Percorso di navigazione

Una mano con una penna che punta su uno schermo LCD raffigurante un grafico © iStock

Le nuove misure proposte garantiscono una migliore informazione e tutela di chi investe in prodotti finanziari.

Come la crisi finanziaria ha chiaramente dimostrato, l'UE deve rafforzare la normativa che disciplina la vendita di prodotti finanziari, per garantire che gli investitori ottengano informazioni più chiare e una migliore consulenza.

La normativa vigente non è riuscita a tener il passo con la crescente complessità dei prodotti offerti ai comuni investitori. Le nuove proposte della Commissione intendono indurre i venditori di prodotti finanziari a mettere al primo posto gli interessi dei loro clienti.

Colmare il divario informativo

Una delle proposte prevede l'obbligo per i consulenti finanziari di fornire agli investitori un prospetto informativo standard DeutschEnglish contenente determinate informazioni fondamentali per ogni prodotto. Questo documento aiuterebbe gli investitori a:

  • reperire le informazioni essenziali necessarie per decidere con cognizione di causa
  • capire la natura dell'investimento, anche nei casi più complessi
  • confrontare i rischi e i costi di diversi tipi di prodotti, per scegliere quelli più adatti alle loro esigenze.

Maggiore tutela per l'acquisto di prodotti assicurativi

La normativa vigente sui prodotti assicurativi non viene applicata in modo coerente dai paesi dell'UE, non riguarda tutte le vendite e non è abbastanza dettagliata per proteggere efficacemente i consumatori.

La Commissione ha proposto norme comuni per tutte le vendite di prodotti assicurativi DeutschEnglishfrançais , siano essere realizzate tramite un intermediario o direttamente. La nuova normativa garantirà ai consumatori un'adeguata consulenza e informazioni sulle commissioni di vendita ed altre spese.

…e di fondi comuni

Circa il 75% di tutti gli investimenti collettivi effettuati dai piccoli investitori vanno agli OICVM, i fondi comuni europei DeutschEnglishfrançais . A tutela degli investitori, gli attivi degli OICVM sono detenuti da un'impresa distinta (il "depositario"), che controlla inoltre se i gestori del fondo rispettano le regole.

Le misure proposte definiscono norme più uniformi e chiare sugli OICVM DeutschEnglishfrançais riguardanti:

  • i diritti e doveri dei depositari
  • le politiche di remunerazione, per evitare che favoriscano un'eccessiva assunzione di rischi e far sì che siano conformi agli interessi a lungo termine degli investitori e agli obiettivi del fondo
  • le sanzioni amministrative da applicare in caso di violazione della normativa europea da parte degli OICVM, dei loro gestori o depositari, garantendo che siano abbastanza elevate da rendere un'eventuale violazione poco conveniente.

Queste nuove norme vanno ad integrare le altre misure adottate dall'UE per proteggere gli investitori, tra cui la possibilità di ottenere un risarcimento e una maggiore formazione in campo finanziario.

Per saperne di più sui servizi finanziari nell'UE Deutsch (de) English (en) français (fr)

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili