Percorso di navigazione

Erasmus: sviluppare le competenze dei giovani europei - 03/02/2012

Dal 1987, il programma Erasmus ha permesso a circa 3 milioni di europei di studiare o formarsi all'estero.

I giovani sono particolarmente esposti alle conseguenze della crisi economica e alla disoccupazione. In occasione del vertice europeo di gennaio, i capi di Stato e di governo dell'UE si sono impegnati a migliorare le loro prospettive d'impiego.

Il programma Erasmus contribuisce a questo obiettivo incoraggiando la mobilità degli studenti. Consente di soggiornare in un altro paese dell'Unione, apprendere una lingua straniera e sviluppare la propria capacità d'adattamento: competenze apprezzate dai datori di lavoro.

Cambiare vita e aprire le menti

Erasmus è una delle grandi storie di successo dell'Unione europea. Nel 2011, 250 000 giovani hanno potuto studiare o seguire un tirocinio all'estero grazie a questo programma, che è aperto anche ai docenti e contribuisce alla qualità dell'insegnamento superiore in Europa.

A Bruxelles, una conferenza intitolata "Erasmus: da 25 anni cambia le vite, apre le menti", ha segnato l'apertura delle celebrazioni per il 25° anniversario del programma. Altri eventi sono previsti in tutta l'Europa.

In ciascuno dei 33 paesi partecipanti, un ex studente e un docente sono stati selezionati in funzione dell'influenza che Erasmus ha avuto sulla loro vita professionale e privata. Il compito di questi "ambasciatori" è incoraggiare altri giovani a tentare l'avventura.

Tomás è uno di loro. Nel 2002, questo ingegnere informatico spagnolo ha trascorso un anno in un'università finlandese. Poi è andato a studiare in Asia e a lavorare nel Regno Unito, arricchendo in tal modo il suo percorso professionale e personale.

Piroska è tra i primi studenti ungheresi ad aver partecipato al programma nel 1998. Il suo semestre di studi di comunicazione in Germania ha contribuito in maniera significativa alla sua carriera di giornalista.

Preparare il futuro del programma

Ogni anno il numero di partecipanti aumenta, facendo di Erasmus il programma di scambi universitari più riuscito a livello mondiale.

La Commissione ha recentemente proposto un nuovo programma, "Erasmus per tutti" (2014-2020), che riunirebbe tutte le attuali iniziative europee e internazionali riguardanti l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport, e potrebbe raccogliere fino a 5 milioni di partecipanti.

Per saperne di più sul programma Erasmus DeutschEnglishfrançais

Incontro con gli ambasciatori Erasmus English

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili