Percorso di navigazione

Diritti fondamentali

L'UE è fondata sui valori della dignità umana, della libertà, della democrazia, della parità, dello Stato di diritto e del rispetto per i diritti umani, tra cui i diritti delle minoranze.

Rispettare e promuovere i diritti fondamentali

La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea (la Carta) riunisce in un unico testo tutti i diritti personali, civici, politici, economici e sociali di cui godono le persone nell'UE.

La Carta è divenuta giuridicamente vincolante nell'UE con l'entrata in vigore del trattato di Lisbona. Le istituzioni dell'UE sono tenute al rispetto dei diritti sanciti dalla Carta.

La Carta si applica agli Stati membri dell'UE soltanto quando attuano il diritto dell'UE.

Le disposizioni contenute nella Carta non riguardano le competenze definite nei trattati UE. L'Unione non può intervenire in questioni sui diritti fondamentali in settori nei quali non ha competenza.

Inoltre, con il trattato di Lisbona, l'UE aderisce alla Convenzione per la salvaguardia europea dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentaliEnglishche attribuisce alla Corte europea per i diritti dell'uomo di Strasburgo la competenza per la valutazione critica degli interventi dell'UE.

Attuazione della Carta

Nell'ottobre 2010, la Commissione ha adottato una strategia per un'attuazione effettiva della Cartapdf [64 KB] EnglishDeutschfrançaische mira a garantire l'assoluta correttezza delle azioni dell'UE a sostegno dei diritti fondamentali.

Come quadro di riferimento per monitorare i progressi, la Commissione pubblica dal 2010 una relazione annualesull'applicazione della Carta.

Diritti dei bambini

La promozione e la tutela dei diritti dei minori sono due obiettivi fondamentali dell'UE messi in primo piano dal trattato di Lisbona.

La Carta sancisce i diritti dei minori e:

  • riconosce che le politiche dell'UE che riguardano direttamente o indirettamente i bambini devono essere ideate, attuate e monitorate alla luce del principio dell'interesse superiore del minore;
  • garantisce il diritto a tale tutela e assistenza in quanto necessario al benessere dei bambini;
  • riconosce la necessità di proteggere i bambini contro gli abusi, contro l'abbandono e le violazioni dei loro diritti, nonché da situazioni che pregiudichino il loro benessere.

Altre questioni relative ai diritti fondamentali

In linea con l'attuazione della Carta, la Commissione promuove la lotta contro razzismo, xenofobia e omofobia e la tutela delle minoranze.

Nell'attuazione della politica dei diritti fondamentali, la Commissione si affida ai dati e alle informazioni raccolti dall'Agenzia per i diritti fondamentali.

Le problematiche della giustizia su Twitter