Percorso di navigazione

Le amministrazioni locali a caccia di soluzioni per la crescita: gli Open Days 2011 - 07/10/2011

Logo della "9a settimana europea delle regioni e delle città - Bruxelles 10-13 ottobre 2011" © UE

I rappresentanti di regioni e comuni dell'UE s'incontrano a Bruxelles dal 10 al 13 ottobre per scambiarsi idee su come promuovere competitività, crescita e occupazione.

L'evento annuale dedicato allo sviluppo regionale English riunisce circa 6 000 rappresentanti eletti di oltre 200 città e regioni di tutta Europa.

Quest'anno si discuterà del futuro della politica regionale dell'UE e delle proposte English avanzate dalla Commissione per rendere più efficaci i finanziamenti della dotazione 2014-2020.

In particolare si valuterà come le regioni europee possono contribuire alla strategia dell'UE per la crescita e l'occupazione, che punta a far uscire l'Europa dalla crisi economica.

Tra gli argomenti in discussione:

  • crescita intelligente, sostenibile e solidale, basata su ricerca e innovazione, tecnologie digitali, strategie regionali ed urbane a basse emissioni di CO2, efficienza energetica, interventi a favore del clima, creazione di posti di lavoro, lotta alla povertà e all'emarginazione
  • migliore realizzazione dei progetti finanziati dall'UE, con lo scambio delle buone pratiche e strategie di sviluppo comuni
  • maggiore collaborazione tra aree confinanti, per individuare esigenze e approcci a sfide comuni.

In questi giorni le città e le regioni stanno organizzando oltre 250 eventi English , tra cui conferenze, manifestazioni culturali, festival e mostre, che si terranno fino alla fine di novembre per mettere in evidenza il loro contributo ad un'Europa economicamente più forte.

Ad esempio, a Galway, in Irlanda, il 21 ottobre si terrà una conferenza per illustrare agli enti locali come fruttare in modo sostenibile le risorse costiere per favorire lo sviluppo economico.

Da noi, in Italia, sono previste iniziative in varie città. Ad esempio a Bologna, il 4 novembre, si svolgerà un seminario dal titolo "La Macroregione Adriatico-Ionica: un nuovo quadro per la cooperazione transfrontaliera", dedicato alle sfide ed opportunità comuni dell’allargamento europeo. Il seminario farà seguito al workshop in programma a Bruxelles durante gli Open Days.

Gli Open Days 2011 sono un'iniziativa della Commissione e del Comitato delle regioni, portavoce degli enti regionali e locali nell'UE.

Segui la settimana delle regioni e delle città in diretta English

Per saperne di più sulla politica regionale dell'UE

I programmi finanziati dall'UE nella tua regione

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili