Percorso di navigazione

Trasporti e energia
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint
Temi:
La Commissione pubblica il primo quadro di valutazione dei trasporti dell'UE

10-04-2014  La Commissione pubblica il primo quadro di valutazione dei trasporti dell'UE


La Commissione europea ha pubblicato oggi per la prima volta un quadro di valutazione dei trasporti dell'Unione europea. Esso mette a confronto i risultati degli Stati membri in 22 categorie relative ai trasporti e per la maggior parte di esse mette in evidenza i cinque attori migliori e peggiori. I Paesi Bassi e la Germania registrano i risultati migliori, con punteggi elevati in 11 categorie, seguiti da Svezia, Regno Unito e Danimarca.

 

Nuove norme europee per aumentare la sicurezza dei piloti privati

02-04-2014  Nuove norme europee per aumentare la sicurezza dei piloti privati


Entra in vigore una regolamentazione che renderà più facile per i piloti privati ​​ottenere le competenze necessarie per volare in condizioni meteo difficili e con scarsa visibilità. Saranno di più i piloti autorizzati a volare in condizioni difficili e i cieli europei saranno più sicuri.

 

Sicurezza stradale: diminuiscono i decessi sulle strade europee.

31-03-2014  Sicurezza stradale: diminuiscono i decessi sulle strade europee.

Nel 2013, per il secondo anno consecutivo, è diminuito drasticamente il numero di persone che hanno perso la vita sulle strade europee. Anche in Italia si registra un importante calo dei morti per incidenti stradali.

 

Dodici miliardi per migliorare la rete di trasporti europea.

28-03-2014  Dodici miliardi per migliorare la rete di trasporti europea.

La Commissione europea ha recentemente deciso di rendere disponibile una prima tranche di finanziamenti per i progetti delle Reti transeuropee di trasporto. Il budget messo a disposizione permetterà di avviare progetti chiave, legati alla costruzione dei nove corridoi della rete centrale.

 

Nuove regole per la sicurezza aeroportuale

14-03-2011  Nuove regole per la sicurezza aeroportuale


Da oggi entrano in vigore le nuove norme in materia di sicurezza nella progettazione, nel funzionamento e nella manutenzione di oltre 700 grandi aeroporti europei.

 

Viaggiare in aereo: l'UE estende l'uso dei dispositivi elettronici a bordo

07-03-2011  Viaggiare in aereo: l'UE estende l'uso dei dispositivi elettronici a bordo


Oggi l'Agenzia europea per la sicurezza aerea (AESA) ha pubblicato gli orientamenti aggiornati sull'uso di dispositivi elettronici mobili a bordo. Smartphone, tablet e lettori di libri elettronici potranno essere tenuti accesi in modalità "volo", ossia con la connessione disattivata, anche durante il rullaggio, il decollo e l'atterraggio senza nessun rischio per la sicurezza. Siim Kallas, Vicepresidente e Commissario per i Trasporti, ha chiesto all'AESA di accelerare la revisione delle norme di sicurezza sull'utilizzo a bordo di dispositivi elettronici in modalità trasmissione e di pubblicare nuovi orientamenti all'inizio del 2014.

 

Trasporto aereo: la Commissione aggiorna l'elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo

05-12-2013  Trasporto aereo: la Commissione aggiorna l'elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo


La Commissione europea ha adottato il 22° aggiornamento dell'elenco europeo delle compagnie aeree soggette a un divieto operativo o ad altre restrizioni operative all'interno dell'Unione europea, meglio noto come "elenco per la sicurezza aerea dell'UE".

 

Trasporti: la nuova politica infrastrutturale dell’UE

17-10-2013  Trasporti: la nuova politica infrastrutturale dell’UE


È la riforma più radicale della politica infrastrutturale mai realizzata dai suoi esordi negli anni 80.

 

Mobilità urbana sostenibile: la Commissione stanzia 4 milioni di euro

30-09-2013  Mobilità urbana sostenibile: la Commissione stanzia 4 milioni di euro


La Commissione europea ha siglato oggi una convenzione di sovvenzione di 4 milioni di euro con un consorzio di istituti di ricerca europei, associazioni e imprese di consulenza — 14 in totale, comprese 10 PMI — per il progetto triennale "Civitas capital".

 

Sicurezza aerea: la Commissione aggiorna l'elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo

10-07-2013  Sicurezza aerea: la Commissione aggiorna l'elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo


La Commissione europea ha adottato oggi il 21° aggiornamento dell'elenco europeo delle compagnie aeree soggette a un divieto operativo o ad altre restrizioni operative all'interno dell'Unione europea, meglio noto come "elenco per la sicurezza aerea dell'UE". Dopo il miglioramento della situazione per quanto riguarda la sicurezza nelle Filippine, il vettore Philippine Airlines è la prima compagnia aerea di questo paese autorizzata nuovamente a volare nei cieli europei dal 2010. Lo stesso vale per la compagnia aerea venezuelana Conviasa, esclusa dallo spazio aereo europeo nel 2012.

 

L'UE ottiene la “cintura blu”: il mercato unico arriva sui mari d'Europa

08-07-2013  L'UE ottiene la “cintura blu”: il mercato unico arriva sui mari d'Europa


L'8 Luglio 2013
la Commissione europea ha presentato l'iniziativa “Cintura blu”, un piano di provvedimenti atto a snellire la regolamentazione del commercio marittimo e a semplificare le procedure di spostamento via mare.

 

Giornata dei Diritti dei passeggeri aerei

05-07-2013  Giornata dei Diritti dei passeggeri aerei

È giunta alla sua V Edizione la Giornata dei Diritti dei Passeggeri Aerei, la campagna informativa promossa da Adiconsum e dal Centro Europeo Consumatori, in collaborazione con Enac, l’Ente nazionale per l’aviazione civile, e Assaeroporti, l’Associazione Italiana dei Gestori Aeroportuali.

 

Nuove linee guida per gli aiuti di Stato nel trasporto aereo. Commissario Almunia: ''Investire in regioni poco accessibili''

04-07-2013  Nuove linee guida per gli aiuti di Stato nel trasporto aereo. Commissario Almunia: ''Investire in regioni poco accessibili''


Il Commissario europeo per la Concorrenza Joaquìn Almunia ha presentato ieri in conferenza stampa le nuove linee guida elaborate dalla Commissione per la regolazione degli aiuti di Stato nei confronti degli aeroporti europei e delle compagnie aeree ivi operanti.

 

Il vicepresidente Kallas lancia la nuova campagna di informazione sui diritti del passeggero

25-06-2013  Il vicepresidente Kallas lancia la nuova campagna di informazione sui diritti del passeggero


Per la prima volta milioni di turisti in viaggio quest’estate nell’Unione europea saranno pienamente tutelati da un insieme di diritti del passeggero, indipendentemente dal mezzo di trasporto scelto (aereo, treno e ora anche nave, autobus o pullman).

 

Ferrovie leggere: 7 milioni di euro dai Fondi regionali europei per collegare Pisa al suo aeroporto

18-06-2013  Ferrovie leggere: 7 milioni di euro dai Fondi regionali europei per collegare Pisa al suo aeroporto


La Commissione europea ha approvato un investimento di 7 milioni di euro a titolo del Fondo europeo di sviluppo regionale per un progetto di ferrovia leggera ad alta velocità senza conducente a Pisa.

 

La Commissione propone di ammodernare 300 porti marittimi principali

23-05-2013  La Commissione propone di ammodernare 300 porti marittimi principali


La Commissione europea ha lanciato oggi una nuova iniziativa per migliorare le operazioni portuali e i collegamenti per il trasporto successivo in 319 porti marittimi lungo le coste europee. Le linee guida e le modifiche legislative proposte aiuteranno gli operatori portuali ad ammodernare servizi e infrastrutture fornendo loro anche maggiore autonomia finanziaria.

 

Tratta degli esseri umani: aumentano le vittime nell'UE ma gli Stati membri tardano a rispondere

15-04-2013  Tratta degli esseri umani: aumentano le vittime nell'UE ma gli Stati membri tardano a rispondere


Nell'Unione europea le vittime identificate o presunte nel periodo 2008-2010 sono state 23 632. È questo il dato che emerge con maggiore evidenza dalla prima relazione sulla tratta degli esseri umani in Europa pubblicata oggi dalla Commissione europea.

 

Camion più sicuri e più ecologici sulle strade d'Europa

15-04-2013  Camion più sicuri e più ecologici sulle strade d'Europa


Normativa UE sui camion: la Commissione europea ha proposto oggi nuove norme per consentire ai costruttori di sviluppare automezzi più aerodinamici che permetteranno di ridurre i consumi del 7-10%, tagliare le emissioni di gas a effetto serra e di aumentare la sicurezza degli utenti della strada più vulnerabili. 

 

Un nuovo quadro strategico della Commissione in materia di clima ed energia per il 2030

27-03-2013  Un nuovo quadro strategico della Commissione in materia di clima ed energia per il 2030


Oggi la Commissione europea ha fatto il primo passo verso l’istituzione di un quadro strategico unionale per le politiche in materia di cambiamenti climatici e energia da oggi al 2030, adottando un Libro verde che avvia una consultazione pubblica sui contenuti del quadro strategico.

 

Sicurezza stradale: il numero di vittime della strada nell’Unione non è mai stato così basso

19-03-2013  Sicurezza stradale: il numero di vittime della strada nell’Unione non è mai stato così basso


Le vittime della strada nell’UE sono diminuite del 9% nel 2012. In base ai nuovi dati pubblicati oggi dalla Commissione europea, nel 2012 si è registrato il minor numero di vittime della strada nei paesi dell’UE da quando sono stati raccolti i primi dati.

 

Più diritti per i passeggeri del trasporto aereo con le misure proposte dalla Commissione

13-03-2013  Più diritti per i passeggeri del trasporto aereo con le misure proposte dalla Commissione


La Commissione europea ha annunciato oggi un pacchetto di misure destinate a garantire ai passeggeri del trasporto aereo maggiori diritti in materia di informazione, assistenza e imbarco su un volo alternativo quando rimangono a terra.

 

Diritti dei passeggeri: maggiore protezione per chi viaggia in autobus nell'UE

01-03-2013  Diritti dei passeggeri: maggiore protezione per chi viaggia in autobus nell'UE


Oggi entra in vigore il regolamento (UE) n.181/2011 relativo ai diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus, che garantisce maggiori diritti a chi viaggia in autobus in tutta l’UE (ogni anno i passeggeri sono oltre 70 milioni). 

Uno snodo importante per le ferrovie europee: la Commissione adotta le proposte per un quarto pacchetto ferroviario

30-01-2013  Uno snodo importante per le ferrovie europee: la Commissione adotta le proposte per un quarto pacchetto ferroviario


Uno snodo importante per le ferrovie europee: la Commissione adotta le proposte per un quarto pacchetto ferroviario

 

Un colpo d'acceleratore per le auto elettriche

24-01-2013  Un colpo d'acceleratore per le auto elettriche

 

La Commissione europea ha annunciato oggi un ambizioso pacchetto di misure volte a garantire la creazione di stazioni di rifornimento per carburanti alternativi in tutta Europa, con standard comuni relativi alla progettazione e all’utilizzo. Finora le iniziative prese in questo ambito avevano riguardato principalmente carburanti e veicoli, senza prendere in considerazione la distribuzione. Gli sforzi fatti per fornire incentivi sono stati insufficienti e non coordinati.

 

In arrivo la patente UE

18-01-2013  In arrivo la patente UE

 

A partire dal 19 gennaio 2013 tutte le nuove patenti di guida rilasciate nell’Unione europea saranno del tipo “carta di credito” di plastica, con un formato uniforme europeo e maggiori accorgimenti di sicurezza anticontraffazione. La nuova patente di guida sostituirà progressivamente i più di 100 differenti modelli - in plastica o cartacei - che attualmente si trovano nelle tasche di oltre 300 milioni di guidatori in tutta l’UE. La nuova patente è parte integrante di un più ampio pacchetto di misure (la terza direttiva UE sulle patenti di guida) adottato allo scopo di incrementare la libertà di circolazione, contrastare il fenomeno delle frodi e migliorare la sicurezza stradale nell'Unione europea.

 

Verso un cielo europeo più efficiente e sicuro

04-12-2012  Verso un cielo europeo più efficiente e sicuro


Divieto di operare nell’UE per le compagnie aeree che non rispettano le regole e rilancio del Cielo unico europeo. Queste le iniziative messe in campo dalla Commissione europea per consegnare ai cittadini un cielo più sicuro e un traffico aereo più efficiente.

 

Infrastrutture di trasporto: la Commissione sblocca più di 1,2 miliardi di euro per finanziare progetti essenziali TEN-T

29-11-2012  Infrastrutture di trasporto: la Commissione sblocca più di 1,2 miliardi di euro per finanziare progetti essenziali TEN-T


La Commissione europea ha pubblicato due inviti a presentare proposte nel quadro dei programmi annuali e pluriennali della Rete transeuropea di trasporto (TEN-T) per il 2012, mettendo a disposizione 1,265 miliardi di euro per finanziare, in tutti gli Stati membri, progetti relativi a infrastrutture concernenti tutti i modi di trasporto: aereo, ferroviario, su strada e marittimo/vie navigabili, oltre a sistemi di logistica e di trasporto intelligenti.

 

Italia: 160 milioni a Enel green power per i nuovi impianti

29-11-2012  Italia: 160 milioni a Enel green power per i nuovi impianti


La Banca europea per gli investimenti (BEI) ed Enel green power (EGP) hanno firmato oggi a Roma un prestito di 160 milioni di euro per il finanziamento del piano quadriennale della società del gruppo Enel attiva nel settore delle energie rinnovabili e fonti alternative. Si tratta della seconda e ultima tranche di un’operazione complessiva di 600 milioni approvata nel 2010. La prima tranche, pari a 440 milioni, fu firmata due anni fa all’indomani della quotazione di EGP in Borsa.

 

È ormai tempo di completare il mercato interno dell'energia

15-11-2012  È ormai tempo di completare il mercato interno dell'energia


Un mercato interno europeo dell'energia efficiente, interconnesso e trasparente è in grado di offrire ai cittadini e alle imprese forniture di energia al minor costo possibile. Con la comunicazione odierna su come far funzionare il mercato interno dell'energia la Commissione esorta gli Stati membri ad accelerare i loro sforzi per recepire ed attuare l'attuale normativa dell'UE sul mercato interno dell'energia. La Commissione intende cooperare con gli Stati membri per rafforzare la posizione dei consumatori e per ridurre gradualmente gli interventi statali che falsano i mercati.

 

Dalla A alla G: la nuova classificazione dei pneumatici per risparmiare benzina

31-10-2012  Dalla A alla G: la nuova classificazione dei pneumatici per risparmiare benzina


Una nuova etichetta per aiutare i consumatori ad acquistare i pneumatici. Facile da interpretare, questo strumento vuole essere un valido aiuto per chi non sa ben orientarsi tra le varie tipologie di "gomme", vuole risparmiare carburante ma non intende trascurare la sicurezza sulla strada. Entrerà in vigore a partire dal 1° novembre 2012 e i produttori e importatori di pneumatici avranno l'obbligo di accompagnare tutti i tipi di pneumatici prodotti dopo il 1°luglio 2012 con adesivi, etichette e depliant tecnici promozionali.

 

Aumentare i voli per dimezzare i costi: ecco gli obiettivi del cielo unico europeo

11-10-2012  Aumentare i voli per dimezzare i costi: ecco gli obiettivi del cielo unico europeo


Cosa succederebbe se tutti gli abitanti di Pechino decidessero di prendere l'aereo per spostarsi? Probabilmente si intaserebbero le rotte aree a causa dell'alto numero di voli. Ecco, questo è proprio quello che rischia di succedere nei cieli europei se entro il 2030 non si migliorerà "il cielo unico europeo": il progetto di creazione di uno spazio areo, lanciato nel 2004, che ha lo scopo di gestire efficientemente i 27mila voli giornalieri.
 

“Muoviamoci nella giusta direzione” – Trasporto urbano sostenibile

17-09-2012  “Muoviamoci nella giusta direzione” – Trasporto urbano sostenibile


Il futuro della mobilità nelle nostre città è l'argomento di due importanti eventi in programma questa settimana:

Oggi, 17 settembre, il vicepresidente Siim Kallas ha pronunciato il discorso di apertura della conferenza durante la quale la Commissione europea festeggerà il decimo anniversario dell'iniziativa Civitas annunciando il lancio di una consultazione pubblica sullo sviluppo della politica dei trasporti urbani dell'UE.

Il 18 settembre il Commissario Potočnik darà invece ufficialmente avvio alla "Settimana europea della mobilità" nel quadro della manifestazione “Sustainable Two-Wheels” del Parlamento europeo. La commissione trasporti del Parlamento europeo terrà un’audizione nel pomeriggio, a cui sono invitati rappresentanti delle città e cittadini per discutere di mobilità urbana sostenibile.

 

Giornata europea della sicurezza stradale: coinvolgere maggiormente i giovani nella sicurezza stradale

25-07-2012  Giornata europea della sicurezza stradale: coinvolgere maggiormente i giovani nella sicurezza stradale


Gli incidenti stradali continuano ad essere la principale causa di morti e disabilità permanenti per i giovani, sia nel mondo che in Europa.

 

Viaggiare sicuri: la Commissione avvia una consultazione su come aiutare le vittime di incidenti stradali all’estero

19-07-2012  Viaggiare sicuri: la Commissione avvia una consultazione su come aiutare le vittime di incidenti stradali all’estero


Circa 130 milioni di europei hanno programmato una vacanza in un altro paese dell’UE quest'anno; di questi, circa tre quarti useranno l'automobile o la motocicletta almeno una volta per raggiungere la destinazione prescelta. Inevitabilmente, alcuni turisti saranno coinvolti in incidenti stradali, lungo il tragitto o durante le vacanze. Ma come si può chiedere un risarcimento se si è vittima di un incidente in un paese straniero? Dove si può presentare la domanda? E qual è il termine per inoltrare la richiesta di indennizzo?

 

Le politiche energetiche come volano per la crescita

17-07-2012  Le politiche energetiche come volano per la crescita


Il 16 luglio il Commissario per l'energia Gunther Oettinger si è recato in visita a Roma per partecipare al workshop "The path towards an integrated european energy market by 2014", organizzato dal Forum sull'energia europea e la politica ambientale dell'Università Bocconi che si è tenuto a Palazzo Carpegna. 

Il Commissario Oettinger in visita ufficiale in Italia - 16 luglio 2012

13-07-2012  Il Commissario Oettinger in visita ufficiale in Italia - 16 luglio 2012


Lunedì 16 luglio il Commissario europeo per l'energia Günther Oettinger si recherà in visita ufficiale in Italia.

 

La Commissione lancia il partenariato per l'innovazione "Città e comunità intelligenti"

10-07-2012  La Commissione lancia il partenariato per l'innovazione "Città e comunità intelligenti"


Sfruttare lo sviluppo tecnologico per rendere le città sempre più sostenibili e "intelligenti" da un punto di vista ambientale. È questo l'obiettivo del nuovo partenariato "Città e comunità intelligenti" lanciato dalla Commissione europea.

 

18-22 giugno 2012: Settimana europea dell'energia sostenibile

11-06-2012  18-22 giugno 2012: Settimana europea dell'energia sostenibile


Tra il 18 e il 22 giugno 2012 si terrà la settima edizione della Settimana europea dell’energia sostenibile, una delle attività principali della “Campagna europea per l’Energia Sostenibile”. Organizzato dalla Direzione generale Energia della Commissione europea, l’evento è volto a diffondere le migliori pratiche, ad ispirare nuove idee e favorire attività di networking nel campo dell’efficienza energetica e delle fonti di energia rinnovabili.

 

Trasporti: i piani di tariffazione stradale devono essere equi per tutti i conducenti

15-05-2012  Trasporti: i piani di tariffazione stradale devono essere equi per tutti i conducenti


La Commissione europea ha pubblicato alcuni orientamenti che richiamano l'attenzione sul fatto che, ai sensi del diritto UE, i sistemi di tariffazione stradale non devono discriminare i conducenti stranieri. La Commissione intende fornire assistenza agli Stati membri che stanno studiando la possibilità di introdurre nuovi sistemi di tariffazione per l'uso delle automobili private.

 

La Commissione presenta la sua tabella di marcia per l'energia 2050

16-12-2011  La Commissione presenta la sua tabella di marcia per l'energia 2050

 

Per raggiungere l'obiettivo di ridurre dell'80% le emissioni entro il 2050 la produzione energetica in Europa dovrà essere praticamente a zero emissioni di carbonio. Come ottenere questo risultato senza mettere a repentaglio le forniture energetiche e la competitività del settore è la domanda alla quale risponde la tabella di marcia per l'energia 2050, presentata dalla Commissione.

 

Trasporti: si aprono le votazioni per i pianificatori di viaggio online

05-12-2011  Trasporti: si aprono le votazioni per i pianificatori di viaggio online

 

Da oggi i cittadini europei sono chiamati a votare il pianificatore di viaggio multimodale che preferiscono. L’iniziativa è stata lanciata nell’ambito del primo concorso europeo per la mobilità (European Mobility Challenge) promosso dal vicepresidente Siim Kallas, commissario per la mobilità e i trasporti. L’idea di fondo è sensibilizzare i cittadini e incoraggiare la progettazione di pianificatori di viaggio integrati che consentano di andare oltre i confini nazionali e di usufruire di modalità di trasporto alternative. Ora è il momento di sapere qual è il riscontro del pubblico sui progetti inviati.

 

Ampia partecipazione per il seminario sui nuovi scenari dell'energia

28-11-2011  Ampia partecipazione per il seminario sui nuovi scenari dell'energia


Si sono chiusi, con un'ampia partecipazione di pubblico, i lavori del seminario di formazione “Dall’Europa all’Italia: capire e comunicare i nuovi scenari dell’energia”: due giorni, venerdì 25 e sabato 26, dedicati all’informazione e alla comunicazione nel settore dell’energia. 

 

Collegare l'Europa: un piano di 50 miliardi di euro per rilanciare le reti europee

19-10-2011  Collegare l'Europa: un piano di 50 miliardi di euro per rilanciare le reti europee


La Commissione europea ha presentato un piano di investimenti pari a 50 miliardi di euro destinato a migliorare le reti europee di trasporto, energia e digitali. Gli investimenti mirati nelle principali infrastrutture contribuiranno a creare posti di lavoro e a rafforzare la competitività dell'Europa nel momento in cui ne ha più bisogno.

 

Una voce unica per tutelare i nostri interessi energetici al di fuori dell'UE

07-09-2011  Una voce unica per tutelare i nostri interessi energetici al di fuori dell'UE

 

A fronte dei costanti  cambiamenti in seno ai mercati mondiali dell’energia, l'UE - per conseguire i propri obiettivi in materia di sicurezza energetica - ha bisogno di un adeguato coordinamento interno e di una posizione forte e decisa verso l'esterno. A tal fine la Commissione ha adottato una comunicazione sulla sicurezza dell’approvvigionamento energetico e sulla cooperazione internazionale, adottando per la prima volta una strategia globale per le relazioni esterne dell’UE in ambito energetico. Al centro dell’approccio presentato dalla Commissione vi è un migliore coordinamento fra gli Stati membri dell’UE per identificare e attuare priorità chiare in tema di politica energetica estera.

 

Per una vacanza spensierata

16-08-2011  Per una vacanza spensierata


Se quest'estate volete andare in vacanza in un altro paese dell'UE, date un'occhiata a questi consigli pratici per un viaggio senza stress.

 

Centro intermodale italiano diventerà realtà grazie al sostegno dell’UE

11-08-2011  Centro intermodale italiano diventerà realtà grazie al sostegno dell’UE


Nell’ambito dell’invito a presentare proposte annuale TEN-T per il 2010, l’UE stanzierà 1 milione di euro a sostegno dello studio preliminare per la realizzazione di un moderno centro intermodale presso l’Aeroporto internazionale Fontanarossa a Catania (Italia).

 

Fiumi italiani “intelligenti” grazie a uno studio finanziato dall’UE

11-08-2011  Fiumi italiani “intelligenti” grazie a uno studio finanziato dall’UE


Nell’ambito dell’invito a presentare proposte pluriennale TEN-T per il 2010, verrà stanziato un importo di oltre 2,5 milioni di euro, cofinanziato dall’UE, per lo svolgimento di uno studio inteso a valutare la fattibilità di dotare le vie navigabili dell’Italia settentrionale di servizi d’informazione fluviale (RIS).

 

L’UE sostiene soluzioni intelligenti per sistemi informativi marittimi

29-07-2011  L’UE sostiene soluzioni intelligenti per sistemi informativi marittimi


L'UE rende nota la concessione di un finanziamento destinato a un progetto sull’attuazione di una piattaforma comune interoperabile di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) per la catena logistica marittima in Italia, Spagna, Cipro, Germania e Portogallo

 

Un progetto cofinanziato dall’UE favorisce una migliore collaborazione tra i porti nel Nord Adriatico

15-07-2011  Un progetto cofinanziato dall’UE favorisce una migliore collaborazione tra i porti nel Nord Adriatico

 

I porti di Venezia, Trieste, Ravenna e Capodistria, dell’Associazione dei porti del Nord Adriatico (Northern Adriatic Ports Association, NAPA), collaboreranno alla realizzazione di uno studio e di un’azione pilota, che saranno cofinanziati dall’UE con quasi 1,5 milioni di euro provenienti dal bilancio TEN-T. Lo scopo è mettere a punto soluzioni informatiche per creare un corridoio marittimo efficiente e interessante nella regione dell’Adriatico settentrionale.

 

Giro di vite dell'UE su chi commette infrazioni all'estero

08-07-2011  Giro di vite dell'UE su chi commette infrazioni all'estero

 

Sanzioni per i conducenti che commettono infrazioni al codice della strada all'estero: è quanto prevede una misura votata dal Parlamento europeo durante la sua sessione del 6 luglio. Nel mirino figurano in particolare i quattro "big killer" che provocano il 75% delle vittime della strada: la velocità, il mancato rispetto dei semafori, il mancato uso delle cinture di sicurezza e la guida in stato di ebbrezza.

 

 

Help Desk negli aeroporti italiani e in 24 aeroporti europei

07-07-2011  Help Desk negli aeroporti italiani e in 24 aeroporti europei

 

Oggi 7 luglio è la Giornata europea dei diritti del passeggero aereo.  Per l'occasione i Centri europei per i consumatori (ECC) hanno lanciato oggi una iniziativa per offrire ai passeggeri più informazioni sui loro diritti in caso di perdita di bagaglio, ritardi o cancellazioni ecc.

 

Forte impulso al risparmio energetico e all'efficienza energetica

22-06-2011  Forte impulso al risparmio energetico e all'efficienza energetica

 

L'energia che costa meno è quella che non consumiamo. È iniziato il conto alla rovescia verso l'obiettivo dell'UE di ridurre del 20% il consumo energetico entro il 2020.

 

La Commissione aggiorna la lista nera di compagnie aeree vietate

19-04-2011  La Commissione aggiorna la lista nera di compagnie aeree vietate

 

Quello di oggi è il diciassettesimo aggiornamento dell’elenco delle compagnie aeree sottoposte a divieto operativo all’interno dell’Unione europea, adottato dalla Commissione. La decisione presa, sentita l’opinione del Comitato di sicurezza aerea, composto da esperti degli Stati membri, riguarda soprattutto i vettori aerei certificati in Mozambico che sono stati soggetti a divieto operativo nell’Unione europea, così come le attività di Air Madagascar per due aeromobili specifici a causa di importanti carenze in materia di sicurezza che necessitano di interventi decisivi. Alcune compagnie aeree – inclusi quattro vettori indonesiani destinati al trasporto merci e un vettore ucraino – sono state invece rimosse dalla lista poiché le loro criticità sotto il profilo della sicurezza sono state risolte adeguatamente.

 

Per un'Europa interconnessa

08-04-2011  Per un'Europa interconnessa


Per migliorare l'efficienza dei trasporti, i progetti intendono collegare la rete stradale, ferroviaria, aerea e fluviale/marittima e ridurre le importazioni di petrolio e le emissioni di gas serra.

Un nuovo piano europeo per i trasporti intende migliorare la mobilità e l'integrazione delle reti di trasporto dell'UE, riducendo anche le emissioni di gas serra e la dipendenza dalle importazioni di petrolio.

 

Settimana UE dell'energia sostenibile, 11-15 aprile

08-04-2011  Settimana UE dell'energia sostenibile, 11-15 aprile

Durante la Settimana UE dell'energia sostenibile 2011, in programma dall'11 al 15 aprile, oltre 30 000 partecipanti sparsi in 43 paesi dibatteranno  di efficienza energetica ed energie rinnovabili. La Commissione organizza l'evento centrale della manifestazione, che si svolgerà a Bruxelles e sarà incentrato sulle discussioni relative ai migliori impieghi dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili  in Europa nonché alla dimostrazione di esempi concreti su come migliorarli. Durante la manifestazione verranno inoltre annunciati i prossimi passi intrapresi per diffondere su vasta scala le reti energetiche intelligenti e per offrire ai consumatori maggiori possibilità per controllare il proprio consumo e risparmiare energia.

 

Il Commissario Oettinger in Italia - 28 febbraio - 1 marzo 2011

28-02-2011  Il Commissario Oettinger in Italia - 28 febbraio - 1 marzo 2011

Oggi e domani il Commissario europeo responsabile per l'Energia Günther Oettinger sarà in visita in l'Italia. Per stasera il programma della visita prevede la partecipazione ad un evento organizzato presso il Centro italo-tedesco per l'eccellenza europea di Villa Vigoni a Milano. Domani 1° marzo il Commissario Oettinger si trasferirà a Brindisi dove prenderà parte all'inaugurazione del progetto pilota di cattura e stocaggio del cabonio Federico II di Enel mentre nel pomeriggio arriverà a Roma per una serie di incontri con le autorità italiane, tra cui il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Gianni Letta e il Ministro per lo Sviluppo economico Paolo Romani.

 

I cittadini europei a favore di una politica energetica comune

24-02-2011  I cittadini europei a favore di una politica energetica comune

L'Unione europea è dipendente da paesi terzi per quanto riguarda il rifornimento energetico. Le crisi energetiche del 2005-2006 e del 2008-2009 hanno dimostrato ampiamente la necessità di una implementazione di una politica energetica comune, che sappia rispondere a questioni fondamentali: come assicurarsi il rifornimento energetico? Come connettere le reti di distribuzione degli Stati membri? Come sviluppare fonti di energia alternativa? Come stabilizzare i prezzi dell'energia?

 

Meglena Kuneva in visita in Italia per sostenere la campagna UE sui diritti dei passeggeri

17-02-2011  Meglena Kuneva in visita in Italia per sostenere la campagna UE sui diritti dei passeggeri

Nella giornate di oggi e domani Meglena Kuneva, ex commissaria per la tutela dei consumatori e attualmente consigliere speciale del vicepresidente Siim Kallas per i diritti dei passeggeri, parteciperà in Italia a una riunione delle parti interessate dedicata all'attuazione nazionale della legislazione UE sui diritti dei passeggeri. Presenzierà inoltre nello stand dedicato alla campagna della Commissione europea sui diritti dei passeggeri alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano, una delle principali fiere internazionali del turismo. Questa visita fa seguito alla campagna di informazione promossa dalla Commissione con lo slogan "Your Passenger Rights At Hand" (I diritti del passeggero a portata di mano), svoltasi in tutta l'UE nell'arco di un biennio allo scopo di migliorare l'accesso dei passeggeri del trasporto aereo e ferroviario nell'UE alle informazioni riguardanti i loro diritti.

 

Nuovi diritti per chi viaggia in bus in vigore nel 2013

16-02-2011  Nuovi diritti per chi viaggia in bus in vigore nel 2013


Dopo due anni di negoziazione il Parlamento europeo ha ieri trasformato in legge la proposta della Commissione sui diritti di chi viaggia su bus e pullman, completando così il quadro legislativo che garantisce i viaggiatori europei. Il regolamento, che coprirà i servizi nazionali e transfrontalieri per le tratte di più di 250 km, sarà attuato due anni dopo la sua prossima pubblicazione, con ogni probabilità a partire dalla primavera del 2013.

 

L'UE stanzia 170 milioni di euro per importanti progetti infrastrutturali in tutta Europa

15-02-2011  L'UE stanzia 170 milioni di euro per importanti progetti infrastrutturali in tutta Europa

La Commissione europea ha diffuso oggi l'elenco dei  progetti selezionati per ottenere un finanziamento totale di 170 milioni di euro dai fondi destinati alla rete transeuropea dei trasporti (TEN-T); si tratta di progetti volti a realizzare e rinnovare importanti opere infrastrutturali nel settore dei trasporti in tutta l'Unione europea.

 

Verso un mercato interno dell'energia rinnovabile

31-01-2011  Verso un mercato interno dell'energia rinnovabile

Un'Europa che soddisfa il proprio fabbisogno energetico per il 20% attraverso fonti rinnovabili: questo l'obiettivo della strategia Europa 2020 e della direttiva sull'energia rinnovabile del 2009. Gli Stati membri hanno presentato, nel 2010, piani d'azione che permetteranno loro di raggiungere questo obiettivo entro il 2020, ma è necessario un deciso incremento degli investimenti (soprattutto dal settore privato) e una precisa coordinazione transnazionale.

 

Trasporto aereo: la Commissione apre procedimenti di infrazione nei confronti di vari Stati membri sugli accordi con la Russia per il sorvolo della Siberia

27-01-2011  Trasporto aereo: la Commissione apre procedimenti di infrazione nei confronti di vari Stati membri sugli accordi con la Russia per il sorvolo della Siberia

La Commissione europea ha avviato oggi una serie di procedimenti di infrazione nei confronti di Belgio, Danimarca, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Svezia e Regno Unito relativi agli accordi bilaterali sui servizi aerei stipulati con la Russia, inviando a ciascuno Stato membro interessato una richiesta formale di informazioni (la cosiddetta "lettera di costituzione in mora").

 

La Commissione e l'Azerbaigian firmano un accodo strategico sul gas

13-01-2011  La Commissione e l'Azerbaigian firmano un accodo strategico sul gas

Oggi a Baku il Presidente della Commissione europea José Manuel Barroso e il Presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev hanno firmato una dichiarazione congiunta sulla fornitura di gas all'Europa. L'Azerbaigian si impegna a fornire a lungo termine consistenti volumi di gas all'Unione europea, mentre l'Europa garantisce a tali forniture l'accesso ai propri mercati. La dichiarazione congiunta rappresenta un importante passo verso la realizzazione del Corridoio meridionale del gas e la diversificazione delle forniture energetiche per l'Europa.

 

Disagi nei trasporti: i diritti dei cittadini europei

21-12-2010  Disagi nei trasporti: i diritti dei cittadini europei

Il Vicepresidente della Commissione responsabile per i trasporti Siim Kallas ha espresso oggi la sua forte preoccupazione per lo stato in cui lastagione invernale particolarmente severa ha gettato il trasporto aereo europeo. La situazione, ha detto "è inaccettabile e non si deve ripetere". L'anello debole della catena sembrano essere le strutture aeroportuali, scarsamente attrezzate per condizioni meteorologiche che, fa notare il Commissario, non sono poi così rare nell'Europa occidentale. La Commissione, ha affermato inoltre il Vicepresidente Kallas, monitorerà da vicino la situazione e prenderà in considerazione l'ipotesi di imporre alle strutture aeroportuali dei requisiti infrastrutturali minimi che garantiscano la continuità del servizio nei mesi invernali.

 

Nuovo sito Internet per scoprire le vetture più ecologiche ed efficienti

03-12-2010  Nuovo sito Internet per scoprire le vetture più ecologiche ed efficienti

La Commissione europea presenta il nuovo portale Clean Vehicle ( www.cleanvehicle.eu ), che aiuterà autorità pubbliche e cittadini ad individuare le vetture più ecologiche ed efficienti dal punto di vista del risparmio energetico. L'iniziativa va di pari passo con una recente direttiva che richiede alle autorità di trasporto pubblico di tenere in conto dell'emissione di CO2 al momento dell'acquisto di nuovi veicoli.

 

Sicurezza stradale: giro di vite dell'UE sui conducenti che commettono infrazioni stradali all'estero

02-12-2010  Sicurezza stradale: giro di vite dell'UE sui conducenti che commettono infrazioni stradali all'estero


Raggiunto un accordo tra i Ministri dei trasporti UE riunitisi oggi a Bruxelles: d'ora in avanti i conducenti che commettono infrazioni al codice della strada  al di fuori del proprio paese verranno sanzionati.

 

La Commissione propone corridoi UE prioritari per le reti energetiche e i gasdotti

17-11-2010  La Commissione propone corridoi UE prioritari per le reti energetiche e i gasdotti

La Commissione europea ha presentato una comunicazione in cui presenta le proprie priorità in materia di infrastrutture energetiche per i prossimi vent'anni. Nell'intento di adeguare le reti dell'energia alle necessità del XXI secolo, la Commissione individua una serie di corridoi UE prioritari per il trasporto di elettricità, gas e petrolio. Le future decisioni relative al rilascio di autorizzazioni e al finanziamento di progetti UE verranno prese in base a questa mappa di priorità.

 

Energia: la Commissione presenta una nuova strategia per il 2020

11-11-2010  Energia: la Commissione presenta una nuova strategia per il 2020

La Commissione ha presentato oggi una nuova strategia per un'energia competitiva, sostenibile e sicura. La Comunicazione "Energia 2020" definisce le priorità energetiche per il prossimo decennio e delinea le azioni da adottare per affrontare le sfide del risparmio energetico, della realizzazione di un mercato caratterizzato da prezzi competitivi e forniture sicure, della promozione del primato tecnologico e di negoziati effettivi con i nostri partner internazionali.

 

Trasporti: la Commissione rivede il finanziamento di 92 grandi progetti infrastrutturali per le reti

27-10-2010  Trasporti: la Commissione rivede il finanziamento di 92 grandi progetti infrastrutturali per le reti transeuropee

 

Il vicepresidente della Commissione Siim Kallas ha pubblicato oggi la prima valutazione intermedia di 92 progetti infrastrutturali prioritari per le reti transeuropee, cofinanziati dalla Commissione nel quadro del programma TEN-T per il periodo 2007-2013. Oltre la metà (52,2%) di questi 92 grandi progetti infrastrutturali paneuropei verrà completata entro il dicembre 2013, nonostante la difficile congiuntura finanziaria. Per i rimanenti progetti, la valutazione intermedia applica rigorosamente il principio "use it or lose it".  Ciò significa che i progetti credibili in difficoltà a causa della crisi economica beneficeranno di due anni di proroga del termine, mentre i progetti che alla luce di questa valutazione non risultino più credibili perderanno il finanziamento UE, che sarà dirottato verso altri progetti  (per un elenco di tali progetti vedere il link in fondo).

 

La Commissione europea propone norme UE di sicurezza per le trivellazioni petrolifere offshore

13-10-2010  La Commissione europea propone norme UE di sicurezza per le trivellazioni petrolifere offshore

 

La Commissione europea si accinge ad elaborare il primo pacchetto legislativo completo sull'attività delle piattaforme petrolifere. Si tratta delle norme di sicurezza più rigorose del mondo in questo campo. Le nuove norme europee oggetto della comunicazione della Commissione dovrebbero comprendere criteri per la concessione delle licenze di trivellazione, per i controlli delle piattaforme e per i meccanismi di controllo della sicurezza.

 

Al via la Settimana europea della mobilità (16-22 settembre 2010)

14-09-2010  Al via la Settimana europea della mobilità (16-22 settembre 2010)

 

Viaggia in modo più intelligente, vivi meglio. Questo è lo slogan della nona edizione della Settimana europea della mobilità, una iniziativa lanciata dalla Commissione europea che mira a sensibilizzare i cittadini europei, e non solo, sul tema del trasporto sostenibile. Grazie al successo delle edizioni precedenti, l'iniziativa si sta estendendo al di fuori dei confini dell'Unione europea. Infatti, oltre 1500 città sparse in tutto il mondo saranno protagoniste del più grande evento sulla mobilità sostenibile, che quest'anno avrà luogo dal 16 al 22 settembre.

 

 

Gasdotto Nabucco: la Commissione si rallegra per il profondo impegno delle istituzioni finanziarie

06-09-2010  Gasdotto Nabucco: la Commissione si rallegra per il profondo impegno delle istituzioni finanziarie

La Commissione europea ha espresso la propria soddisfazione per la firma di una lettera di mandato relativa al gasdotto Nabucco da parte della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo, della Banca europea per gli investimenti, della Società Finanziaria Internazionale, della società Nabucco Gas Pipeline International e degli azionisti di Nabucco.

 

Due compagnie aeree del Ghana tra i vettori banditi dai cieli UE

03-09-2010  Due compagnie aeree del Ghana tra i vettori banditi dai cieli UE

La Commissione europea, in data odierna, ha aggiornato l'elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo nell'Unione europea inserendovi un vettore del Ghana e imponendo restrizioni operative ad un altro vettore dello stesso paese.

 

La Commissione aggiorna la lista degli aerei banditi dallo spazio aereo europeo

07-07-2010  La Commissione aggiorna la lista degli aerei banditi dallo spazio aereo europeo

La Commissione europea ha adottato oggi l'elenco aggiornato delle compagnie aeree soggette a divieto operativo nell'Unione europea inserendovi un vettore del Suriname e ampliando le restrizioni operative imposte a Iran Air.Inoltre, dal suddetto elenco sono stati tolti due vettori indonesiani.

 

Un caricabatterie europeo per veicoli elettrici

22-06-2010  Un caricabatterie europeo per veicoli elettrici

Gli organismi europei di normalizzazione (CEN, CENELEC ed ETSI) metteranno a punto un sistema comune – senza pericolo e facile -  in tutti gli Stati membri di caricamento per automobili, scooter e biciclette a propulsione elettrica. Il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani ha rimesso oggi al presidente di CENELEC, David Dossett, e al segretario generale dello stesso organismo, Elena Santiago Cid, un mandato della Commissione europea per lo sviluppo di una norma appropriata. Secondo la Commissione la norma sarà pronta a partire da metà 2011.

 

La Commissione istituisce la certificazione dei biocarburanti sostenibili

10-06-2010  La Commissione istituisce la certificazione dei biocarburanti sostenibili

 

La Commissione ha deciso oggi di incoraggiare l'industria, i governi e le ONG a istituire sistemi di certificazione per tutti i tipi di biocarburanti usati nell'UE, compresi quelli importati, e ha definito i requisiti che tali certificazioni devono rispettare per ottenere il riconoscimento della Commissione. La certificazione facilita il rispetto dei criteri stabiliti dall'UE in base ai quali i biocarburanti devono consentire riduzioni considerevoli delle emissioni di gas a effetto serra e non devono provenire da foreste, zone umide e aree naturali protette. Le regole applicabili ai sistemi di certificazione rientrano in una serie di orientamenti esplicativi per l'attuazione della direttiva sull'energia da fonti rinnovabili, che entrerà in vigore a dicembre 2010.

 

nube_vulcanica_diritti_passeggeri

04-05-2010  I passeggeri bloccati dalla nube vulcanica potranno far valere i loro diritti

La rete dei Centri europei dei Consumatori (ECC-Net), sostenuta dalla Commissione europea e funzionante in tutti gli Stati membri (comprese l'Islanda e la Norvegia), ha pubblicato oggi un pacchetto contenente la documentazione pratica per presentare reclamo che è destinato ad aiutare i  consumatori vittime delle recenti turbative del traffico aereo a esercitare i loro diritti di consumatori garantiti in forza della normativa UE. Il pacchetto comprende una lettera standard di reclamo, i punti di contatto di tutte le linee aeree e altri  consigli pratici.

 

Trasporti aerei: La nuvola di cenere vulcanica blocca il traffico aereo, ma i diritti dei passeggeri

21-04-2010  Nube vulcanica: diritti dei passeggeri e deroghe a favore di chi necessita del visto per rimanere sul territorio UE

Con riferimento alla chiusura dello spazio aereo e degli aeroporti in oltre 8 paesi dell'UE, compresi Irlanda, Regno Unito, Olanda, Belgio, Norvegia, Svezia, Danimarca e Finlandia, a causa dell'eruzione di un vulcano in Islanda, Siim Kallas, Commissario europeo responsabile dei trasporti, ha dichiarato:

"L'enorme nuvola di cenere vulcanica che si è sprigionata dall'eruzione rappresenta una grave minaccia per la sicurezza aerea. Le autorità nazionali devono prendere le misure necessarie a garantire la sicurezza in conformità del diritto internazionale, quali la chiusura dello spazio aereo e degli aeroporti, senza alcuna discriminazione tra le compagnie aeree."

 

energie_in_europa_seminari

14-04-2010  Energie in Europa: le iniziative comunitarie come opportunità di sviluppo

La Rappresentanza a Milano della Commissione europea, in collaborazione con la Fondazione EnergyLab, avvia un ciclo di sei seminari, denominato “Energie in Europa: le iniziative comunitarie come opportunità di sviluppo”. I convegni approfondiranno diverse tematiche quali fonti rinnovabili, smart grid, mobilità elettrica, efficienza energetica  ed elettrificazione nei Paesi in via di sviluppo.Il primo incontro, dal titolo “La nuova politica europea per le fonti rinnovabili” si terrà lunedì 19 aprile 2010 presso la Sala Manzoni del Palazzo delle Stelline a Milano.

 

vincitori_greenlight_building

14-04-2010  Efficienza energetica: i vincitori dei premi UE GreenLight e GreenBuilding rispamiano fino all'85% di energia

Quest'anno vi è anche un progetto italiano tra i vincitori del premio GreenBuilding. I premi GreenLight e GreenBuilding, istituiti dalla Commissione europea rispettivamente nel 2000 e nel 2005, promuovono la riduzione volontaria del consumo di energia da parte di organizzazioni pubbliche e private. Uno dei 12 vincitori del premio GreenLight 2010 è il consiglio comunale della città di Dagda, in Lettonia, che ha ridotto dell'85% i suoi consumi energetici per l'illuminazione. Nella categoria GreenBuilding, due dei migliori progetti di ristrutturazione, riguardanti un immobile per uffici in Austria ed una scuola in Italia, hanno realizzato risparmi energetici di oltre l'80%. Queste iniziative contano oltre 700 partecipanti in tutta Europa, che risparmiano circa 545 GWh all'anno, pari all'energia utilizzata nello stesso periodo da due città europee di medie dimensioni.

 

elenco_aggiornato_compagnie_aeree

31-03-2010  La Commissione aggiorna l'elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo nello spazio aereo europeo

La Commissione europea ha adottato il tredicesimo aggiornamento dell’elenco comunitario delle compagnie aeree soggette a divieto operativo nell’Unione europea inserendovi tutti i vettori di altri due Paesi – Sudan e Filippine – sulla base delle valutazioni di sicurezza effettuate dall’Organizzazione per l’aviazione civile internazionale (ICAO). Con questo aggiornamento vengono parzialmente rimosse, a determinate condizioni, le limitazioni imposte ai vettori Air Koryo (della Repubblica democratica popolare di Corea) e TAAG (dell’Angola), mentre subiranno restrizioni le operazioni di Iran Air.

 

Presentazione progetto BeEAMS

23-03-2010  Maggiore efficienza energetica e maggiori tutele per i consumatori d’energia degli aspiranti stati membri

 

Nella Settimana Europea per l’Energia Sostenibile (22-26 marzo 2010), l’Adoc lancia in Italia il progetto BeEAMS - Boosting energy Efficiency in Aspiring Member States, cofinanziato dall’Unione Europea nell'ambito del programma IPA 2008 Civil Society Facility: Support to Partnership Actions “Environment, Energy Efficiency, and Health and Safety at Work”. BeEAMS è l’unico progetto vinto dall’Italia in questo bando sul tema dell’efficienza energetica. L’obiettivo è promuovere l'efficienza energetica, il consumo razionale e l’utilizzo di energie rinnovabili, nonché di rafforzare la tutela dei “consumatori di energia” negli aspiranti Stati Membri, favorendo l'accettazione dei valori, delle norme e delle buone prassi europee.

 

energia_sostenibile_22_26_marzo

22-03-2010  La Settimana Europea dell'Energia Sostenibile (22-26 marzo 2010) - Gli eventi in Italia

Dal 22 al 26 marzo si festeggerà in tutta Europa la "EU Sustainable Energy Week", la settimana europea dedicata all'energia sostenibile, promossa dalla Commissione europea nell'ambito della campagna "Sustainable Energy Europe". Nell'arco della settimana sono previsti in tutti gli Stati membri i cosiddetti "Green Days", cioè iniziative ed eventi attinenti a tematiche "verdi" quali le energie rinnovabili, l'efficienza energetica, il trasporto sostenibile e i carburanti alternativi. Di seguito vi segnaliamo una panoramica di alcuni tra gli eventi più importanti che avranno luogo in Italia.  

 

settimana_europea_energia_sostenibile

19-03-2010  La Settimana Europea dell'Energia Sostenibile

La Settimana Europea dell'Energia Sostenibile (EUSEW) è l'evento culminante di un anno di sforzi da parte di oltre 1.200 organizzazioni e 10.000 persone che operano a favore della Campagna per l'energia sostenibile in Europa, dimostrando che sono possibili nuovi approcci alla produzione e al consumo energetico. L'edizione 2010 dell'EUSEW (22-26 marzo) si concentrerà sull'obiettivo dell'eliminazione del carbonio dal futuro energetico dell'Europa, evidenziando i progressi compiuti e le misure da intraprendere per ottenere prestazioni energetiche ancora più efficienti e un maggiore utilizzo delle energie rinnovabili. Solo in Italia sono previsti 61 eventi , tra cui molti organizzati dalle nostre Antenne Europe Direct.

 

ripresa_economica_43_progetti_elettricita_gas

04-03-2010  Ripresa economica: destinata a 43 progetti per elettricità e gas la seconda tranche del pacchetto di 4 miliardi di euro

La Commissione europea ha selezionato oggi 43 grandi progetti energetici, che daranno un significativo contributo alla ripresa economica dell’UE, accrescendo nel contempo la sicurezza degli approvvigionamenti energetici grazie alla realizzazione di infrastrutture transfrontaliere. Con la decisione di oggi la Commissione destina 2,3 miliardi di euro a 31 progetti per il gas e a 12 progetti per l’elettricità. Si tratta della seconda decisione di finanziamento nel quadro del pacchetto per la ripresa economica che ammonta complessivamente a quasi 4 miliardi di euro, la somma più elevata mai spesa dall’UE per le infrastrutture energetiche.

 

La Commissione adotta i criteri di sostenibilità per l'utilizzo delle biomasse

02-03-2010  La Commissione adotta i criteri di sostenibilità per l'utilizzo delle biomasse

 

La Commissione europea ha adottato una relazione sui criteri di sostenibilità ambientale per l'uso di biomasse solide e biogas per la produzione di energia elettrica, il riscaldamento e la climatizzazione. La relazione contiene raccomandazioni sui criteri di sostenibilità ambientale indirizzati agli Stati membri che intendono adottare un regime nazionale, allo scopo di evitare ostacoli al funzionamento del mercato interno delle biomasse.

 

eni

04-02-2010  Antitrust: la Commissione approva i rimedi proposti da ENI per rafforzare la concorrenza nel mercato del gas

La Commissione Europea accoglie le proposte di misure correttive di carattere strutturale presentate dall'ENI, azienda Italiana del settore dell'energia. Le misure correttive sono state avanzate a seguito delle preoccupazioni espresse dalla Commissione, secondo la quale la modalità di gestione e l'operatività delle infrastrutture di trasporto di gas naturale da parte di ENI potrebbero essere contrarie alle norme della concorrenza che vietano l'abuso di posizione dominante (articolo 102 del Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea - TFEU). ENI si impegna a dismettere le partecipazioni azionarie in tre infrastrutture internazionali di trasporto del gas: i gasdotti TAG, TENP e Transitgas. La Commissione intende sottoporre le proposte avanzate dalle'ENI a una verifica di mercato prima di adottare una decisione ai sensi dell'articolo 9 del regolamento (CE) n. 1/2003. In applicazione di tale procedura la Commissione può, mediante decisione, rendere obbligatori per l'impresa dett 

tajani_trieste

03-02-2010  Lo spazio mediterraneo della mobilità: la politica mediterranea delle infrastrutture e dei trasporti

 

Il Vicepresidente della Commissione  europea e responsabile per i Trasporti Antonio Tajani interverrà venerdì 5 febbraio alle ore 15 al Convegno Internazionale “Lo spazio mediterraneo della mobilità: la politica mediterranea delle infrastrutture e dei trasporti”, organizzato dal Ministero degli Affari Esteri,  dall’Osservatorio del Mediterraneo  e dalla Rappresentanza a Milano della Commissione europea. Attorno alle ore 16 è prevista una conferenza stampa

Programma

 

smarriti_bagagli

29-01-2010  Il Vicepresidente Tajani sollecita maggiore impegno sui bagagli smarriti

In occasione di una conferenza sul tema della movimentazione bagagli, il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani ha sollecitato un maggiore impegno per ridurre il numero di bagagli smarriti o danneggiati durante i transiti. Nel corso della conferenza, che ha l’obiettivo di presentare le ultime novità su questo importante aspetto dei viaggi aerei, si esamina il ruolo della tecnologia per migliorare la qualità della movimentazione bagagli nell’Unione europea. 

 

iraq

19-01-2010  Firmato un memorandum UE-Iraq in vista di un partenariato strategico per l'energia

L'Unione europea e la Repubblica dell'Iraq hanno firmato oggi a Baghdad un memorandum d'intesa relativo ad un "partenariato strategico per l'energia", che costituirà la cornice politica all'interno della quale si svilupperanno le relazioni bilaterali nel settore energetico. Il memorandum d'intesa individua inoltre le priorità per la cooperazione futura tra le due parti, in considerazione del ruolo che l'Iraq potrebbe svolgere come fornitore di gas naturale per il corridoio Sud e del fatto che il paese dispone delle terze maggiori riserve di petrolio al mondo. L'Iraq potrebbe diventare un ponte energetico tra il Medio Oriente, il bacino del Mediterraneo e l'Unione europea.

 

galileo_2014

07-01-2010  La Commissione aggiudica importanti contratti per rendere Galileo operativo all'inizio del 2014

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile dei trasporti, ha dichiarato: “Grazie a questi contratti e agli altri che saranno aggiudicati a breve, stiamo portando a termine una fase critica del programma Galileo. Ora possiamo concentrare i nostri sforzi sull’effettiva realizzazione del progetto e dimostrare ai cittadini europei che il sistema di navigazione satellitare dell’Europa sta diventando una realtà concreta”.

 

Liberalizzazione servizi ferroviari internazionali

04-01-2010  Verso uno spazio europeo integrato dei trasporti ferroviari

Dal 1° gennaio 2010 il mercato dei servizi ferroviari internazionali di trasporto passeggeri è aperto alla concorrenza. Tutte le imprese ferroviarie europee dispongono ora del diritto d'accesso alle infrastrutture degli altri Stati membri ai fini dell'offerta di servizi internazionali di trasporto passeggeri. Ciò aprirà nuove prospettive per le imprese ferroviarie e per gli amministratori di infrastrutture, che potranno proporre ai viaggiatori prestazioni innovative adatte alle loro esigenze.

 

vacanze_natale_sicure

23-12-2009  Trasporti: vacanze di Natale sicure e senza contrattempi

La Commissione europea ha avviato oggi una consultazione pubblica sul futuro dei diritti dei passeggeri nel trasporto aereo e ha presentato, per l’occasione, un “decalogo” di raccomandazioni ed informazioni utili per viaggiare sicuri, e senza disagi, durante le vacanze di Natale e di fine anno. Il Vicepresidente Antonio Tajani, responsabile della politica dei Trasporti, ha quindi annunciato una vasta campagna d’informazione che mira a rendere i cittadini più consapevoli dei propri diritti, prima di mettersi in viaggio.

 

approvvigionamento_energia

17-12-2009  Per il prossimo inverno non si prevedono interruzioni nell'approvvigionamento di energia elettrica

Salvo condizioni meteorologiche eccezionali, non ci sono motivi per temere che si verifichi alcuna perturbazione nella fornitura di energia elettrica quest'inverno. È questa la principale conclusione della relazione della Rete europea dei gestori dei sistemi di trasmissione di energia elettrica (ENTSO), presentata oggi in occasione della riunione del Comitato per l'energia elettrica transfrontaliera.

 

I viaggiatori delle ferrovie otterranno nuovi diritti nell’Unione europea

03-12-2009  Trasporti ferroviari più sicuri

I viaggiatori delle ferrovie otterranno nuovi diritti nell’Unione europea

I passeggeri delle ferrovie a partire da oggi potranno godere di nuovi diritti a tutela della loro persona e delle loro cose quando viaggiano in treno all’interno dell’Unione europea. Il regolamento (CE) n. 1371/2007 dell’UE relativo ai diritti dei passeggeri del trasporto ferroviario, che entra in vigore oggi, stabilisce i diritti fondamentali dei viaggiatori e impone una serie di obblighi alle società ferroviarie in materia di responsabilità verso i loro clienti. Ogni anno, quasi 8 miliardi di viaggiatori utilizzano il treno per i loro spostamenti.

 

Sicurezza stradale in Europa

03-12-2009  Sicurezza stradale in Europa

 

Nel 2008 sono deceduti in incidenti automobilistici 39 000 cittadini europei. L’obiettivo dell’UE di dimezzare il numero delle vittime di incidenti stradali entro il 2010 sarà difficile da raggiungere. La Commissione europea ospita oggi una conferenza che presenta i risultati di una consultazione pubblica preliminare alla stesura del programma di azione europeo per la sicurezza stradale 2011-2020. Oltre 400 soggetti interessati di diversi settori tratteranno delle problematiche e della situazione attuale della sicurezza stradale nell’Unione europea.

 

Aggiornamento lista nera compagnie aeree

27-11-2009  La Commissione aggiorna l’elenco delle compagnie aeree bandite dallo spazio aereo europeo

 

La Commissione europea ha pubblicato oggi il dodicesimo aggiornamento dell’elenco comunitario di compagnie aeree bandite all’interno dell’Unione europea, che include quelle di tre ulteriori Stati, in conseguenza di carenze in materia di sicurezza evidenziate da audit. Con tale aggiornamento si rimuove il divieto imposto a tre compagnie aeree e una compagnia potrà riprendere le operazioni a condizione di apportare sostanziali miglioramenti nella sicurezza.

 

futuro_sostenibile

20-11-2009  Trasporti: un altro passo verso un futuro sostenibile

Oggi la Commissione europea ospita a Bruxelles una conferenza di alto livello sul futuro del sistema di trasporto in Europa. Questo evento segna la conclusione delle due consultazioni pubbliche avviate dalla Commissione nel giugno 2009 con la comunicazione “Un futuro sostenibile per i trasporti” e con il Libro verde “Rete transeuropea di trasporto: riesame della politica”. La conferenza, inaugurata dal vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, propone una sintesi dei contributi delle parti interessate e discute le idee concrete che sono emerse durante la consultazione. Il prossimo anno sarà pubblicato un Libro bianco che definirà una visione per il futuro dei trasporti e le misure specifiche da adottare nei prossimi dieci anni.

 

Conferenza stampa mobilità urbana

13-11-2009  Misure concrete per muoversi meglio in città

Problemi di diversa natura, cha vanno dalla congestione, alla sicurezza stradale, all'inquinamento atmosferico, all'efficienza energetica, all'esclusione sociale -solamente per citarne alcuni- ma che incidono tutti negativamente sull’economia europea e hanno un impatto fondamentale sul benessere e la qualità di  vita  di tutti i cittadini della UE. E' quanto punta a risolvere il Piano d'azione sulla mobilità urbana, presentato dal Vicepresidente della Commissione europea responsabile per i trasporti Antonio Tajani in una conferenza stampa tenutasi oggi presso la Rappresentanza a Roma.

 

tajani_mobilita

12-11-2009  Conferenza stampa a Roma del Vicepresidente Antonio Tajani

Il Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani presenterà domani venerdì 13 Novembre alle ore 11.00 il Piano d'azione europeo sulla mobilità urbana. All'evento interverrà anche il Sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Rappresentanza in Italia della Commissione europea - Sala Azzurra - II piano - via Quattro Novembre n. 149

 

voli_sicuri

29-10-2009  Voli sempre più sicuri

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione e commissario responsabile dei trasporti, ha dichiarato: “Una delle principali priorità della politica europea nel settore del trasporto aereo è il rafforzamento della sicurezza dei passeggeri. Sono sicuro che le nuove regole che proponiamo oggi miglioreranno la qualità delle indagini sugli incidenti e l’attuazione delle raccomandazioni in materia di sicurezza. Le indagini sugli incidenti ci forniscono informazioni preziose che possono impedire il ripetersi di questi problemi, che purtroppo talvolta hanno conseguenze drammatiche. Grazie a indagini più efficienti possiamo quindi salvare delle vite. Le nuove regole inoltre tuteleranno meglio i diritti delle vittime degli incidenti aerei”.

Oggi la Commissione europea ha adottato una proposta di regolamento riguardante le indagini e la prevenzione degli incidenti nell’aviazione civile. Per migliorare la sicurezza del traffico aereo è essenziale svolgere indagini  

21-10-2009  Giornate TEN-T di Napoli, 21-22 ottobre 2009

Cosa accadrà alle giornate TEN-T di Napoli?

La conferenza annuale del programma TEN-T – le Giornate TEN-T – si svolgerà a Napoli, Italia, il 21 e 22 ottobre. Il tema di quest’anno è "Il futuro delle Reti transeuropee di trasporto: Costruire ponti fra l’Europa e i suoi vicini - il Mediterraneo e l’Africa – sulle reti transeuropee".

 

Finanziamenti TEN-T

21-10-2009  L'UE investe in opere di infrastruttura i primi 500 milioni di EUR dei finanziamenti TEN-T

 

La Commissione europea ha annunciato oggi il primo gruppo di progetti che beneficeranno di un totale di 500 milioni di euro destinati a importanti progetti di infrastrutture di trasporto in tutta l'UE. I fondi saranno assegnati a titolo del programma Rete transeuropea dei trasporti (TEN-T), che contribuisce a finanziare i lavori di costruzione dei collegamenti mancanti o di eliminazione delle strozzature, per rendere più rapida e facile la circolazione delle merci e delle persone tra gli Stati membri.

 

 

13-10-2009  Fondi per un futuro con meno emissioni di anidride carbonica

 

All'energia solare e alla cattura e sequestro di CO2 vanno la maggior parte dei  finanziamenti aggiuntivi per le tecnologie energetiche pulite. Secondo le ultime stime, per mettere a punto  sistemi per la produzione di energia pulita, nei prossimi 10 anni l'Europa dovrebbe spendere 50 miliardi di euro in più, quasi il triplo rispetto agli attuali investimenti.

 

 

 

Visita Ministro Ronchi al centro di ricerca ISPRA

09-10-2009  Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi, visita il Joint Research Centre di Ispra

 

Il 6 ottobre scorso il Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi, ha visitato a Ispra (in provincia di varese) i laboratori della sede italiana del JRC (Joint Research Centre, il Centro Comune di Ricerca), il più grande tra i siti che ospitano i sette istituti scientifici che lo compongono. Con i suoi quasi 2 000 addetti, Ispra è la terza sede della Commissione Europea in termine di importanza, dopo Bruxelles e Lussemburgo.

 

TEN-T Days 2009

09-10-2009  Conferenza sul futuro delle Reti transeuropee di trasporto: Giornate TEN-T 2009

Napoli, 21-22 ottobre

La Commissione europea organizza, insieme alla Presidenza svedese della UE e al Ministero italiano dei trasporti, una conferenza ministeriale: TEN-T Days 2009: The future of trans-European transport networks. Building bridges between Europe and its neighbours - the Mediterranean and Africa - on trans-European Networks (Giornate TEN-T 2009: Il futuro delle Reti transeuropee di trasporto: Costruire ponti fra l’Europa e i suoi vicini - il Mediterraneo e l’Africa – sulle reti transeuropee).

 

 

rete_transeuropea

07-10-2009  Rete transeuropea dei trasporti: la relazione annuale dei coordinatori presenta lo stato di avanzamento dei lavori

I coordinatori della rete transeuropea dei trasporti hanno trasmesso al vice presidente Antonio Tajani la loro quarta relazione annuale – che è anche quella definitiva – del loro primo mandato, illustrando in dettaglio lo stato di avanzamento dei progetti prioritari di cui sono responsabili. Inoltre, i coordinatori hanno trasmesso oggi al vice presidente un documento di sintesi, frutto di una riflessione comune al termine del loro primo mandato. Antonio Tajani, responsabile dei trasporti nell’ambito della Commissione, ha dichiarato: “Esprimo la mia gratitudine ai coordinatori europei. Come negli anni precedenti, le loro relazioni offrono infatti alla Commissione europea ed alle altre istituzioni dell’UE un’analisi particolareggiata di nove progetti europei di ampia portata. Personalmente sono non soltanto soddisfatto dei progressi compiuti ma anche compiaciuto di poter constatare che, al termine di questo primo mandato, il ricorso alle competenze e al talento di  

pedaggio_stradale

06-10-2009  La Commissione prepara la strada ad un servizio europeo unico di pedaggio stradale

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile dei trasporti, ritiene che questa decisione costituisca il miglioramento più importante per gli automobilisti da quando sono stati soppressi i controlli alle frontiere. Egli ha dichiarato: “Il servizio europeo di telepedaggio consentirà agli utenti della strada di pagare facilmente i pedaggi in tutta l’Unione europea grazie ad un unico abbonamento stipulato con un prestatore di servizi e ad un’apparecchiatura di bordo unica”.

 

Egnos

02-10-2009  Egnos, il sistema che batte il GPS, disponibile per tutti

 

La Commissione vara il servizio Open service di EGNOS – accesso gratuito ai cittadini e alle imprese

Un elicottero di soccorso deve trovare il posto preciso dove atterrare oppure l'agricoltore deve prevenire la dispersione di fertilizzanti. Due cose così diverse tra di loro ma che possono essere facilitate da EGNOS. La Commissione europea ha infatti annunciato l ’avvio ufficiale dell’Open service di EGNOS, il Sistema europeo di copertura per la navigazione geostazionaria, al quale ora possono accedere gratuitamente imprese e cittadini. EGNOS è il primo contributo europeo alla navigazione satellitare ed è il precursore di Galileo, il sistema di navigazione satellitare globale che l’Unione europea sta sviluppando.

 

risorse_autostrade_italiane

01-10-2009  Dalla BEI nuove risorse per lo sviluppo delle autostrade italiane

500 milioni di euro per finanziare l’allargamento della Firenze-Bologna da parte del Gruppo Atlantia

La Banca europea per gli investimenti (BEI) e la Cassa depositi e prestiti S.p.A. (CDP) hanno firmato un contratto avente ad oggetto il finanziamento degli investimenti che Autostrade per l’Italia intende realizzare per allargare il tronco Firenze-Bologna dell’autostrada A1. L’accordo prevede che la BEI metterà a disposizione della CDP un prestito non superiore a 500 milioni di euro che contribuirà alla realizzazione delle opere, il cui costo totale è stimato a 3 miliardi di euro. Spina dorsale della rete autostradale italiana, la A1 fa parte del corridoio I delle reti transeuropee, vale a dire le infrastrutture stradali importanti per tutta l’Europa.

 

mobilita_urbana

30-09-2009  Spostamenti urbani più ecologici, meglio organizzati e più semplici: la Commissione agisce

La Commissione europea ha adottato oggi un piano d'azione articolato sulla mobilità urbana, nel quale propone venti azioni concrete volte ad aiutare le amministrazioni locali, regionali e nazionali a realizzare i rispettivi obiettivi per una mobilità urbana sostenibile. Il Vicepresidente Antonio Tajani presenterà le novità di questo documento in occasione del MobilityTech, il Forum internazionale sull’innovazione tecnologica per lo sviluppo della mobilità e il trasporto pubblico, che si svolgerà a Milano, lunedì 5 e martedì 6 ottobre 2009 presso il MIC - Milano Convention Center.

 

 

ferrovia_emilia_romagna

30-09-2009  La Commissione approva un aiuto di Stato di 9 milioni di euro per il trasporto ferroviario e intermodale in Italia

La Commissione europea ha approvato oggi un regime di aiuti di Stato di 9 milioni di euro notificato dalle autorità italiane per rivitalizzare il trasporto ferroviario e il trasferimento modale dalla strada alla ferrovia nella regione Emilia-Romagna.Il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile dei trasporti, ha dichiarato: “È positivo che regimi di aiuti abbiano come obiettivo quello di integrare l’uso di vari modi di trasporto. Ciò è in linea con la politica della Commissione e personalmente sono convinto che occorra ottimizzare l’uso di tutti i mezzi di trasporto esistenti per migliorarne l’efficacia e la sostenibilità”.

 

Il Vicepresidente Antonio Tajani inaugura il Salone dell'auto di Francoforte

17-09-2009  Il Vicepresidente Antonio Tajani inaugura il Salone dell'auto di Francoforte

 

Il vicepresidente della Commissione europea, responsabile per i Trasporti, Antonio Tajani, ha inaugurato oggi la 63ma Fiera internazionale dell'Auto (Iaa) a Francoforte. Nell'occasione il Vicepresidente Tajani ha incontrato il cancelliere tedesco Angela discutendo delle scelte fatte dalla Germania sul fronte della rottamazione, giudicando positivamente gli incentivi a favore dell'auto che rispettino la legislazione comunitaria.

 

sicurezza ferroviaria

08-09-2009  La Commissione intende promuovere le norme di sicurezza ferroviaria e controllarne l’attuazione

Alla conferenza “Railway safety: the way forward”, che si tiene oggi a Bruxelles, la Commissione europea riesaminerà le norme di sicurezza ferroviaria nonché la qualità della loro attuazione e prenderà in considerazione tutte le opportunità per migliorarle, se necessario. Alla conferenza parteciperanno, oltre ad Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea, Altero Matteoli, ministro italiano dei trasporti e delle infrastrutture, e Brian Simpson, presidente della commissione “Trasporti e turismo” del Parlamento europeo. La conferenza è stata convocata a seguito dell’incidente verificatosi il 29 giugno a Viareggio, dove un treno merci è deragliato e un carro merci è esploso provocando numerose vittime.

 

Il Decalogo UE dei passeggeri

30-07-2009  Il Decalogo UE dei passeggeri

Il Vicepresidente Antonio Tajani presenta il documento esplicativo della Commissione

Il memorandum contiene il Top 10 delle informazioni utili per i viaggiatori e consumatori europei durante il periodo delle meritate vacanze. Il documento ricorda tutte le raccomandazioni essenziali per  la tutela dei diritti dei cittadini nell'Unione europea.

 

Il Decalogo UE dei passeggeri

30-07-2009  Il Decalogo UE dei passeggeri

Il Vicepresidente Antonio Tajani presenta il documento esplicativo della Commissione

Il memorandum contiene il Top 10 delle informazioni utili per i viaggiatori e consumatori europei durante il periodo delle meritate vacanze. Il documento ricorda tutte le raccomandazioni essenziali per  la tutela dei diritti dei cittadini nell'Unione europea.

 

bagagli_smarriti

28-07-2009  Tajani: bagagli smarriti, situazione ancora insostenibile nell'UE

Nell’Unione europea a fine ottobre 2008 il numero delle valigie arrivate in ritardo negli scali europei ammontava a 4,6 milioni (stime dell’Associazione delle compagnie aeree europee). In sostanza, secondo la Federazione europea dei passeggeri viene smarrita in media 1 valigia ogni 64 passeggeri. Nel 2008, a livello mondiale, sono stati 32,8 milioni i bagagli persi, facendo segnare una diminuzione del 20% rispetto al 2007, quando se ne contarono 42,4 milioni. Il numero dei bagagli smarriti, danneggiati o irrimediabilmente persi negli scali europei è “eccessivo e inammissibile”, ha dichiarato il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile per i trasporti. L’inversione di tendenza avvenuta nell’ultimo anno rispetto alla crescita costante registrata nel precedente quinquennio, seppur positiva, non riduce l’entità del problema.

 

trasporto_ferroviario

22-07-2009  Trasporto ferroviario europeo: l'armonizzazione sui giusti binari

“Il piano europeo adottato oggi dimostra che gli Stati membri sono pronti a giocare la carta comunitaria quando si tratta di garantire il successo di un grande progetto industriale europeo e di cooperare per il futuro del trasporto ferroviario”, ha dichiarato Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile per i trasporti.

 

tajani_milano

17-07-2009  Il vice Presidente Antonio Tajani a Milano

Forum Economico - Finanziario per il Mediterraneo e Conferenza Logistica Federchimica -

Lunedì 20 luglio il vice Presidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile per i Trasporti, parteciperà a due eventi a Milano. Una conferenza stampa è prevista alle 13.30 all'Hotel Marriott in via Washington 66.

 

 

approvvigionamento_gas

16-07-2009  Nuove disposizioni per prevenire e affrontare le crisi di approvvigionamento del gas

Oggi la Commissione europea ha adottato una proposta di regolamento per migliorare la sicurezza delle forniture di gas naturale nell’ambito del mercato interno.

Se approvata, questa proposta di regolamento rafforzerebbe l’attuale sistema per garantire la sicurezza degli approvvigionamenti di gas nell’Unione europea facendo sì che tutti gli Stati membri e gli operatori del mercato adottino con largo anticipo misure efficaci per prevenire e attenuare le conseguenze di eventuali interruzioni delle forniture di gas. Il nuovo regolamento istituirebbe inoltre meccanismi di collaborazione tra gli Stati membri per affrontare con efficacia i casi di interruzione grave delle forniture.

 

lista_nera

15-07-2009  La Commissione aggiorna la lista nera delle compagnie aeree

La Commissione europea ha adottato ieri sera l’undicesimo aggiornamento comunitario dell’elenco delle compagnie aeree a cui è stato imposto il divieto operativo nello spazio aereo dell’Unione europea e che comprende quelle di altri due paesi. L'aggiornamento rimuove il divieto già imposto a cinque compagnie in considerazione dei miglioramenti soddisfacenti apportati sotto il profilo della sicurezza. Inoltre si possono trarre conclusioni sull'importanza di questa iniziativa comunitaria che si sta affermando come strumento di prevenzione e di forte incentivo a correggere le carenze riscontrate.

 

energie_rinnovabili

30-06-2009  Energie rinnovabili: la Commissione adotta un modello per i piani d'azione nazionali

La Commissione ha adottato oggi una decisione che stabilisce un modello per i piani d'azione nazionali in materia di energie rinnovabili, come previsto dalla recente direttiva sulle fonti d'energia rinnovabili. Il modello servirà da base agli Stati membri nell'elaborazione del loro piano d'azione nazionale e nella descrizione della strategia scelta per raggiungere gli obiettivi in materia di energie rinnovabili entro il 2020. Ciascuno Stato membro è tenuto a presentare alla Commissione un piano d'azione nazionale entro il 30 giugno 2010.

 

sicurezzanucleare

26-06-2009  L'Unione europea istituisce un quadro comunitario vincolante nel settore della sicurezza nucleare

Il Consiglio dell'Unione europea ha adottato oggi la direttiva che istituisce un quadro comunitario per la sicurezza degli impianti nucleari. Con questo atto si realizza una fase fondamentale per l'instaurazione di una cornice giuridica comune e di una solida cultura della sicurezza in Europa. L'Unione europea diventa così il primo grande organismo regionale a rendere giuridicamente vincolanti le principali norme internazionali di sicurezza nucleare, vale a dire gli standard fondamentali di sicurezza elaborati dall'Agenzia internazionale dell'energia atomica (AIEA) nonché gli obblighi che discendono dalla Convenzione sulla sicurezza nucleare. La direttiva rafforza anche l'indipendenza e le risorse delle competenti autorità nazionali di regolamentazione.

 

Discorso Tajani

25-06-2009  Il Vicepresidente Tajani sottolinea l'importanza dei trasporti per lo sviluppo sostenibile del Continente africano


Il Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani è intervenuto oggi giovedì 25 giugno, alla due giorni “Italy & Africa Partners in Business”, tavola rotonda organizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico presso la sala della Protomoteca del Palazzo del Campidoglio a Roma.

 

Infrazioni nel mercato dell'energia

25-06-2009  La Commissione interviene per garantire un mercato dell'energia efficace e competitivo in tutta Europa


La Commissione ha adottato una ferma posizione nei confronti di 25 Stati membri che, non conformandosi alla legislazione UE, impediscono ai cittadini di beneficiare di un mercato dell'energia aperto e competitivo. Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica ceca, Danimarca, Germania, Estonia, Spagna, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lituania, Lettonia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia, Svezia e Regno Unito riceveranno lettere di costituzione in mora per mancato rispetto dei regolamenti applicabili in materia di gas e elettricità.

 

africa_europa

24-06-2009  I trasporti: rafforzare la cooperazione fra l'Europa e l'Africa

Il rafforzamento della cooperazione fra l'Europa e l'Africa in materia di trasporti è l’elemento chiave della comunicazione adottata oggi dalla Commissione. Suo obiettivo è l’interconnessione delle reti transeuropee e africane, in particolare attraverso l’elaborazione di una carta comune delle infrastrutture di trasporto.La Commissione metterà a disposizione dei partner africani l’esperienza acquisita nel campo della politica europea dei trasporti per contribuire all’introduzione di sistemi di trasporto più efficienti, essenziali per uno sviluppo del continente africano capace di dare risposta alle sfide  della povertà, del degrado ambientale e degli squilibri provocati dalle migrazioni.

 

cielounico

18-06-2009  Il commissario Antonio Tajani ribadisce l'importanza del Cielo unico europeo

Il vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani, visita oggi a Le Bourget (Francia) la 48a edizione del Salone dell'aeronautica e dello spazio, che quest'anno compie cent'anni.

"Nel corso della mia visita del salone di Le Bourget ho constatato la grande capacità d'innovazione di tutti gli operatori del trasporto aereo. Queste tecnologie contribuiranno certamente al conseguimento degli obiettivi del "Cielo unico europeo" entro il 2020. Nell'attuale grave congiuntura economica negativa, incoraggio l'industria ad accelerare  l'attuazione delle tecnologie già disponibili perché si possano ottenere dei vantaggi il più rapidamente possibile", ha dichiarato il vicepresidente Tajani.

 

napoli

17-06-2009  La Commissione dà il via libera ad un aiuto di Stato dell'Italia per un nuovo servizio di trasporto combinato di merci

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea e responsabile per i trasporti, ha commentato: “Il trasferimento del trasporto di merci verso mezzi meno inquinanti è una buona notizia per la città di Napoli. All’inizio il servizio consentirà un trasferimento modesto, circa il 6% del traffico attuale, ma sono certo che la decisione odierna contribuirà a potenziare questo trasferimento a beneficio di Napoli e dell’intera regione.

 

tajani

17-06-2009  Tajani: ridisegnare la politica dei trasporti del futuro

Un processo di riflessione avviato dalla Commissione europea, che ha coinvolto le parti interessate e gli esperti del trasporto, ha individuato sei principali tendenze e sfide, che influenzeranno lo sviluppo futuro della politica dei trasporti nei prossimi decenni: invecchiamento della popolazione, migrazione e mobilità interna, la sfida ambientale ed energetica, urbanizzazione e globalizzazione. Tutto ciò dimostra la necessità di orientare la futura politica europea per i trasporti verso un sistema dei trasporti integrato, che si avvalga delle tecnologie disponibili e sia di facile utilizzo per l'utente. Con l'adozione odierna della comunicazione sul futuro dei trasporti [1] , la Commissione europea intende stimolare ulteriormente il dibattito al fine di individuare proposte politiche concrete da raccogliere nel suo prossimo Libro bianco sul trasporto previsto per il 2010.

 

buildup

16-06-2009  BUILD UP: il portale internet per la riduzione del consumo energetico degli edifici

La Commissione europea ha varato quest’oggi il portale Internet BUILD UP come strumento per condividere informazioni sulla riduzione del consumo energetico degli edifici. Il sito, che offrirà un ampio ventaglio di buone pratiche e di informazioni sulla legislazione in materia di risparmio energetico, sarà regolarmente aggiornato e migliorato dagli utenti stessi.

 

Asse ferroviario prioritario Genova-Rotterdam

26-05-2009  Conferenza della Commissione sui progressi dell’asse ferroviario prioritario Genova-Rotterdam

Oggi il vicepresidente Tajani si è riunito a Genova con i ministri dei trasporti, o i loro rappresentanti, dei Paesi Bassi, della Germania, del Belgio, della Francia, della Svizzera e dell’Italia per accelerare la realizzazione dell’asse ferroviario prioritario fra Genova e Rotterdam.

 

genova2009

22-05-2009  Genova 2009 - Mare Nostrum - Mare Septentrionale - Il Progetto Prioritario 24

"Rotterdam/Anversa – Duisburg – Basilea – Lione/Genova" Un ponte tra due mari. Martedì 26 maggio dalle 10 alle 16.30 Palazzo Ducale di Genova ospita la Conferenza "Mare Nostrum – Mare Septentrionale" sul Corridoio ferroviario Rotterdam – Genova, in presenza dei Ministri dei Trasporti dei Paesi coinvolti, di Antonio Tajani, vice Presidente della Commissione europea, Commissario per i Trasporti, delle autorità locali e delle categorie coinvolte.

 

bicicletta

12-05-2009  La Commissione europea promuove la bicicletta come mezzo di trasporto sano

La Commissione europea promuove la bicicletta come mezzo di trasporto urbano sano e sicuro nel quadro della 15esima conferenza Velo-City che si è aperta oggi a Bruxelles in presenza di Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea incaricato della politica dei trasporti. 

 

Diritti aeroportuali per la sicurezza aerea: verso norme comuni

11-05-2009  Diritti aeroportuali per la sicurezza aerea: verso norme comuni

La Commissione ha adottato oggi una proposta di direttiva che stabilisce criteri armonizzati per la fissazione delle tasse aeroportuali destinate a finanziare le misure di sicurezza dell'aviazione negli aeroporti europei. Gli obiettivi sono garantire la trasparenza, la non discriminazione e la consultazione delle compagnie aeree quando le autorità aeroportuali stabiliscono i diritti da applicare a fronte delle misure di sicurezza, nonché l'aderenza ai costi di tali diritti. Viene inoltre proposta l'istituzione di un'autorità di vigilanza indipendente in ogni Stato membro.

 

icaroincidenti

11-05-2009  La Commissione lancia con l'Italia il progetto ICARUS per ridurre gli incidenti stradali di giovani automobilisti

Ogni giorno, sulle strade dell’Unione europea perdono la vita in media 22 giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni. I giovani costituiscono il 20% dei morti, cioè quasi 8 000 persone ogni anno, pur rappresentando solo il 10% della popolazione. Il progetto ICARUS intende definire, a livello europeo, i mezzi per promuovere  l’educazione dei giovani alla sicurezza stradale.

 

elenco

08-04-2009  La Commissione aggiorna la lista nera delle compagnie aeree alle quali è vietato volare nell'Unione europea per motivi di sicurezza.

Il divieto della Commissione riguarda sei compagnie aeree del Kazakstan, una compagnia aerea certificata in Tailandia, un vettore ucraino e le attività di tutti i vettori certificati nel Benin. Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione responsabile dei trasporti, ha dichiarato: “La Commissione europea continuerà a promuovere un dialogo fattivo con i soggetti interessati del settore aeronautico al fine di garantire che tutti gli aeromobili e i vettori aerei siano conformi agli standard internazionali di sicurezza aerea. I passeggeri hanno il diritto di sentirsi e di essere sicuri nel momento in cui il loro aereo decolla”.

 

Investimenti in trasposrti e infrastrutture

02-04-2009  Gli investimenti nelle infrastrutture e nei trasporti possono "fare da gregario" all'economia europea

Audizione del Vicepresidente Antonio Tajani al Parlamento italiano - 2 aprile 2009

La crisi economica internazionale ha riportato in cima alle agende politiche e delle analisi economiche l'ineguagliabile portata strategica che può essere giocata dal settore delle infrastrutture e dei trasporti quali motore verso una ripresa economica robusta e duratura. E' il messaggio che il Vicepresidente della Commissione e commissario responsabile per i trasporti Antonio Tajani ha voluto trasmetter durante l'audizione odierna davanti alle Commissioni riunite Trasporti e Politiche dell’Unione europea della Camera e Lavori pubblici e Politiche dell’Unione europea del Senato.

 

ten_t

31-03-2009  Inviti a presentare proposte nell'ambito del programma TEN-T 2009: quasi 1 miliardo di euro per i finanziamento della rete transeuropea di trasporto

Oggi la Commissione europea ha pubblicato inviti a presentare proposte nell’ambito del programma TEN-T (Trans-European Transport Network) per il 2009, stanziando quasi un miliardo di euro di finanziamenti per progetti europei riguardanti l’infrastruttura ferroviaria.

 

africaviazione

31-03-2009  Storica Conferenza sull'Aviazione tra l'Unione europea e l'Africa

I prossimi 2 e 3 aprile nella città di Windhoek, Namibia, si terrà la prima conferenza sull'aviazione tra l'Unione europea e l'Unione africana. L'evento, che costituisce una pietra miliare, vedrà la partecipazione di oltre un centinaio di persone provenienti da tutte le nazioni africane e dagli Stati Membri dell'UE. I rappresentanti della Commissione dell'Unione Africana, la Commissione europea, le organizzazioni regionali africane, le autorità dell'aviazione civile e numerosi industriali del settore si incontreranno per due giorni per porre le basi di una nuova cooperazione nel campo dell'aviazione tra l'Europa e l'Africa. 

 

cielounicoeuropeo

26-03-2009  Cielo unico europeo

La Commissione accoglie con favore la decisione del Parlamento europo di appoggiarne la realizzazione

 

lampadine

19-03-2009  La Commissione adotta due regolamenti per ritirare gradualmente dal mercato le lampadine elettriche inefficienti

Le lampadine elettriche ad incandescenza, che sono inefficienti in termini energetici, saranno gradualmente sostituite da prodotti più efficienti tra il 2009 e la fine del 2012. Queste nuove norme dovrebbero permettere di risparmiare, e quindi di reiniettare nell’economia europea, 11 miliardi di euro l’anno.

 

convegnoenergia

18-03-2009  Energia - Lo sviluppo delle infrastrutture energetiche nel contesto delle iniziative europee: il ruolo dell'Italia nel Sud Europa

Convegno promosso dal Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani e dal Presidente dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas Alessandro Ortis.

Parteciperanno:

Claudio Scajola, Ministro dello Sviluppo economico

Altero Matteoli, Ministro delle Infrastrutture

Mario Mauro, Vicepresidente del Parlamento europeo

Milano, 23 marzo 2009 - Palazzo delle Stelline - Sala Manzoni - Corso Magenta, 61

Agenda

 

valigie

17-03-2009  Bagagli smarriti nel trasporto aereo

 

Il Vicepresidente Antonio Tajani lancia un'indagine per verificare i dati allarmanti sul numero di valigie smarrite ogni anno.

 

Sicurezza marittima: per una migliore prevenzione degli incidenti in mare

11-03-2009  Più sicurezza nei mari

Per una migliore prevenzione degli incidenti in mare

In seguito all’accordo di conciliazione raggiunto lo scorso dicembre, l'11 marzo 2009 il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva, dopo il Consiglio, il terzo pacchetto di misure per la sicurezza marittima.

 

futuro

09-03-2009  Il Vicepresidente Antonio Tajani si esprime sul futuro dei trasporti

Bruxelles, 9 maggio 2009

 

conferenzascenari

06-03-2009  Futuro dei trasporti: la Commissione organizza a Bruxelles una conferenza per discutere gli scenari dei prossimi 40 anni

Policy makers and top managers of the most important transport operators, manufacturers and logistic companies will gather in Brussels on 9-10 March at a conference convened by Vice President Tajani to discuss the future challenges for the transport sector and kick off the preparation of the 2010 White Paper on the Future of Transport Policy.

 

cortecontieuropei

12-02-2009  Intervento del Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani al Senato della Repubblica italiana sulla Relazione Annuale della Corte dei Conti europei

 

Roma, 12 febbraio  2009

 

investimenti

02-02-2009  Investimenti per 5 miliardi nell'energia e nelle infrastrutture Internet a banda larga

La Commissione europea  ha presentato in data odierna, nel quadro dell'attuazione del piano di ripresa approvato dal Consiglio europeo in dicembre 2008, proposte di investimento in progetti fondamentali concernenti infrastrutture dell'energia e di Internet a banda larga. Nel breve termine questi progetti forniranno all'economia europea lo stimolo di cui essa ha grande bisogno, fissando nel contempo obiettivi strategici come la sicurezza energetica. Tutti gli Stati membri beneficeranno del pacchetto di misure.

 

spazio

02-02-2009  L'uso dello Spazio - il punto di vista europeo

Discorso del Vicepresidente Antonio Tajani a Tel Aviv

4th Ilan Ramon International Space Conference

 

israeletajani

28-01-2009  Il Vicepresidente Tajani incontra il primo ministro israeliano Olmert

Il vicepresidente della Commissione europea e responsabile  per il settore dei trasporti, Antonio Tajani, è in visita in Israele, dove ha incontrato il Primo ministro Ehud Olmert e il Ministro dei trasporti israeliano Shaul Mofaz. Nel corso della sua visita di 4 giorni il Commissario Tajani pronuncerà, il 28 gennaio, il discorso di apertura della Quarta Conferenza spaziale internazionale.

 

mobilitaurbana

22-01-2009  Il Vicepresidente Antonio Tajani, responsabile per i trasporti, annuncia un'azione a livello comunitario per promuovere una mobilità urbana sostenibile

Per affrontare i problemi quotidiani generati dal trasporto nelle città e nei paesi europei, parlando al congresso "CIVITAS II", in corso a Tolosa dal 21 al 23 gennaio 2009, Tajani ha sottolineato come solo un'azione di concerto fra cittá, Stati membri e Ue potrà permettere di raggiungere all'Europa il massimo risultato in tema di cambiamento climatico, sicurezza energetica e inquinamento ambientale . Solo lavorando assieme, si potranno trovare le soluzioni ai problemi ambientali che affliggono le nostre città.

 

pirateria

21-01-2009  La pirateria e gli atti di rapina armata contro le navi

 

Antonio Tajani

Vicepresidente  della Commissione europea, commissario per i Trasporti 

 

Bruxelles, 21 gennaio 2009

 

barrosocrisigas

21-01-2009  Dichiarazione del Presidente Barroso sulla risoluzione della crisi del gas tra Russia e Ucraina

Finalmente oggi possiamo rallegrarci del ripristino dell'erogazione del gas in Europa. La Russia ha riaperto le saracinesche del gas questa mattina e l'Ucraina ne ha autorizzato il transito. I nostri supervisori in loco ci comunicano che il flusso di gas è tornato normale, la pressione sta montando nel sistema e il gas attraversa la frontiera ucraina verso la Slovacchia. Possiamo finalmente annunciare ai cittadini europei che il gas sta finalmente scorrendo verso l'Europa.

 

Posizione unanime dell'Unione europea sulla vicenda del gas russo

16-01-2009  Posizione unanime dell'Unione europea sulla vicenda del gas russo

Gli Stati membri appoggiano la Presidenza ceca e la Commissione

Comunicato della Presidenza

La presidenza ceca ha convocato una riunione degli Ambasciatori degli Stati membri il 15 gennaio 2009 per informarli dello stato della controversia sul gas in corso tra Russia e Ucraina, con gravi ripercussioni sull'Unione europea, e per coordinare un approccio comune futuro.

Con riferimento alla riunione programmata dalla Russia a Mosca il 17 gennaio 2009 a Mosca, tutti gli Stati membri hanno accolto la proposta della Presidenza di inviare il Ministro dell'industria e del commercio della Repubblica ceca, Martin Říman, e il Commissario europeo per l'energia, Andris Piebalgs, in rappresentanza dell'Unione europea.

 

tajanitokio

15-01-2009  Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea

Discorso del Vicepresidente in occasione dell'apertura della Conferenza Ministeriale sull'Ambiente e sull'Energia nei Trasporti

Tokyo, 15 Gennaio 2009

 

coordinamentogas

12-01-2009  Il Gruppo di coordinamento per il gas conferma le misure per assistere i Paesi in difficoltà

Nella sessione pomeridiana della riunione svoltasi il 9 gennaio 2009 tra il Gruppo di coordinamento per il gas e i Paesi della Comunità dell’energia per l’Europa sud-orientale, si è discusso dell’impatto dell’attuale crisi valutando la situazione di ciascun Paese al precipuo scopo di individuare, in uno spirito di solidarietà, ulteriori misure per assistere i Paesi in difficoltà.

 

gas

09-01-2009  Forniture di gas all'UE: la task force di monitoraggio si mette al lavoro a Kiev

Il gruppo di coordinamento per il gas ha incontrato oggi a Bruxelles alcuni esperti di Gazprom, di Naftogaz e dell’amministrazione ucraina per discutere dell’attuale crisi e tentare di raggiungere un’intesa che renda possibile una ripresa immediata della fornitura di gas all’UE.

 

Posizione dell'Ue sull'interruzione di forniture di gas

07-01-2009  Posizione dell'Ue sull'interruzione di forniture di gas

Dichiarazione comune della Presidenza ceca dell'Unione europea e della Commissione europea

Senza preavviso e in netta contraddizione con le rassicurazioni date all'Unione europea dalle massime autorità russe e ucraine, le forniture di gas ad alcuni Stati membri sono state significativamente ridotte. La situazione verificatasi è del tutto inaccettabile.

 

retiten

12-12-2008  Lo sviluppo delle RETI TEN per il rilancio del sistema Italia

con la partecipazione del Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile per la politica dei Trasporti

Roma, 15 dicembre 2008 - ore 9.30 - 13.00

Aula Giulio Cesare Comune di Roma Piazza del Campidoglio

Programma completo del Convegno

 

trasportoferroviario

11-12-2008  Trasporto merci: verso un trasporto ferroviario europeo più competitivo

La Commissione europea ha preso un provvedimento decisivo per la promozione del trasporto ferroviario internazionale di merci. La proposta di regolamento adottata oggi prevede di determinare, insieme con gli Stati membri, corridoi ferroviari internazionali che offrano agli operatori un'infrastruttura efficiente e di qualità per il trasporto merci. Si tratta di un provvedimento imprescindibile per rilanciare il trasporto ferroviario e la creazione di un sistema di trasporto europeo allo stesso tempo efficace e sostenibile.

 

Reti TEN-T

05-12-2008  Reti TEN-T

La Commissione investe oltre 1,7 miliardi di euro in progetti ferroviari

Oggi Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione responsabile dei trasporti, ha firmato 11 decisioni di finanziamento nell'ambito del programma per le reti transeuropee di trasporto (TEN-T) per il periodo 2007-2013. Le decisioni riguardano importanti opere ferroviarie in Italia, Austria, Francia, Germania, Slovenia e Ungheria. La firma è avvenuta a Verona in occasione di una conferenza sul futuro della politica per le TEN-T.

 

 

passeggeriautobusmarittimi

04-12-2008  La Commissione propone nuovi diritti per i passeggeri di autobus e i passeggeri marittimi

"L'UE non può permettere che il livello dei diritti dei passeggeri vari a seconda del modo di trasporto utilizzato. Con questi due nuovi regolamenti, copriremo tutti i mezzi di trasporto. Tutti i passeggeri potranno scegliere il modo di trasporto che preferiscono sapendo che i loro diritti saranno ugualmente tutelati indipendentemente dal mezzo prescelto”, ha detto Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile per i trasporti.

 

verona

03-12-2008  Verona incrocio d'Europa. Le reti transeuropee di trasporto: coordinamento, realizzazione, sviluppo futuro

Il prossimo 5 dicembre si terrà a Verona nel Palazzo della Gran Guardia la conferenza internazionale dal titolo “Verona incrocio d'Europa. Le reti transeuropee di trasporto: coordinamento, realizzazione, sviluppo futuro".

L'evento è organizzato dal presidente della CAB - Comunità d'azione della Ferrovia del Brennero Elio Mosele e dal coordinatore del progetto prioritario TEN-1, Karel Van Miert.

Parteciperanno Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione europea, responsabile dei Trasporti; Paolo Costa, presidente della Commissione Trasporti del Parlamento europeo e Mario Moretti, amministratore delegato del Gruppo Ferrovie dello Stato.

 

Patti chiari, passeggeri soddisfatti

02-12-2008  Patti chiari, passeggeri soddisfatti

La Commissione europea sta rafforzando il proprio impegno per assicurare che la vendita on line di biglietti aerei sia conforme alla legislazione dell'Unione europea. Alla vigilia dell'incontro a Bruxelles tra le agenzie competenti dei 27 Paesi membri e i gruppi di stakeholders, il Vicepresidente della Commissione e commissario responsabile dei trasporti, Antonio Tajani, e la commissaria incaricata della tutela dei consumatori, Meglena Kuneva, hanno firmato una lettera congiunta indirizzata alle compagnie aeree che effettuano vendite on line dei loro biglietti per sollecitare loro ad adempiere agli obblighi giuridici.

 

tajanidiscorso

21-11-2008  Discorso del Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani in occasione dell'anniversario della Dichiarazione di Petersberg

 

 

Nell’agosto 1849 - oltre un secolo e mezzo fa - lo scrittore francese Victor Hugo, durante un intervento tenuto a Parigi davanti al Congresso della pace, pronunciò queste parole:

“Verrà un giorno in cui la guerra vi parrà altrettanto assurda e impossibile tra Parigi e Londra, tra Pietroburgo e Berlino, tra Vienna e Torino quanto sarebbe impossibile e vi sembrerebbe assurda oggi tra Rouen e Amiens, tra Boston e Filadelfia.[...] Verrà un giorno in cui si vedranno questi due immensi gruppi, gli Stati Uniti d'America e gli Stati Uniti d'Europa posti in faccia l'uno dell'altro, tendersi la mano al di sopra dei mari [...] ”.

 

Casella di emergenza per passeggeri aerei in difficoltà

18-11-2008  Casella di emergenza per passeggeri aerei in difficoltà

Il Commissario europeo ai Trasporti Antonio Tajani ha attivato un indirizzo e-mail d'emergenza <passengersrights@ec.europa.eu> cui potranno rivolgersi direttamente i viaggiatori aerei vittime di scioperi, cancellazione di voli, ritardi prolungati o overbooking.

 

 

 

listanera

14-11-2008  La Commissione aggiorna l'elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo in Europa

La Commissione europea ha adottato oggi la nona versione della "lista nera" delle compagnie aeree soggette a divieto operativo nello spazio aereo dell'Unione europea a causa di problemi di sicurezza. il Vicepresidente Tajani incaricato dei trasporti ha dichiarato che "L'elenco dei vettori aerei soggetti a divieto operativo nell’UE è in primo luogo uno strumento inteso a garantire la sicurezza dello spazio aereo europeo. Grazie a quest'elenco, i passeggeri che viaggiano in Europa conoscono il livello di sicurezza garantito nei trasporti aerei. La Commissione proseguirà attivamente il dialogo con tutti gli Stati, all'interno e all'esterno dell'Unione, con le loro autorità dell'aviazione civile e con le loro compagnie aeree per garantire il rispetto continuativo dei livelli di sicurezza aerea stabiliti a livello internazionale".

 

futuroenergetico

13-11-2008  Garantire il nostro futuro energetico

La Commissione europea ha presentato oggi un ampio pacchetto di strumenti in campo energetico inteso a dare nuovo impulso alla sicurezza energetica dell'Europa, garantendo anche la solidarietà e l'efficienza energetica. Il pacchetto di misure comprende una nuova strategia per la solidarietà in campo energetico tra gli Stati membri e una nuova politica sulle reti energetiche, un nuovo piano d'azione dell'UE in materia di sicurezza e solidarietà energetica che individua cinque ambiti in cui si rende necessario un intervento, un pacchetto di misure volte a migliorare l'efficienza energetica volta a far risparmiare energia in alcuni settori chiave, ad esempio negli edifici e dando maggiore importanza alla certificazione delle prestazioni energetiche.

 

 

alitalia

13-11-2008  Alitalia: la Commissione adotta due decisioni in materia di aiuti di Stato

La Commissione europea ha concluso oggi che la cessione dei beni di Alitalia non costituisce un aiuto di Stato a condizione che gli impegni assunti dalle autorità italiane siano pienamente rispettati. La cessione è prevista nell'ambito della procedura di amministrazione straordinaria che deve portare alla liquidazione della compagnia aerea italiana. La Commissione ha dunque autorizzato l’Italia a procedere alla cessione dei beni. La decisione fa seguito ad un'altra decisione della Commissione con cui viene chiusa il procedimento di indagine formale in materia di aiuti di Stato aperto l'11 giugno 2008 con riguardo ad un prestito di 300 milioni di euro concesso dall'Italia ad Alitalia. La Commissione conclude che il prestito costituisce un aiuto illegale e incompatibile con il mercato comune.

 

Sicurezza stradale

12-11-2008  Premiato l'impegno a favore della sicurezza stradale

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile dei trasporti, conferisce oggi i premi di eccellenza nell'ambito della Carta europea della sicurezza stradale. I premi ricompensano le sei organizzazioni che, ciascuna nella propria categoria, hanno presentato i migliori impegni di contributo all'obiettivo della sicurezza stradale. Nel corso della cerimonia 16 nuovi partner firmeranno la Carta: importanti imprese europee il cui impegno a favore dei principi enunciati dalla Carta avrà una ripercussione sensibile sulla sicurezza stradale.

 

Trasporti aerei

12-11-2008  La Commissione autorizza l’aiuto al salvataggio in favore di Alpi Eagles

In data odierna la Commissione europea ha autorizzato un aiuto al salvataggio in favore di Alpi Eagles SpA, un vettore aereo regionale con sede in Veneto (Italia). L’aiuto consiste in una garanzia di prestito di 17 milioni di euro per i prossimi sei mesi per consentire alla compagnia aerea di riprendere le operazioni di volo.

 

osservatorioaeroportuale

05-11-2008  Nuovo Osservatorio per lo studio della capacità aeroportuale in Europa

Il 4 novembre 2008 è stato ufficialmente inaugurato l’Osservatorio comunitario della capacità aeroportuale. L’Osservatorio è incaricato di consigliare la Commissione per quanto riguarda lo sviluppo di misure dirette a migliorare la capacità della rete aeroportuale europea. L’Osservatorio costituirà anche uno strumento essenziale nell’attuazione del piano d’azione della Commissione per migliorare le capacità, l’efficienza e la sicurezza degli aeroporti in Europa.

 

Terzo pacchetto aereo

30-10-2008  Più liberi di volare

Prezzi trasparenti, maggiore sicurezza e servizi competitivi e di qualità per il trasporto aereo

 

Coloro che hanno ancora qualche preoccupazione prima di salire sull'aereo oppure coloro che si sono imbattuti almeno una volta in spiacevoli sorprese legate ai prezzi da pagare per i biglietti aerei possono ora stare tranquilli. Garantire maggiore sicurezza e trasparenza dei prezzi, infatti, sono gli obiettivi principali della nuova legislazione sul mercato unico dei servizi di trasporto aereo che entra in vigore il 1° novembre 2008.

 

forumenergia

28-10-2008  La Commissione europea inaugura il nuovo Forum dei cittadini per l'energia: più scelte e prezzi vantaggiosi per i consumatori di energia nell'UE

Il Commissario UE Meglena Kuneva, responsabile per i consumatori, e il Commissario Andris Piebalgs, responsabile per l'energia, hanno inaugurato oggi, a Londra, la prima riunione di un nuovo Forum dei cittadini per l'energia, una piattaforma destinata ad attuare e a far rispettare i diritti dei cittadini sul mercato energetico dell'UE.

 

Efficienza energetica

20-10-2008  La maggiore efficienza è uguale a rendimento migliore e consumi più bassi

Gli Stati membri approvano la proposta della Commissione di migliorare l'efficienza energetica dei dispositivi esterni di alimentazione

Lo scorso 17 ottobre gli Stati membri dell'Unione europea hanno approvato la proposta della Commissione europea per un regolamento teso a migliorare la performance energetica degli alimentatori esterni. L'obiettivo è ridurne il consumo energetico del 30% entro il 2020 rispetto allo scenario di riferimento "business as usual".

 

sicurezzastradale

13-10-2008  Giornata europea della sicurezza stradale - Per una cultura europea integrata in materia di sicurezza stradale

Dopo la prima Giornata Europea della Sicurezza Stradale del 27 aprile 2007 pensata per sensibilizzare i giovani sui pericoli della guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, oggi si è tenuto a Parigi l'evento principale della Seconda Giornata Europea della Sicurezza Stradale intitolato "Sicurezza Stradale nelle nostre città".

 

TAV

08-10-2008  Torino-Lione: il Vice Presidente Tajani incontra i rappresentanti delle comunità locali

Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea responsabile per la politica dei trasporti, ha ricevuto oggi Daniela Ruffino, sindaco di Giaveno e rappresentante della Comunità Montana Val Sangone, Eugenio Gambetta, sindaco di Orbassano, Paolo Ruzzola, sindaco di Buttigliera Alta e Renzo Pinard sindaco di Chiomonte, in rappresentanza del Coordinamento dei sindaci dei territori interessati dal passaggio della linea Torino-Lione. Essi hanno illustrato temi di rilievo per lo sviluppo del territorio.

 

 

 

 

Transparenza nella sicurezza aerea

08-08-2008  Maggiore trasparenza nelle norme sulla sicurezza aerea

La Commissione europea ha deciso di rendere pubbliche molte delle norme relative alla sicurezza aerea. La pubblicazione dell'elenco degli oggetti proibiti dall'UE, consentirà ai passeggeri di essere meglio informati su quanto possono portare a bordo di un aeromobile e aumenterà la trasparenza delle norme dell'UE in questo settore. La decisione della Commissione non modifica la legislazione in vigore in materia di sicurezza aerea.

 

trasporto aereo

24-07-2008  L’Europa facilita l’accesso delle persone con mobilità ridotta al trasporto aereo

Il 26 luglio 2008 entrano in vigore le nuove norme che daranno alle persone disabili o anziane un accesso al trasporto aereo comparabile a quello di cui usufruiscono gli altri viaggiatori negli aeroporti dell’Unione europea, senza discriminazioni né sovraccosti.

 

Tajanidiscorsofiumicino

17-07-2008  LIBERI DI VOLARE

Discorso del Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile per la Politica dei Trasporti,

pronunciato durante la conferenza stampa di presentazione dell'entrata in vigore del Regolamento UE 1107/06

Diritti dei passeggeri a ridotta mobilità

Roma Fiumicino, Aeroporto Leonardo da Vinci, 17 luglio 2008

 

dirittipasseggeriridottamobilita

16-07-2008  LIBERI DI VOLARE

INVITO ALLA CONFERENZA STAMPA - Giovedì 17 luglio alle ore 17.00

presso la Sala Blu dell'Aeroporto "Leonardo da Vinci" a Fiumicino,

Antonio TAJANI, Vicepresidente della Commissione europea,

responsabile per la politica dei Trasporti

illustrerà ai giornalisti e alle associazioni delle persone con disabilità i diritti dei passeggeri con problemi di mobilità in occasione dei viaggi aerei.

 

Trasporti ecocompatibili

08-07-2008  Trasporti ecocompatibili: il nuovo pacchetto della Commissione a favore della sostenibilità

La Commissione europea ha presentato oggi un pacchetto di nuove iniziative sui trasporti ecocompatibili, che comprende una strategia per garantire che i prezzi dei trasporti rispecchino più adeguatamente il vero costo per la collettività, in modo da ridurre il danno ambientale e la congestione, incentivando l’efficienza dei trasporti e dando impulso all’economia nel suo complesso.

 

Trasporti e Energia

04-07-2008  Trasporto ferroviario: un nuovo accordo per accelerare la realizzazione del sistema europeo di segnalamento e gestione del traffico ferroviario (ERTMS)

Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea responsabile per i Trasporti, ha dichiarato:  "L'ERTMS è un grande progetto industriale gestito dall'Europa. È uno strumento indispensabile per migliorare la competitività e la sicurezza del trasporto ferroviario e accrescere l’attrattività del trasporto ferroviario per gli utenti.Il protocollo di intesa firmato oggi segna un traguardo importante per la realizzazione dell'ERTMS"

 

La Commissione lancia l'iniziativa "Cielo unico europeo II"

25-06-2008  La Commissione lancia l'iniziativa "Cielo unico europeo II"

 

Un approccio trasversale e complessivo per assicurare ai cittadini europei voli più ecologici, sicuri e puntuali. E’ l’elemento alla base del secondo pacchetto legislativo per un "Cielo unico europeo” che la Commissione europea ha adottato oggi.

 

Come rispondere all’allarme energetico?

12-06-2008  Come rispondere all’allarme energetico?

L’Europa può e deve essere un attore di riferimento

Qualcuno ha definito quella dell’energia la questione centrale del XXI secolo. Tale affermazione, che ha sicuramente del vero, è forse un po’ riduttiva: si tratta infatti di trovare risposte che garantiscano non solo lo sviluppo economico ma anche la nostra stessa sopravvivenza.

 

Più sicurezza sulle strade europee

19-03-2008  Più sicurezza sulle strade europee

Parità di trattamento tra i conducenti residenti e quelli in transito

La Commissione europea ha adottato oggi una proposta di direttiva volta ad agevolare l’applicazione transfrontaliera della normativa nel caso delle violazioni del codice della strada considerate più pericolose per la sicurezza. Il testo intende mettere in atto i meccanismi tecnici e gli strumenti giuridici necessari per far sì che un conducente europeo possa essere identificato e quindi sanzionato se commette un’infrazione in uno Stato membro diverso da quello di immatricolazione del veicolo. Questa misura servirà ad aumentare sensibilmente la sicurezza stradale in Europa e comporterà un cambiamento positivo nel comportamento dei conducenti in transito e residenti. Metterà inoltre fine alla disparità di trattamento spesso esistente tra queste due categorie di utenti della strada.

 

Le novità nel mercato dell'energia elettrica e del gas

06-03-2008  Le novità nel mercato dell'energia elettrica e del gas

I consumatori diventano protagonisti sul mercato dell’energia

Grazie alla liberazione europea, dal 1° luglio 2007 tutti possono scegliere liberamente il fornitore di energia elettrica e di gas. I cittadini sono dunque chiamati a svolgere un ruolo importante per favorire la concorrenza e promuovere una migliore qualità dei servizi. Ma per potere usufruire appieno dei propri diritti, devono comprendere che sono liberi di cambiare fornitore, che hanno il diritto a condizioni trasparenti e che saranno tutelati contro pratiche ingannevoli o fuorvianti. E' dunque importante promuovere una migliore informazione.

 

Trasporti e Balcani occidentali

05-03-2008  Trasporti e Balcani occidentali

La Commissione propone di istituire una Comunità dei trasporti

La Commissione europea ha adottato oggi un pacchetto di misure per migliorare i collegamenti tra l'Unione europea e paesi vicini nel settore dei trasporti. Ha proposto che le sia dato mandato di negoziare un trattato volto a istituire una Comunità dei trasporti con i paesi dei Balcani occidentali e ha illustrato i soddisfacenti progressi conseguiti nel corso delle discussioni esplorative a seguito dell'adozione degli "Orientamenti per i trasporti in Europa e nelle regioni confinanti".

 

Premi RegioStars per promuovere lo sviluppo sostenibile

25-02-2008  Premi RegioStars per promuovere lo sviluppo sostenibile

Premiati i progetti regionali più innovativi in Europa

Questa sera le regioni Alsazia, Øresund, Galles, Midlands occidentali nonché Yorkshire e Humber compariranno alla ribalta europea quali vincitrici dei primi premi RegioStars per progetti regionali innovativi. Danuta Hübner, commissario responsabile per la Politica regionale, e il signor Pasqual Maragall i Mira, ex presidente della Catalogna e presidente della giuria, consegneranno i premi relativi a progetti che promuovono lo sviluppo sostenibile e le economie regionali basate sulle conoscenze. La cerimonia di premiazione si svolge nel contesto di una conferenza di due giorni che si tiene a Bruxelles intitolata: "Le regioni, protagoniste del cambiamento economico – Condividere l'eccellenza".

 

Conferenza sull'energia e il clima all'Università Bocconi

22-02-2008  Conferenza sull'energia e il clima all'Università Bocconi

Interverrà Andris Piebalgs, Commissario europeo all'energia

 

 

Fonti rinnovabili di energia

21-02-2008  Fonti rinnovabili di energia

Aumenteranno, anche grazie alla politica di coesione

Le fonti rinnovabili di energia sono attualmente al centro del dibattito politico, economico e sociale di tutto il mondo. Esse si collocano tra gli strumenti principali di cui l’umanità dispone per combattere la sempre crescente minaccia degli effetti devastanti dei cambiamenti climatici su scala globale. Utilizzando forme alternative di produzione di energia, infatti, si mira all’abbattimento drastico delle emissioni di gas serra, altamente nocive per l’atmosfera, provocate dal consumo di idrocarburi. Si vuole, d’altra parte, arrivare ad una riduzione sostanziale della dipendenza da questi ultimi, in quanto risorse destinate all’inevitabile esaurimento. Ma lo sviluppo e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili rappresenta anche un’opportunità importante per trarre ingenti benefici in termini economici e di competitività che sono a portata di mano di tutti – cittadini, impr 

Il nuovo pacchetto su energia e clima

23-01-2008  Il nuovo pacchetto su energia e clima

Ridurre i gas serra promovendo crescita e occupazione

La Commissione europea ha adottato oggi un importante pacchetto di proposte che darà attuazione agli impegni assunti dal Consiglio europeo in materia di lotta ai cambiamenti climatici e promozione delle energie rinnovabili. Le proposte dimostrano che gli obiettivi fissati l’anno scorso sono realizzabili sia dal punto di vista tecnologico che economico e offrono opportunità commerciali senza precedenti a migliaia di imprese europee.

 

Rete europea dei trasporti

11-01-2008  Rete europea dei trasporti

Istituito un nuovo strumento di finanziamento

In data odierna la Commissione europea e la Banca europea per gli investimenti (BEI) hanno firmato un accordo di cooperazione che istituisce lo strumento di garanzia dei prestiti per i progetti della rete transeuropea dei trasporti (Loan Guarantee Instrument for trans-European transport network projects – LGTT). Il nuovo strumento permetterà una maggiore partecipazione del settore privato al finanziamento delle infrastrutture di trasporto di importanza europea, in particolare gli investimenti nei progetti relativi alle reti transeuropee, che presentano un elevato rischio finanziario nella fase operativa iniziale. L'LGTT, che fa parte del programma "Rete transeuropea dei trasporti" (TEN-T) e dell'iniziativa a favore della crescita (Action for Growth Initiative – AGI) della BEI, coprirà in parte questo rischio, migliorando in tal modo in misura signific 

Ultimo aggiornamento: 30/10/2010  |Inizio pagina