Percorso di navigazione

Attenzione puntata su stabilità, crescita e occupazione - 29/05/2013

Le bandiere dei 27 paesi membri dell'UE © UE

Presentato il pacchetto di raccomandazioni per 23 paesi dell'UE, nonché per la zona euro, con orientamenti riguardanti le politiche economiche e di bilancio per il periodo 2013-2014

Le raccomandazioni specifiche per paese della Commissione sono il frutto di un'analisi economica rigorosa di ciascun paese membro dell'UE, sulla base dei programmi di riforma economica e di bilancio presentati da ciascun governo ad aprile.

Le raccomandazioni, che non si applicano ai paesi tenuti al rispetto di un programma di aggiustamento macroeconomico (vale a dire Grecia, Irlanda, Portogallo e Cipro), fanno il punto sulla situazione economica di ciascun paese e forniscono indicazioni specifiche per stimolare la competitività, la crescita economica e la creazione di posti di lavoro.

Le raccomandazioni rientrano nella strategia della Commissione per aiutare l'Europa a superare la crisi, ridurre la disoccupazione e pervenire ad una crescita sostenibile.

Da una valutazione complessiva pdf - 351 KB [351 KB] Deutsch (de) English (en) français (fr) dei progressi finora registrati, risulta che la maggior parte dei paesi stanno facendo passi avanti per quanto riguarda la riduzione dei disavanzi pubblici e l'attuazione delle misure per incrementare la competitività. Alcuni di essi devono tuttavia agire più in fretta.

I paesi dell'UE dovrebbero inoltre accelerare sulle misure per combattere la crescente disoccupazione, in particolare quella giovanile. Al tempo stesso, i governi dovrebbero riformare i sistemi di istruzione e i programmi di formazione professionale per assicurare che chi è alla ricerca di un impiego abbia le competenze richieste sul mercato del lavoro di oggi.

Si può fare di più per incoraggiare le imprese ad investire e creare occupazione. Andrebbero inoltre promossi ulteriori investimenti nella ricerca, nell'innovazione e nell'uso efficiente delle risorse.

In questa occasione, la Commissione ha anche pubblicato raccomandazioni generali per la zona euro pdf - 61 KB [61 KB] Deutsch (de) English (en) français (fr) e adottato una serie di decisioni nell'ambito della procedura per i disavanzi eccessivi .

Prossime tappe

Le raccomandazioni rientrano nel quadro del semestre europeo, il ciclo annuale di coordinamento delle politiche economiche dell'UE, durante il quale i governi dei paesi membri si consultano tra loro sulle rispettive politiche economiche e di bilancio, sulla base delle priorità generali proposte dalla Commissione.

I leader dell'UE discuteranno le raccomandazioni in occasione del vertice del 27 e 28 giugno. Una volta che saranno state approvate, in luglio, ciascun paese dovrà integrarle nei bilanci nazionali e nei piani di riforme economiche per il periodo 2013-2014.

La Commissione e i governi dei paesi dell'UE dovranno quindi monitorare l'attuazione di tali misure da parte di ciascun paese.

Per saperne di più sul semestre europeo

Analisi annuale della crescita 2013 pdf - 109 KB [109 KB] български (bg) čeština (cs) dansk (da) Deutsch (de) eesti keel (et) ελληνικά (el) English (en) español (es) français (fr) latviešu valoda (lv) lietuvių kalba (lt) magyar (hu) Malti (mt) Nederlands (nl) polski (pl) português (pt) română (ro) slovenčina (sk) slovenščina (sl) suomi (fi) svenska (sv)

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili