Percorso di navigazione

Vertice G20 "Proseguire i nostri sforzi" - 05/09/2013

Il presidente Barroso in occasione dell’ottavo vertice G20 in Russia

"Questo vertice del G20 dovrebbe inviare un forte messaggio di fiducia che la ripresa continuerà", ha dichiarato oggi il presidente Barroso a San Pietroburgo in vista dell'incontro.

"L'UE ha rispettato gli impegni assunti l'anno scorso, ma la ripresa globale resta ancora fragile. (...) In Europa siamo vicini ad un punto di svolta", ha dichiarato il presidente Barroso, sottolineando che "dovremmo evitare qualsiasi forma di compiacimento, in particolare considerato l’elevato livello di disoccupazione, ma vi sono effettivamente segni positivi di ripresa." Barroso ha sottolineato che è essenziale compiere ogni sforzo per assicurare che questa ripresa sia sostenibile nel tempo, aggiungendo: "Ecco perché la credibilità e la fiducia sono fondamentali". Il presidente auspica che il G20 adotti il piano d’azione di San Pietroburgo come strumento di mobilitazione collettiva per la crescita e l’occupazione.

Barroso ha inoltre formulato le sue aspettative riguardo agli altri principali temi del vertice: fiscalità, regolamentazione finanziaria e commercio.

  • Fiscalità: "Il G20 dovrebbe portare a termine ciò che abbiamo avviato in Europa facendo dello scambio automatico di informazioni la norma a livello mondiale. Questo vertice completerà il cambiamento di paradigma nel settore della fiscalità. I cittadini possono stare tranquilli: la frode fiscale e l’evasione fiscale ad opera dei singoli e delle imprese hanno i giorni contati. Stiamo introducendo regole più eque nel settore della fiscalità. (...) Insisterò affinché lo scambio automatico di informazioni tra i membri del G20 sia avviato già nel 2015." Barroso ha inoltre esortato i leader del G20 ad "agire con determinazione contro il trasferimento dei profitti e l’erosione della base imponibile, prendendo spunto dall'eccellente rapporto dell'OCSE."
  • Regolamentazione finanziaria: "Questo G20 dovrebbe mantenere la spinta sul fronte della regolamentazione finanziaria e continuare a colmare le lacune sui mercati finanziari". Il presidente ha sottolineato a tal riguardo che "l’Europa è ora pronta a guidare un'azione a tutto campo per far luce in un settore finora rimasto al buio: il sistema bancario ombra." Il riferimento è all'ambiziosa strategia di vigilanza e regolamentazione del sistema bancario ombra, proposta dalla Commissione europea solo un giorno prima.
  • Commercio: "Questo vertice dovrebbe confermare l'impegno del G20 a combattere il protezionismo, estendere la clausola di standstill decisa a Toronto e fare di più per allentare le misure restrittive per gli scambi". L’Europa è impegnata a liberalizzare le sue relazioni commerciali con diversi paesi e regioni del mondo, comprese quelle con "alcuni paesi vicini". Barroso ha aggiunto che "quest'azione dovrebbe essere accolta come un esempio positivo di intervento dell’Unione europea per stimolare la crescita e l’occupazione, non solo in questi paesi, ma anche nell’intera regione. Ci aspettiamo che la sovranità dei nostri vicini e partner sia pienamente rispettata", ha sottolineato.

Il presidente della Commissione ha terminato la sua dichiarazione con un appello a generare un consenso nella comunità internazionale su come rispondere agli ultimi sviluppi in Siria e sulle modalità per porre fine al conflitto, "la più grande tragedia umanitaria dei nostri tempi": "Questa settimana è stata raggiunta la tragica soglia di 2 milioni di profughi siriani. Noi tutti abbiamo il dovere di agire". L’UE è il principale donatore di aiuti sul campo alle persone colpite dalle conseguenze di questa crisi (1,3 miliardi di euro).

Dichiarazione del presidente Barroso in vista del vertice del G20 a San Pietroburgo English

Comunicato stampa: Arginare i rischi insiti nel sistema bancario ombra: la tabella di marcia della Commissione

Foto e video dell’evento Englishfrançais

Maggiori informazioni sul G20

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili