Percorso di navigazione

Riforme dei sistemi giudiziari - migliorare la qualità - 28/03/2013

Martelletto e bilancia © UE

Alcuni paesi devono accelerare le riforme per risolvere con efficacia le cause civili e commerciali, un elemento chiave per attirare investimenti e imprese

È fondamentale, per i cittadini e per le imprese, migliorare la qualità, l'indipendenza e l'efficienza dei sistemi giudiziari dei paesi UE per garantire una giustizia di qualità.

Un sistema giudiziario efficiente migliora inoltre l'attrattiva di un paese quale luogo in cui investire ed esercitare un'attività, e quindi contribuisce alla crescita e all'occupazione.

Per assistere i governi nazionali, la Commissione ha elaborato il primo "quadro di valutazione della giustizia English ", che ogni anno analizza in che modo sono gestite le cause civili, commerciali e amministrative nell'UE.

Dall'analisi emerge che alcuni paesi devono accelerare le riforme per raggiungere i livelli registrati in altri paesi. Queste le principali osservazioni:

  • in un terzo degli Stati membri i procedimenti giudiziari durano almeno il doppio che nel resto dell'UE, facendo talvolta aumentare il numero di cause pendenti. Tutti hanno interesse a concludere una causa in tempi brevi
  • i sistemi di monitoraggio e valutazione costante per migliorare la rapidità e la qualità della giustizia presentano ancora carenze in alcuni paesi
  • i metodi di risoluzione alternativa delle controversie, quali la mediazione, possono alleggerire il carico amministrativo dei tribunali e dovrebbero essere più diffusi per ridurre le attese
  • in alcuni paesi le imprese hanno una scarsa percezione dell'indipendenza dei tribunali – occorre dimostrare che la giustizia è fatta rispettare
  • i sistemi elettronici possono servire a ridurre ritardi e costi per i cittadini e le imprese
  • per migliorare l'efficienza è importante prevedere una formazione obbligatoria per i giudici e risorse adeguate.

Le prossime tappe

Dopo aver consultato i governi nazionali, la Commissione terrà conto dei temi identificati nel quadro di valutazione di quest'anno per elaborare una guida specifica per i singoli paesi nell'ambito del "semestre europeo", un ciclo annuale di coordinamento della politica economica volto a promuovere la crescita e l'occupazione.

I finanziamenti per aiutare le amministrazioni nazionali ad attuare le riforme concordate dei sistemi giudiziari saranno resi disponibili nel prossimo bilancio pluriennale DeutschEnglishfrançais dell'UE.

Il quadro di valutazione applica indicatori specifici di qualità, efficienza e indipendenza della giustizia per confrontare i risultati degli Stati membri e permette di studiare le tendenze per identificare eventuali aree problematiche.

Il corretto funzionamento dei sistemi giudiziari è un elemento cruciale anche per l'applicazione coerente della normativa dell'UE, anche in settori quali l'economia, la protezione dei consumatori e l'ambiente.

Per saperne di più sull'UE e i sistemi giudiziari nazionali

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili