Percorso di navigazione

Impennata dei prezzi dei prodotti alimentari: la risposta dell’UE - 05/06/2008

Un banco della frutta

Interventi a livello internazionale e aggiustamenti della politica agricola comune: queste le proposte dell’UE per contenere la crisi alimentare.

Al vertice sulla sicurezza alimentare Englishespañolfrançais organizzato a Roma dalla FAO (3-5 giugno), il commissario Louis Michel presenta le proposte dell’UE per far fronte alla recente impennata dei prezzi dei prodotti alimentari.

Il messaggio principale è che il problema deve essere affrontato in una prospettiva globale. I leader dell’UE stanno pertanto tentando di mettere a punto soluzioni sostenibili attraverso un'azione coordinata a livello internazionale insieme alle Nazioni Unite ed al G8. Già a maggio la Commissione ha delineato una serie di misure per mitigare gli effetti del rincaro dei prodotti alimentari.

La risposta dell’UE prevede anche un aggiustamento della sua politica agricola al fine di massimizzare il potenziale di produzione e iniziative a lungo termine per aumentare l’offerta di cibo e migliorare la sicurezza alimentare.

Per saperne di più...

Visualizzazione a contrasto elevato Caratteri di grandezza normale Aumenta la grandezza caratteri del 200% Invia questa pagina a un amico Stampa questa pagina

 

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?

Link utili