Percorso di navigazione

La Commissione sollecita un accordo sul bilancio dell'UE - 07/02/2013

Pila di monete in euro © iStockphoto

Mentre i leader riprendono i negoziati sul bilancio dell'UE, il presidente Barroso ne sottolinea l'importanza per il sostegno ai paesi più colpiti dalla crisi economica.

Rivolgendosi agli eurodeputati il 6 febbraio, il presidente José Manuel Barroso ha citato esempi di paesi dell'UE che non sono in grado di sostenere i loro lavoratori quando un impianto di produzione viene rilocalizzato o di dare aiuto alle fasce più povere.

Alla vigilia di un'importante riunione dei leader europei su tale questione, Barroso li ha esortati a non farsi sfuggire l'occasione di utilizzare il bilancio per combattere la disoccupazione giovanile. Attualmente sono 5,7 milioni i giovani senza lavoro nell'UE.

Il presidente ha invitato i leader europei a trovare il giusto equilibrio tra ambizione e realismo, promettendo che farà tutto il possibile per mantenere il livello di ambizione della proposta iniziale della Commissione, e ha auspicato un accordo flessibile, qualunque esso sia. Ciò consentirebbe di trasferire da un anno all'altro o da un settore ad un altro i fondi inutilizzati.

Barroso ha anche chiesto una revisione intermedia del bilancio, per consentire eventuali adattamenti riguardo alla destinazione delle risorse.

Infine, ha promesso che si impegnerà al massimo per ottenere finanziamenti adeguati per i principali programmi dell'UE finalizzati a tirare fuori l'Europa dall'attuale crisi economica. Tra questi figurano i programmi per la ricerca English , le reti digitali e dei trasporti Englishfrançais , le piccole imprese competitive DeutschEnglishfrançais e gli scambi per studenti DeutschEnglishfrançais . In questi settori i finanziamenti dell'UE aiuteranno l’Europa a rimanere una delle regioni più competitive al mondo, ha dichiarato il presidente della Commissione.

In un momento crisi di finanziaria generalizzata, è anche importante proseguire le iniziative a sostegno dei gruppi più vulnerabili, ad esempio:

  • il programma di aiuto agli indigenti Englishfrançais – cibo, vestiti e altri prodotti di prima necessità per le categorie più povere in Europa.

Il bilancio dell'UE aiuta anche le persone al di fuori dell'Europa. In questo caso i finanziamenti forniscono un prezioso aiuto umanitario e allo sviluppo e determinano il grado di influenza dell'UE in altre regioni del mondo.

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili