Percorso di navigazione

Home

Divario salariale tra donne e uomini RSS

Il divario salariale tra donne e uomini riflette le discriminazioni e le disuguaglianze sul mercato del lavoro che, nella pratica, colpiscono ancora e soprattutto le donne. Le cause di questo fenomeno sono complesse e correlate. In queste pagine spiegheremo perché esiste questo divario e cosa fa l’UE per colmarlo.

Pubblicazione “Affrontare il divario salariale fra uomo e donna nell’Unione europea” (2014)

In occasione della Giornata europea 2014 per la parità retributiva, la DG Giustizia ha pubblicato un libretto - “Affrontare il divario salariale fra uomo e donna nell’Unione europeapdf(636 kB) Scegli le traduzioni del link precedente ” - che presenta statistiche aggiornate, le azioni della Commissione ed esempi di buone pratiche nazionali.

 

 

Maschio o femmina: stesse opportunità?

Maschio o femmina: stesse opportunità?Questi bambini sono nati con le stesse opportunità, ma le loro aspettative a livello di istruzione e di carriera sono diverse. Se non cambia nulla da qui al momento in cui saranno grandi, il maschio guadagnerà in media il 16% in più della femmina.

Il nostro lavoro è valutato come quello degli altri?

Il nostro lavoro è valutato come quello degli altri?Sebbene le qualifiche delle donne siano uguali o anche migliori rispetto a quelle degli uomini, spesso le loro competenze non ricevono lo stesso riconoscimento e la loro carriera è più lenta. Nell'UE questo fenomeno determina un divario retributivo medio tra donne e uomini del 16%.

Avere un figlio danneggerà la mia carriera?

Avere un figlio danneggerà la mia carriera?Le responsabilità familiari non sono condivise in maniera equa. Di conseguenza, le donne subiscono interruzioni di carriera più frequenti e spesso non tornano a lavorare a tempo pieno. Guadagnano quindi in media il 16% in meno all’ora rispetto agli uomini; su base annuale il divario raggiunge addirittura il 31%, considerando che il lavoro a tempo parziale è molto più diffuso tra le donne.

Stesso lavoro, stessa pensione?

Stesso lavoro, stessa pensione?Poichè le donne percepiscono una retribuzione oraria inferiore e accumulano un minor numero di ore di lavoro nel corso della loro vita rispetto agli uomini, anche le loro pensioni sono ridotte. Di conseguenza, tra gli anziani vi sono più donne in stato di povertà rispetto agli uomini.

Documenti riguardanti il divario salariale tra donne e uomini Scegli le traduzioni del link precedente