Percorso di navigazione

L'Europa e l'innovazione: il punto della situazione - 08/02/2012

Lavoratori attraversano muri con le stelle dell'UE © UE

L'UE fa progressi, ma cresce lentamente. È necessario aumentare gli sforzi per rafforzare la competitività dell'economia europea nel mondo.

Secondo un quadro annuale di valutazione della ricerca e dell'innovazione English , quasi tutti i paesi dell'UE favoriscono l'innovazione con maggiore efficacia.

I progressi restano però lenti e l'UE non ha ancora colmato il divario che la separa dai leader internazionali, cioè USA, Giappone e Corea del Sud. Inoltre, le economie emergenti quali Cina, Brasile e India hanno guadagnato terreno negli ultimi 5 anni.

Il quadro di valutazione illustra chiaramente che l'UE deve intensificare gli sforzi per incentivare e accelerare l'innovazione se vuole potenziare - o anche solo conservare - la propria competività.

Per questo motivo l'innovazione e l'eliminazione degli ostacoli che impediscono alle buone idee di raggiungere il mercato sono al centro della strategia Europa 2020, il programma dell'UE per la crescita e l'occupazione.

Il quadro di valutazione confronta i paesi sulla base degli investimenti a favore delle attività di ricerca e sviluppo (R&S), un indicatore di prestazioni fondamentale, senza tralasciare altri 23 criteri.

Ingredienti per l'innovazione

Svezia, Danimarca, Germania e Finlandia sono i leader dell'innovazione nell'UE. Le caratteristiche di questi 4 paesi sono:

  • una spesa a favore di R&S superiore alla media, soprattutto nel settore aziendale
  • investimenti elevati in competenze e finanze
  • forti sistemi nazionali per la ricerca e l'innovazione che svolgono un ruolo decisivo nelle partnership pubblico-privato
  • risultati migliori nel trasformare le conoscenze tecnologiche in prodotti e servizi.

Il quadro di riferimento confronta i risultati in questi e altri settori, considerati determinanti per favorire l'innovazione.

Per esempio, nel Regno Unito si registrano livelli di innovazione superiori alla media grazie alle competenze dei lavoratori e all'eccellenza dei sistemi di ricerca.

Unione dell'innovazione

Il quadro di valutazione rientra nella strategia dell'UE per creare una “Unione dell'innovazione English ” che offra agli imprenditori il supporto necessario per trasformare le loro idee in prodotti e servizi commerciali.

Fra le misure previste: promuovere le partnership pubblico-privato, agevolare l'accesso a finanziamenti e lavoratori specializzati, ridurre la burocrazia e diminuire i costi per brevettare nuove idee.

La prima partnership, lanciata lo scorso anno, intende incoraggiare prodotti e servizi nuovi per favorire l'invecchiamento attivo e in buona salute English .

Per saperne di più sull'innovazione nell'UE

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili