3. alleanze per le abilità settoriali, per rispondere al fabbisogno di qualifiche ed allineare i sistemi di istruzione e formazione professionale alle esigenze del mercato del lavoro. Non mancano opportunità di modernizzare l'istruzione e formazione professionale, favorire lo scambio di conoscenze e buone pratiche, incoraggiare le attività professionali all'estero e accrescere il riconoscimento delle qualifiche
  4. progetti di sviluppo delle competenze nel campo dell'istruzione superiore, per sostenere la modernizzazione, l'accessibilità e l'internazionalizzazione dell'istruzione superiore nei paesi partner
  5. progetti di sviluppo delle competenze nel campo della gioventù, per favorire lo sviluppo dell'animazione socioeducativa, l'apprendimento non convenzionale e le attività di volontariato, nonché per promuovere le opportunità di apprendimento informale con i paesi partner.

Per saperne di più

/programmes/erasmus-plus/file/organisations-policysvg_itorganisations-policy.svg

Key Action 3: Support for policy reform

Azione chiave 3: sostegno alla riforma delle politiche

L'azione chiave 3 punta ad accrescere la partecipazione dei giovani alla vita democratica, specie nell'ambito di dibattiti con i responsabili politici, nonché a sviluppare le conoscenze nel campo dell'istruzione, della formazione e della gioventù.

Per saperne di più

/programmes/erasmus-plus/file/organisations-monnetsvg_itorganisations-monnet.svg

Jean Monnet

Dejavnosti Jean Monnet

Opportunità per l'insegnamento, la ricerca e il dibattito sull'UE e le sue politiche.

Per saperne di più

/programmes/erasmus-plus/file/organisations-sportsvg_itorganisations-sport.svg

Sport

Šport

Per sviluppare e realizzare attività comuni volte a promuovere lo sport e l'attività fisica, individuare e realizzare attività innovative nel campo dello sport e gestire eventi non lucrativi per incentivare la partecipazione allo sport.

Per saperne di più

Azione chiave 1: mobilità individuale ai fini dell'apprendimento

Le opportunità di mobilità ai fini dell'apprendimento intendono incoraggiare la mobilità di studenti, personale, tirocinanti, apprendisti, volontari, educatori e giovani.

Spetta alle organizzazioni organizzare le opportunità per i singoli individui. Fra i vantaggi per le organizzazioni partecipanti figurano una maggiore capacità di operare a livello internazionale, migliori competenze di gestione, accesso a più opportunità di finanziamento e progetti, migliore capacità di preparare, gestire e seguire progetti, un portafoglio più interessante di opportunità per gli studenti e il personale delle organizzazioni partecipanti, la possibilità di sviluppare progetti innovativi con partner di tutto il mondo.

 

Opportunità dell'azione chiave 1

Studenti e personale dell'istruzione superiore

Le organizzazioni possono inviare o accogliere studenti e personale dei paesi partecipanti. Il personale può insegnare o dare corsi di formazione, mentre gli studenti e i dottorandi possono svolgere un tirocinio o seguire parte degli studi all'estero.

Per saperne di più

Studenti e personale dell'istruzione e formazione professionale

Le organizzazioni possono inviare o accogliere apprendisti e studenti per tirocini professionali all'estero, nonché inviare personale con incarichi di insegnamento o formazione.

Per saperne di più

Personale scolastico

Le organizzazioni possono inviare e accogliere personale per incarichi di insegnamento e sviluppo professionale.

Per saperne di più

Personale dell'istruzione degli adulti

Le organizzazioni dell'istruzione degli adulti possono inviare o accogliere personale con incarichi di insegnamento o formazione, nonché per fornire corsi.

Per saperne di più

Giovani ed educatori

Le organizzazioni possono fare domanda per gestire progetti. Per i giovani, possono essere scambi che permettono a gruppi di giovani di vivere e lavorare insieme per un periodo massimo di tre settimane, e progetti del servizio volontario europeo di una durata massima di 12 mesi. Per gli educatori si tratta di progetti che si concentrano sulla formazione e la creazione di reti.

Per saperne di più

Eventi di ampia portata nell'ambito del servizio di volontariato europeo

Le opportunità sostengono progetti di volontariato con almeno 30 volontari dell'SVE per attività all'estero non retribuite a tempo pieno della durata massima di due mesi. Le organizzazione pianificano e gestiscono le attività, il vitto, l'alloggio e i trasporti per i partecipanti e li assistono durante lo svolgimento dell'attività.

Per saperne di più

Diplomi di laurea magistrale comuni Erasmus Mundus

Le organizzazioni possono istituire programmi di laurea magistrale. L'UE eroga finanziamenti affinché ogni anno si svolgano tre selezioni di studenti per questi programmi.

Per saperne di più

Prestiti Erasmus+ per corsi di laurea magistrale

Intermediari finanziari autorizzati possono erogare prestiti, a condizioni speciali, per gli studenti di livello magistrale che studiano all'estero.

Per saperne di più

Azione chiave 2: innovazione e buone pratiche

Le opportunità di collaborazione per promuovere l'innovazione e lo scambio di buone pratiche sono finalizzate a modernizzare e rafforzare i sistemi destinati all'istruzione, alla formazione e ai giovani.

Le organizzazioni che partecipano a queste opportunità dovrebbero beneficiare di nuovi approcci all'istruzione e formazione, di un contesto più professionale e dinamico all'interno della loro struttura e di una maggiore capacità di operare a livello europeo e internazionale.

 

Opportunità

Partenariati strategici

Intendono sostenere pratiche innovative e iniziative comuni per promuovere la collaborazione, l'apprendimento reciproco e lo scambio di esperienze.

Per saperne di più

Alleanze per la conoscenza

Intese a sostenere l'innovazione nell'istruzione superiore e nelle imprese, elaborare nuovi approcci all'insegnamento e all'apprendimento, promuovere lo spirito imprenditoriale e favorire la condivisione della conoscenza.

Per saperne di più

Alleanze per le abilità settoriali

Per colmare il divario di qualifiche e migliorare la capacità dei sistemi di istruzione e formazione professionale di adeguarsi alle esigenze specifiche dei settori del mercato del lavoro e alla richiesta di nuove qualifiche.

Per saperne di più

Sviluppo delle competenze (istruzione superiore)

Per sostenere la modernizzazione, l'accessibilità e l'internazionalizzazione dell'istruzione superiore nei paesi partner.

Per saperne di più

Sviluppo delle competenze (giovani)

Un insieme di iniziative volte a promuovere la collaborazione e gli scambi, migliorare la qualità e il riconoscimento dell'animazione socioeducativa e sostenere nuovi progetti di mobilità per l'apprendimento non convenzionale nei paesi partner.

Per saperne di più

Azione chiave 3: sostegno alla riforma delle politiche

Le opportunità offerte nell'ambito di questa azione chiave intendono sostenere il programma politico generale dell'UE, il quadro strategico per la collaborazione nel capo dell'istruzione e formazione 2020 e la strategia per la gioventù.

Le organizzazioni possono contribuire a migliorare la qualità dei sistemi destinati all'istruzione, alla formazione e ai giovani in Europa, nonché promuovere l'apprendimento transnazionale e la collaborazione tra le autorità competenti. Possono anche contribuire a sviluppare l'attuale base di conoscenze per l'elaborazione delle politiche e sostenere le reti e gli strumenti per l'attuazione delle stesse.

Infine possono favorire la partecipazione dei giovani alla vita democratica e il loro dialogo con i responsabili politici.

 

Opportunità

Dialogo strutturato

Incontri tra giovani e responsabili politici nel campo della gioventù, destinati a promuovere la partecipazione attiva dei giovani alla vita democratica.

Per saperne di più

Collaborazione con la società civile: giovani

Le opportunità intendono fornire un sostegno strutturale alle organizzazioni non governative e reti europee attive nel campo della gioventù. Le organizzazioni partecipanti sono chiamate a promuovere le prospettive professionali dei giovani, ad emanciparli, sostenerne l'inserimento e contribuire, tra l'altro, al loro sviluppo personale, professionale ed intellettuale.

Per saperne di più

Collaborazione con la società civile: istruzione e formazione

Le opportunità intendono fornire un sostegno strutturale alle organizzazioni non governative e reti europee attive nel campo dell'istruzione e della formazione. Le organizzazioni partecipanti sono chiamate ad elaborare ed attuare strategie e attività innovative, mirate e creative a sostegno di un'efficace attuazione delle riforme e azioni nelle rispettive sfere d'intervento, in linea con i programmi politici europei nel campo dell'istruzione e della formazione.

Per saperne di più

Iniziative per l'innovazione nelle politiche

Queste iniziative intendono elaborare nuove politiche o prepararne la messa in atto. Le azioni sono di due tipi: i progetti di collaborazione orientati al futuro, intesi a stimolare soluzioni politiche innovative e le soluzioni politiche sperimentali, condotte da autorità pubbliche di alto livello per verificare e valutare l'attuazione di politiche specifiche.

Per saperne di più

Quadri strategici globali per l'istruzione e formazione professionale permanente

Lo scopo di questo bando, chiusosi nel 2015, era di sostenere l'elaborazione di politiche pubbliche che tentassero di coordinare l'erogazione di un'istruzione e formazione professionale permanente di alta qualità, pertinente e accessibile, nonché di garantire un notevole aumento della partecipazione ad ulteriori opportunità di formazione.

Per saperne di più

Sostegno alle piccole e medie imprese che offrono possibilità di apprendistato

L'obiettivo di questo bando, che è stato chiuso nel gennaio 2016, era fornire sostegno a progetti volti ad assistere le piccole e medie imprese che mettono a disposizione apprendistati. I progetti potevano includere attività come sviluppare le competenze degli organi intermediari, avvalersi della catena di approvvigionamento di aziende più grandi per definire e realizzare strutture di supporto per le PMI, o promuovere la collaborazione tra le organizzazioni ombrello delle reti europee esistenti.

Per saperne di più

Attività Jean Monnet

Le attività Jean Monnet consistono in sei azioni che puntano a promuovere in tutto il mondo l'eccellenza nell'insegnamento e nella ricerca nel campo degli studi sull'Unione europea.

Le azioni sono anche destinate a stimolare il dialogo tra il mondo accademico e politico sulle politiche dell'UE.

Un'attenzione particolare viene rivolta all'integrazione europea e al ruolo dell'Europa in un mondo globalizzato, nonché a promuovere la cittadinanza attiva e il dialogo tra i popoli e le culture in Europa.

 

Le azioni

Moduli

Brevi programmi didattici, di almeno 40 ore per anno accademico, su discipline generali, specifiche o multiple nel campo degli studi sull'UE.

Per saperne di più

Cattedre

Incarichi di insegnamento con specializzazione in studi sull'Unione europea, di almeno 90 ore per anno accademico, per docenti universitari.

Per saperne di più

Centri d'eccellenza

Sono un fulcro di conoscenza e competenza su materie riguardanti l'Unione europea.

Per saperne di più

Sostegno ad associazioni

Inteso a contribuire allo studio del processo di integrazione europea e a far incontrare professori, docenti e ricercatori specializzati in studi sull'UE.

Per saperne di più

Reti

Volte a creare e sviluppare consorzi dedicati agli studi europei. Prevedono la raccolta di informazioni, lo scambio di buone pratiche, lo sviluppo della conoscenza e la promozione del processo di integrazione europea.

Per saperne di più

Progetti

Puntano a sostenere l'innovazione, lo scambio di conoscenze e la comunicazione sulle questioni europee.

Per saperne di più

Azioni nel settore dello sport

Le azioni nel settore dello sport sono destinate a promuovere la partecipazione allo sport, all'attività fisica e al volontariato.

Intendono inoltre affrontare le minacce all'integrità dello sport, promuovere le carriere duplici per gli atleti, migliorare il buon governo, favorire la tolleranza e l'integrazione nonché contribuire a realizzare la settimana europea dello sport.

 

Le azioni

Partenariati collaborativi

Sono concepiti per sviluppare e realizzare attività comuni per promuovere lo sport e l'attività fisica, affrontare le minacce all'integrità dello sport (ad es. il doping e le partite truccate), promuovere le carriere duplici degli atleti, migliorare il buon governo e favorire la tolleranza e l'integrazione.

Per saperne di più

Eventi sportivi europei senza scopo di lucro

L'obiettivo è incoraggiare l'attività sportiva, attuare le strategie dell'UE per l'inclusione sociale e le pari opportunità e contribuire a realizzare la settimana europea dello sport.

Per saperne di più

Piccoli partenariati collaborativi

Intendono promuovere lo sport e l'attività fisica mediante pratiche innovative, nonché creare e sviluppare reti transfrontaliere nel settore dello sport.

Per saperne di più

Website feedback

Please note that we can only respond to issues concerning the Erasmus+ website. 

For general questions about Erasmus+, please contact your National AgencyNational Erasmus+ Office, or our helpdesk, EuropeDirect.