Percorso di navigazione

Consigli per viaggi sicuri e intelligenti all’interno dell’UE - 29/07/2013

Bambino e ombrellone sulla spiaggia al tramonto © UE

Ecco alcuni suggerimenti per vacanze spensierate in un altro paese UE.

Anche se viaggiare in Europa non è mai stato così facile — grazie alle norme UE in materia di attraversamento delle frontiere, cure mediche, animali domestici, tariffe di roaming e diritti dei passeggeri — occorre comunque ricordare alcune cose se quest’estate avete intenzione di viaggiare nell'UE.

Portate con voi la carta d'identità o il passaporto: se vi spostate all'interno dello spazio senza frontiere dell'UE, è sempre meglio portare con sé questi documenti qualora per un qualsiasi motivo si dovesse dimostrare la propria identità.

Non dimenticate la tessera gratuita europea di assicurazione malattia (TEAM). Basta contattare il proprio ente assicurativo per informarsi su come ottenerla. Se ci si ammala nell’UE, nel SEE o in Svizzera, la tessera garantisce un facile accesso ai servizi sanitari pubblici.

Ricordate che alcuni servizi che sono gratuiti nel vostro paese possono invece essere a pagamento in altri. Scaricate l'app gratuita TEAM per contattare facilmente i servizi di assistenza del paese in cui viaggiate.

Procuratevi un passaporto per animali domestici: se viaggiate con cani, gatti o furetti, dovete dimostrare che l'animale è stato vaccinato contro la rabbia. Irlanda, Regno Unito, Finlandia, Malta e Svezia applicano requisiti supplementari, quindi date un'occhiata alle norme nazionali English prima di partire. Queste regole possono valere anche per altri animali.

Contattate il vostro operatore di telefonia mobile per conoscere le tariffe di roaming dei dati se pensate di usare spesso il cellulare, soprattutto per navigare in Internet e mandare e-mail. Potete specificare un determinato limite, altrimenti sarà applicato il limite standard di 50 euro al mese.

Consultate le eurotariffe English offerte dai gestori nei 28 Stati membri. È anche possibile confrontare le tariffe per l'invio di messaggi di testo o per l'uso di servizi per la trasmissione di dati.

In caso di emergenza chiamate il 112 : chiamate questo numero per contattare gratuitamente i servizi di emergenza in qualunque paese dell’UE da qualsiasi telefono. Il servizio è attivo in diverse lingue English , a seconda del paese.

Informatevi sui diritti dei passeggeri: scoprite i vostri diritti in caso di ritardi, cancellazioni o particolari esigenze di mobilità, quando viaggiate in autobus, treno, aereo o nave nell’UE. Un'app sui diritti dei passeggeri è scaricabile gratuitamente su telefoni cellulari e tablet.

Altre domande? Rivolgetevi a Europe Direct, il servizio d'informazione della Commissione, per sapere cos'altro l'UE può fare per voi. Le risposte sono fornite in tutte le lingue ufficiali dell'Unione.

Viaggiare in Europa - per saperne di più

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili