Navigation path

Additional tools

nano-flight

Questioni frequenti


Questioni frequenti concernenti le nanotecnologie

Q: Come vengono disciplinati nell'UE i prodotti delle nanotecnologie?

A: La maggior parte della legislazione UE riguarda i prodotti ma, di norma, non le tecnologie specifiche utilizzate per la loro produzione. Non esistono disposizioni nella legislazione UE che facciano esplicito riferimento ai nanomateriali, ma la normativa vigente in materia di sostanze chimiche (REACH) e di tutela dei lavoratori e dell'ambiente, nonché la legislazione specifica (relativa a singoli prodotti) concernente i dispositivi medici, i prodotti medicinali, gli alimenti per animali, i prodotti cosmetici, i prodotti fitofarmaceutici, i biocidi, gli aerosol, le automobili e gli altri prodotti, coprono in linea di massima i rischi potenziali in materia di salute, sicurezza e ambiente legati ai nanomateriali. Non è escluso, tuttavia, che la legislazione attuale debba essere modificata per quanto riguarda i valori utilizzati in alcune disposizioni, ad esempio, via via che si acquisiscono nuove informazioni sui nanomateriali. La Commissione e le agenzie dell'UE competenti in materia hanno analizzato e continueranno ad esaminare, la pertinenza e l'adeguatezza dei documenti di riferimento della legislazione (ad esempio le norme, i documenti di orientamento tecnico) al fine di tenere conto delle proprietà specifiche dei nanomateriali attuali e futuri.

Categoria: Nanotecnologie