Percorso di navigazione

Mercato unico digitale: essenziali qualità e velocità del collegamento Internet

Immagine di due persone al computer. Photo credits: official gdc su Flickr

Pubblicati oggi i risultati di due consultazioni pubbliche su banda larga e esigenze degli utenti e sulla revisione delle regole UE sulle telecomunicazioni.

 
2016/03/03

Oggi la Commissione ha pubblicato i primi risultati di due consultazioni pubbliche, una sulle esigenze dei cittadini Europei per quanto riguarda la banda larga e l'altra sulla revisione delle attuali regole dell'UE sulle telecomunicazioni.

Più di 1500 persone hanno risposto alla prima consultazione e secondo molti utenti le loro esigenze in termini di velocità e qualità del collegamento a Internet non sono soddisfatte. Si prevede un aumento significativo dell'uso dei servizi e delle applicazioni on line da qui al 2025 e i rispondenti affermano che sono necessarie misure a sostegno dello sviluppo delle infrastrutture in linea con le loro esigenze future.

La seconda consultazione includeva un gran numero di domande tra l'altro su come le regole dell'UE potrebbero incentivare la realizzazione delle reti, sulla gestione dello spettro, sul ruolo delle norme sul servizio universale e sulla governance e la struttura istituzionali. Secondo i risultati pubblicati oggi, i rispondenti ritengono che i principi della legislazione sulla concorrenza dovrebbero continuare a costituire la base delle norme dell'UE in questo campo, ma sono necessari adeguamenti per migliorare la connettività e far progredire il mercato interno.

La strategia per il mercato unico digitale della Commissione prevede la creazione delle condizioni ideali per lo sviluppo dei prodotti, dei servizi e delle reti digitali. Nel corso dell'anno la Commissione proporrà una revisione del quadro UE per le telecomunicazioni.

 

Per saperne di più

Risultati della consultazione pubblicasulle esigenze dei cittadini Europei per quanto riguarda la banda larga (in inglese)

Risultati della consultazione pubblica sulla valutazione e la revisione del quadro normativo per le telecomunicazioni (in inglese)

 

Altri strumenti

  • Versione stampabile
  • Riduci carattere
  • Ingrandisci carattere