Percorso di navigazione

Il premio Nobel per la pace va… ai cittadini europei - 07/12/2012

Il premio 2012 verrà consegnato il 10 dicembre a Oslo per il ruolo svolto dall'UE a favore della stabilità e riconciliazione in Europa.

Il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy, il presidente della Commissione José Manuel Barroso e il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz riceveranno il premio a nome dei 500 milioni di cittadini europei.

Saranno accompagnati dalla spagnola Ana Vicente, 12 anni, dall'italiana Elena Garbujo, 16 anni, dalla polacca Ilona Zielkowska, 21 anni, e dal maltese Larkin Zahra, 23 anni: i vincitori del concorso online English in cui i giovani sono stati chiamati a spiegare con un disegno o un breve testo che cosa significa per loro la pace in Europa.

Il comitato per il premio Nobel ha motivato la sua scelta sottolineando il contribuito che per sei decenni l'UE ha dato a favore della pace e riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani in Europa.

Il presidente Barroso ha affermato che il premio evidenzia quanto l'UE sia preziosa per il bene degli europei e del mondo intero.

"Il riconoscimento da parte del comitato per il premio Nobel dimostra come in questi tempi difficili l'Unione europea rimanga una forza ispiratrice per paesi e popoli di tutto il mondo e come la nostra comunità globale abbia bisogno di un'Unione europea forte", ha aggiunto.

L'UE devolverà la somma ricevuta con il premio Nobel a progetti umanitari a favore di bambini Englishfrançais vittime della guerra e dei conflitti integrandola con un importo equivalente per raggiungere i 2 milioni di euro.

"Il Nobel per la pace premia l’impegno per la riconciliazione in tutto il mondo. Riteniamo che l’importo del premio debba andare a beneficio di coloro che rappresentano la nostra più fervida speranza per il futuro, ma anche le prime vittime dei conflitti presenti e passati: i bambini", ha dichiarato il presidente Barroso.

Come vedere la cerimonia e celebrare

La cerimonia di premiazione potrà essere seguita in diretta streaming o in proiezioni pubbliche organizzate in Europa e nel mondo. Per conoscere gli eventi in programma nei singoli paesi, basta rivolgersi agli uffici di rappresentanza della Commissione, oppure agli uffici d'informazione del Parlamento europeo.

A Copenaghen il 10 dicembre si svolgerà una processione con torce, mentre a Bratislava dal 7 all'11 dicembre si terranno un concerto e una mostra dedicati al premio.

In gran parte delle delegazioni dell'UE English nel mondo sarà possibile assistere alla trasmissione della cerimonia e partecipare ad eventi speciali. Ad esempio, nell'ufficio di La Paz, in Bolivia, si potrà seguire la cerimonia e fare una donazione ad uno sportello dedicato ai bambini.

A New York, la delegazione dell'UE presso le Nazioni Unite Englishespañolfrançais ha chiesto che l'11 dicembre l'Empire State Building venga illuminato in blu e giallo, i colori dell'Unione europea.

La medaglia del premio Nobel per la pace sarà esposta a Bruxelles alla Casa della storia europea, una volta ultimati i lavori di ristrutturazione.

Leggi l'annuncio ufficiale del conferimento del premio Nobel per la pace English

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili