Percorso di navigazione

Rapporti più stretti tra UE e Cina - 16/02/2012

Le due grandi potenze rafforzano la loro partnership in occasione del 14° vertice UE-Cina.

Al vertice, tenutosi a Pechino il 14 febbraio, hanno partecipato il presidente del Consiglio Herman Van Rompuy, il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso e il primo ministro cinese Wen Jiabao.

"La partnership UE-Cina è una delle più importanti a livello mondiale", ha sottolineato il presidente Barroso, ricordando il ruolo che essa svolge per "la stabilità e la prosperità su scala globale".

Una cooperazione commerciale solida

L'UE è il primo partner commerciale della Cina, che a sua volta è il primo fornitore di prodotti manufatti dell'UE. Gli scambi commerciali UE-Cina, che ammontano a un miliardo di euro al giorno, sono fondamentali per l'occupazione, la crescita e l'innovazione.

Per promuovere le relazioni tra imprenditori cinesi ed europei occorre avviare rapidamente dei negoziati per un accordo sugli investimenti. L'Unione ha insistito che tale accordo si traduca anche in un'apertura del mercato cinese.

Un'urbanizzazione sostenibile

In occasione del summit è stata inoltre creata una nuova partnership per lo sviluppo urbano. Un primo forum riunirà a partire da quest'anno sindaci europei e cinesi per discutere di temi quali energia, qualità dell'aria e dell'acqua, gestione dei rifiuti e mobilità e integrazione dei migranti nelle città.

Moltiplicare gli scambi personali

Recentemente l'UE ha inaugurato l'anno del dialogo interculturale con la Cina, che mira a promuovere gli scambi culturali e i contatti tra cittadini europei e cinesi.

"Dialogo tra persone" la nuova iniziativa varata nel corso del vertice, persegue lo stesso obiettivo. Il dialogo, che verterà principalmente sui temi dell'istruzione e della cultura, prevede ad esempio la creazione di un consiglio dell'istruzione superiore UE-Cina, nonché scambi di studenti e insegnanti.

Affari internazionali

L'UE e la Cina hanno anche deciso di approfondire la loro collaborazione riguardo alle grandi questioni internazionali come il programma nucleare iraniano e la situazione in Siria e in Birmania/Myanmar.

Le due potenze hanno infine annunciato di voler rafforzare la cooperazione in seno al G20 per lavorare insieme alla risoluzione dei problemi planetari, tra cui i cambiamenti climatici e la criminalità informatica.

Il vertice UE-Cina del 14 febbraio 2012 DeutschEnglishfrançaisportuguês

Le relazioni UE-Cina Englishfrançais

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili