Percorso di navigazione

Le lezioni della crisi - 07/10/2009

Monete in euro sparse su una bandiera europea con il simbolo dell'euro ©CE

L'euro ha contribuito a proteggere dalle turbolenze dei tassi d'interesse e di cambio i paesi che l'hanno adottato.

La crisi finanziaria ha trascinato i 16 paesi dell'area dell'euro nella prima recessione dal varo della moneta unica, 10 anni fa. Ora, grazie a una forte iniezione di liquidità, l'economia dell'UE accenna a riprendersi, ma le prospettive sono ancora incerte.

La relazione sull'area dell'euro indica le sfide da affrontare e invita ad un maggiore coordinamento delle politiche economiche e ad un rafforzamento della vigilanza sul settore finanziario per garantire la continuità della ripresa. Raccomanda inoltre ai governi di sorvegliare attentamente lo stato delle loro finanze, visto che molti hanno fatto ampio ricorso all'indebitamento per finanziare l'aumento della spesa pubblica.

Cliccate qui per leggere la dichiarazione e la relazione annuale 2009 sull'area dell'euro English

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili