Percorso di navigazione

Niente dati, niente mercato! - 13/05/2008

L'UE sollecita le imprese a registrare le sostanze chimiche in vista dell'entrata in vigore del nuovo regolamento "REACH".

Il termine ultimo per registrare le sostanze chimiche si sta avvicinando velocemente. Provvedendo a "preregistrare" le loro sostanze dal 1° giugno al 1° dicembre, gli importatori e produttori possono evitare inutili controlli e rinviare la data della registrazione completa.

La normativa REACH English impone a tutte le imprese con sede nell'UE di registrare (o preregistrare) le sostanze chimiche English di cui producono o importano notevoli quantitativi (una tonnellata o più all'anno). I dati da loro forniti serviranno a valutare i rischi per la sicurezza e ad esaminare l'incidenza delle sostanze chimiche sulla salute e sull'ambiente.

"REACH è una delle normative chimiche più ambiziose al mondo" ha spiegato il commissario per l'Ambiente Stravros Dimas. "Recherà un prezioso contributo alla gestione sicura delle sostanze chimiche nell'UE". Oltre 30 000 sostanze (acidi, metalli, solventi, ecc.) sono interessate dagli obblighi di preregistrazione e registrazione.

La preregistrazione consentirà alle imprese di condividere i dati relativi ai loro prodotti e di ridurre i costi evitando inutili controlli. Inoltre, secondo le nuove disposizioni dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA ), le imprese che procedono alla preregistrazione si vedranno prorogare di 3-11 anni il termine per la registrazione completa.

Le imprese che non avranno provveduto a preregistrare le loro sostanze dal 1° giugno al 1° dicembre 2008 dovranno invece interromperne immediatamente la produzione o l'importazione e, per poter riprendere queste attività, dovranno portare a termine la procedura completa di registrazione.

Il 29 aprile l'Ufficio europeo delle sostanze chimiche (ECB English) ha celebrato quindici anni di monitoraggio delle sostanze chimiche pericolose. Il periodo di preregistrazione inizierà il giorno in cui l'ECB rimetterà ufficialmente le sue competenze alla nuova Agenzia europea.

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili