Percorso di navigazione

Verso un'unione bancaria europea - 26/06/2012

L'edificio Justus Lipsius, dove i leader europei tengono i loro vertici a Bruxelles, Belgio. © UE

Tutelare i correntisti, ripristinare la fiducia e contenere le turbolenze finanziarie attraverso una vigilanza comune delle banche europee: misure importanti per uscire dalla crisi.

La crisi economica e finanziaria ha messo in luce la vulnerabilità del sistema bancario dell'UE, in cui le difficoltà di una singola banca possono rapidamente contagiare altre banche con pesanti conseguenze per i correntisti, gli investimenti e l'economia intera.

Per questo motivo l'UE e gli Stati membri hanno potenziato il controllo del settore finanziario. Con le riforme DeutschEnglishfrançais dello scorso anno, sono stati istituiti 3 organi europei di vigilanza per coordinare le attività delle autorità nazionali e assicurare che le norme europee siano applicate uniformemente.

Tuttavia si può fare ancora molto per assicurare la stabilità finanziaria. Il presidente della Commissione José Manuel Barroso ha sollecitato la creazione di un'unione bancaria per ripristinare la fiducia nelle banche e, in una prospettiva a lungo termine, promuovere l'integrazione economica e di bilancio. I principi fondamentali sono:

  • norme bancarie a livello europeo tra cui regole comuni, ma flessibili, sulla quantità di capitale che le banche devono detenere
  • un'unica autorità di vigilanza sulle banche europee, direttamente responsabile del controllo delle banche che operano in più paesi e dei grandi gruppi bancari, dell'applicazione delle norme e della gestione del controllo dei rischi
  • norme comuni per prevenire i fallimenti bancari e intervenire quando una banca è in difficoltà prima che siano necessarie iniezioni di liquidità finanziate dai contribuenti
  • un regime unico di garanzia dei depositi per tutelare i correntisti, a prescindere dal paese europeo in cui si trovano i loro risparmi e investimenti, e rafforzare la fiducia nel sistema bancario.

La Commissione ha già avanzato proposte su alcuni degli elementi necessari all'unione bancaria, tra cui una direttiva DeutschEnglishfrançais per aiutare le autorità nazionali a rispondere in modo rapido e efficace alle crisi bancarie.

Prossime fasi

La Commissione sta preparando ulteriori proposte: un fondo comune per salvare le banche dal fallimento e un maggiore coordinamento delle politiche fiscali e della spesa pubblica.

I leader europei discuteranno le proposte per l'unione bancaria e di bilancio durante il vertice del 28 e 29 giugno.

Per saperne di più sulla regolamentazione e la vigilanza delle banche europee Deutsch (de) English (en) français (fr)

Ordine del giorno – Riunione del Consiglio europeo, 28-29 giugno

L'Unione bancaria - Aggiornamento

Fiscal union DeutschEnglishfrançais

Building blocks towards economic growth DeutschEnglishfrançais

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili