Percorso di navigazione

Gestione delle frontiere in un mondo globalizzato - 13/02/2008

Un barcone stipato di immigrati viene scortato in un porto.

Con un nuovo pacchetto di misure la Commissione tenta di affrontare i problemi dell'immigrazione clandestina e della tratta di esseri umani, senza intaccare i diritti di coloro che viaggiano legalmente.

Dopo la recente espansione dello spazio Schengen DeutschEnglishfrançais e con la costante abolizione dei controlli alle frontiere interne, risulta più che mai importante gestire in modo coerente i confini esterni dell'UE. La Commissione ha pertanto presentato nel corso della settimana un pacchetto di misure, che si propone di  conseguire questo obiettivo senza complicare eccessivamente la vita ai viaggiatori in regola.

In primo luogo, un nuovo sistema europeo di sorveglianza delle frontiere dovrebbe permettere di ridurre il numero delle persone che attraversano le frontiere esterne dell'UE senza sottostare ad alcun controllo. Il sistema intende anche accrescere la sicurezza interna dell'UE contrastando la criminalità transfrontaliera, come il terrorismo, la tratta di esseri umani DeutschEnglishfrançais, il traffico di droga e il traffico illegale di armi.

Altre misure riflettono la determinazione dell'UE di ridurre il tragico bollettino di guerra dell'immigrazione clandestina, consentendo di salvare un maggior numero di vite in mare. È prevista una maggiore collaborazione tra gli Stati membri, anche grazie all'intensificarsi delle attività dell'agenzia dell'UE per la gestione delle frontiere Frontex English, che comprendono il pattugliamento dei mari e la formazione delle guardie di frontiera nazionali. È stato inoltre proposto un sistema permanente europeo di guardie di frontiera.

Anche le nuove tecnologie faranno la loro parte, tra cui un sistema per registrare l'ingresso e l'uscita di cittadini extra UE nello spazio Schengen, un sistema di autorizzazione elettronica di viaggio e altri strumenti per la gestione delle frontiere. Si farà ricorso "alle tecnologie più avanzate per garantire il massimo livello di sicurezza", ha spiegato Franco Frattini, commissario europeo per la Giustizia e sicurezza.

Per saperne di più sull'azione dell'UE nel campo dell'immigrazione DeutschEnglishfrançais

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili