Percorso di navigazione

Progetto ELENA per l'apprendimento precoce delle lingue dei Paesi confinanti

News

Progetto ELENA per l'apprendimento precoce delle lingue dei Paesi confinanti

  • Data di inizio : 04/12/2013 17:28:20

Pacchetto digitale per l'apprendimento precoce di francese, olandese e tedesco

 

È possibile incoraggiare i bambini a imparare lingue straniere che non fanno necessariamente parte del loro quotidiano, quando l'inglese sembra essere la scelta ideale? E come si possono coinvolgere genitori e nonni nell'apprendimento di queste lingue, non solo a scuola?

Il progetto ELENA (dall'inglese Early eLearning of Neighbouring Languages) affronta questi quesiti cercando di creare l'ambiente adatto a incoraggiare l'insegnamento e apprendimento delle lingue dei Paesi limitrofi (francese, olandese e tedesco). ELENA non è solo la denominazione del progetto, ma anche il nome della protagonista. Elena è una ragazzina che fa vivere nuove avventure a bambini di età compresa tra i 4 e gli 8 anni, fa loro conoscere le lingue dei Paesi vicini attraverso svariate tematiche legate al mondo dell'infanzia, quali la famiglia e la scuola. ELENA riveste inoltre una dimensione digitale, facendo entrare i bambini in contatto con le lingue dei Paesi vicini grazie al telefono cellulare, in un contesto del tutto reale – in modo interattivo e attraverso il gioco. Ciò avviene, ad esempio, nel gioco "Elena fa la spesa", in cui la ragazzina accompagna i bambini a comprare gli ingredienti per preparare pancakes all'olandese.

Per saperne di più, consultate il sito web del progetto ELENA.