Percorso di navigazione

Onore ai difensori dei diritti umani - 10/12/2010

Disegno di un ombrello dell'UE che protegge un uomo che ne protegge un altro © UE

Il 10 dicembre, in occasione della Giornata dei diritti umani, l'UE onora l'impegno di coloro che si battono per i diritti umani, anche a rischio della propria vita.

Con una dichiarazione l'alto rappresentante per la Politica estera dell'UE Catherine Ashton ha riconosciuto l'impegno di "questi coraggiosi attivisti che lottano contro le violazioni dei diritti umani in tutto il mondo".

I difensori dei diritti umani sono singoli o gruppi che si battono per rivendicare libertà e diritti umani universalmente riconosciuti. S'impegnano nella promozione e tutela dei diritti civili e politici, nonché di quelli economici, sociali e culturali.

L'ONU rende merito ad alcuni di coloro che hanno dedicato la vita alla difesa dei diritti umani. Tra questi figurano persone che si battono per proteggere i diritti dei prigionieri, i diritti di lesbiche, gay e transessuali, i diritti delle popolazioni indigene e un monaco che si avvale delle moderne tecnologie per denunciare gli espropri illegali.

In occasione della Giornata dei diritti umani sono stati organizzati diversi eventi in tutta l'Unione europea. A Bruxelles verrà proiettato il film Children of War EnglishfrançaisNederlands , cui farà seguito un dibattito in cui interverranno alcuni attivisti.

Nel Tagikistan è in programma una serie di seminari cofinanziati dall'UE, mentre in Nigeria rappresentanti dell'UE renderanno visita alla commissione nazionale per i diritti dell'uomo. In Colombia le organizzazioni e i difensori dei diritti umani sono stati invitati presso la delegazione dell'UE, mentre in Israele la delegazione dell'UE cofinanzia una celebrazione per il 10 dicembre.

Con un bilancio di 1,1 miliardi di euro per il periodo 2007-2013, lo strumento europeo per la democrazia e i diritti umani Englishfrançais (EIDHR) sostiene organizzazioni non governative impegnate nella tutela e promozione dei diritti umani. Circa 40 milioni di euro sono specificamente destinati ad aiutare singoli difensori dei diritti umani. Soltanto nel 2010 ne hanno beneficiato oltre 150 persone che si espongono ad elevati rischi.

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili