Percorso di navigazione

Languages meet sport

Notizie

Languages meet sport

  • Data di inizio : 30/07/2013 09:32:02

Promuovere le lingue attraverso lo sport

 

Languages meet Sport” è un progetto co-finanziato dal Programma di apprendimento permanente che sfrutta la forza comunicativa dello sport per promuovere la diversità linguistica ed il valore del multilinguismo. Dal 2009 ad oggi sono state organizzate tre edizioni del “Languages meet Sport Festival con lo scopo di raccogliere i migliori progetti europei che coniugano le lingue e lo sport: due potenti strumenti educativi in grado di promuovere la comprensione reciproca e il dialogo interculturale.

Scuole, università, club sportivi e società televisive hanno presentato i loro programmi rivelando il sorprendente mosaico di lingue e culture che convivono nello sport. Nel corso di questi anni molte storie sono state raccontate e molti progetti sono stati condivisi, come ad esempio il programma di apprendimento linguistico con il calcio dell’ARSENAL Double Club, il programma sociale di INTER Campus per ridare ai bambini poveri del mondo il diritto al gioco. La UEFA ha presentato lo spot televisivo “Lingue diverse un solo goal” trasmesso durante le partite della Champions League, MTV ha mostrato il programma News che racconta storie di ordinaria inclusione attraverso lo sport. La nazionale italiana di Cricket under 17 ha presentato con orgoglio i risultati ottenuti dalla loro squadra composta quasi esclusivamente da immigrati pakistani, bengalesi ed indiani, una squadra che forse anticipa il futuro delle formazioni nazionali europee.

L’edizione 2012 si è focalizzata sulla promozione delle lingue regionali e minoritarie ed ha esplorato il legame tra lingua ed identità, offrendo ai partecipanti una bella esperienza di come la lingua possa aiutare a comprendere la cultura del territorio. Al Festival hanno partecipato otre 700 studenti e delegati che hanno avuto l’opportunità di sperimentare la combinazione di lingue e sport nei territori regionali. Durante i workshops i partecipanti hanno potuto “rappare” in friulano, pedalare in basco, conoscere i giochi tradizionali della Cornovaglia e frisoni, imparare il linguaggio del corpo della Haka-danza maori, cantare una canzone multilingue scritta durante i Giochi Olimpici 2012 ed apprezzare il valore della diversità linguistica.

La prossima edizione di “Languages meet Sport” sarà focalizzata sull’invecchiamento attivo e verranno coinvolte grandi associazioni sportive europee per partecipare ad una nuova kermesse di lingue e sport tra gruppi di adulti ed anziani che potranno comunicare e condividere in molte lingue la loro passione per l’attività motoria e sportiva.

Appuntamento dunque a “Languages meet sport for active ageing” 2014!