Percorso di navigazione

Segreti commerciali più protetti nell'UE - 28/11/2013

Parte di un monitor e di una tastiera di un computer nella penombra

L'UE ha proposto nuove regole per proteggere le imprese in caso di furto o uso illecito di informazioni e incoraggiare l'innovazione e la collaborazione.

I segreti commerciali - cioè informazioni confidenziali quali l'algoritmo di ricerca di Google o gli ingredienti di un determinato profumo - saranno protetti meglio grazie alle nuove norme proposte dalla Commissione europea.

Ne beneficeranno le imprese che subiscono un danno in caso di furto o uso illecito di informazioni preziose sul piano commerciale.

I tribunali nazionali potranno gestire meglio le cause e le vittime riceveranno più facilmente un risarcimento. Inoltre, è stata elaborata una definizione di "segreto commerciale" applicabile in tutta l'UE.

Un problema crescente

Una recente inchiesta ha rilevato che un'azienda su cinque ha subito un tentativo di furto di segreti commerciali negli ultimi dieci anni e le cifre sono in aumento. La forte concorrenza globale e l'uso massiccio delle tecnologie digitali sono due fattori determinanti.

I segreti commerciali si distinguono dai brevetti e dai diritti di proprietà intellettuale, fra cui il copyright e i marchi registrati, in quanto non sono esclusivi. La concorrenza spesso cerca di creare prodotti o soluzioni simili, ma il titolare del segreto commerciale ha un vantaggio competitivo in quanto li ha creati per primo.

La protezione giuridica varia considerevolmente da un paese dell'UE all'altro (alcuni non hanno leggi specifiche in materia). Questo complica la situazione delle vittime che intendono sporgere denuncia, ma non conoscono la regolamentazione degli altri paesi.

Un quadro più sicuro

Questo problema impedisce alle imprese di cooperare a livello transnazionale e rallenta l'innovazione, perché la produzione o la ricerca di un'impresa rischiano di non essere protette adeguatamente. Le piccole imprese sono particolarmente vulnerabili: infatti, visto il costo dei brevetti, fanno più affidamento sui segreti commerciali.

Le proposte creeranno un quadro più sicuro in cui le imprese potranno creare e condividere le informazioni.

Ora saranno sottoposte all'esame del Consiglio dei ministri e del Parlamento europeo.

Comunicato stampa - La Commissione propone regole che contribuiscono a migliorare la tutela contro il furto delle informazioni commerciali riservate

Segreti commerciali - Domande frequenti English

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili