Mobilità degli studenti e del personale delle organizzazioni IFP

Come fare domanda

La procedura di selezione è gestita dall'agenzia nazionale del paese in cui l'organizzazione o il consorzio richiedente ha sede.

Opportunità

Il programma Erasmus+ consente alle organizzazioni di inviare all'estero gli studenti dell'istruzione e formazione professionale (IFP) per seguire una formazione e i membri del personale per frequentare o dare corsi di formazione.

Come funziona

Le organizzazioni che desiderano avvalersi di queste opportunità possono candidarsi come singola organizzazione di istruzione professionale oppure nell'ambito di un "consorzio nazionale per la mobilità", un gruppo di organizzazioni del settore gestite da un'unica organizzazione preposta al coordinamento.

Le organizzazioni si suddividono in quattro categorie:

  • organizzazione richiedente - presenta la candidatura, gestisce il progetto e funge anche da organizzazione di provenienza
  • organizzazione di provenienza - seleziona gli studenti/il personale da mandare all'estero e gestisce i pagamenti delle sovvenzioni
  • organizzazione di destinazione - accoglie gli studenti/il personale provenienti dall'estero e offre un programma di studio/tirocinio
  • organizzazione intermediaria - in quanto partner di un consorzio per la mobilità, può aiutare a sostenere e agevolare l'attività del consorzio.

Possono partecipare le organizzazioni pubbliche o private con sede in un paese partecipante al programma, candidandosi singolarmente oppure nell'ambito di un consorzio nazionale per la mobilità.

Le organizzazioni che si candidano in quanto consorzio devono tutte avere sede nello stesso paese partecipante al programma e devono essere identificate in fase di candidatura. I consorzi devono essere costituiti da almeno tre organizzazioni.

Cos'altro c'è da sapere

Le organizzazioni possono offrire ad apprendisti e studenti l'opportunità di studiare all'estero, sul lavoro o presso una scuola professionale.

Analogamente, il personale può recarsi in un'impresa o un'organizzazione per insegnare, oppure per dare o seguire un corso di formazione.

Le organizzazioni che intendono inviare o accogliere studenti o personale devono definire in anticipo le attività da svolgere, specificando:

Questo avviene con il contratto di apprendimento, per gli studenti, e l'accordo di mobilità, per il personale.

Gli studenti o i docenti che trascorrono più di un mese all'estero con Erasmus+ possono usufruire del sostegno linguistico.

Come fare domanda

La procedura di selezione è gestita dall'agenzia nazionale del paese in cui l'organizzazione o il consorzio richiedente ha sede.

Le organizzazioni o i consorzi possono fare domanda solo una volta per selezione, ma le organizzazioni possono far parte di vari consorzi che si candidano contemporaneamente.

Per saperne di più

La guida del programma Erasmus+ è la principale fonte di informazioni su queste opportunità; per trovare i criteri di ammissione e di aggiudicazione e le norme che disciplinano i finanziamenti, consulta la parte B.

Le agenzie nazionali o, per i paesi partner, gli uffici nazionali (dove esistono) possono fornire ulteriori informazioni.

Condividi questa pagina

Notizie ed eventi correlati