Percorso di navigazione

Rom in un'aula scolastica ©UE

Appello ai paesi europei affinché usino di più i fondi per l'integrazione sociale dei Rom.

Con l'allargamento ad Est degli anni 2004 e 2007, il numero dei Rom che vivono nell'Unione europea è fortemente aumentato: oggi le comunità di Rom contano fra i 10 e i 12 milioni di persone e costituiscono quindi la più grande minoranza etnica dell'UE.

La maggior parte di loro vive in condizioni di povertà ed emarginazione, con un accesso molto limitato a istruzione, lavoro e assistenza sanitaria: un circolo vizioso molto difficile da spezzare.

La Commissione europea ha presentato un programma per affrontare i problemi più urgenti che ostacolano l'integrazione dei Rom. A tal fine sono a disposizione fondi che gli Stati membri dovrebbero usare di più.

Lo strumento principale è il Fondo sociale europeo che, con circa 12 miliardi di euro, rappresenta più o meno il 10% del bilancio complessivo dell'Unione. Il Fondo finanzia progetti finalizzati a migliorare la coesione sociale nell'UE.

Durante il secondo vertice europeo, che si terrà fra oggi e domani in occasione della Giornata internazionale dei Rom nella città spagnola di Cordoba, si tenterà un bilancio dei progressi finora conseguiti e si discuterà la nuova strategia della Commissione.

Alla conferenza partecipano rappresentanti delle istituzioni dell'UE, degli Stati membri e delle organizzazioni della società civile, comprese le associazioni dei Rom. Fra i partecipanti ci sono anche il direttore della Banca mondiale Theodore Ahlers e il finanziere e filantropo George Soros.

Un altro punto da discutere sarà l'applicazione, negli Stati membri, delle norme europee contro la discriminazione e il razzismo. La Commissione in passato ha avviato procedimenti giudiziari contro 24 paesi dell'UE colpevoli di ignorare i propri obblighi in materia, e 12 di questi procedimenti sono ancora in corso.

Che sia molto importante occuparsi di questi problemi è dimostrato da un sondaggio effettuato dall'Agenzia dell'UE per i diritti fondamentali English nel 2009: oltre metà dei Rom intervistati ha dichiarato di essere stata vittima di discriminazioni nei 12 mesi precedenti.

L'UE e i Rom

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili