Percorso di navigazione

La commissaria per la ricerca, l'innovazione e la scienza Geoghegan-Quinn in visita a Roma
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint

02/05/2012

 

La commissaria europea per la ricerca, l'innovazione e la scienza Máire Geoghegan-Quinn si recherà domani a Roma per discutere delle priorità del governo italiano nel settore della ricerca e dell'innovazione, nel quadro del rilancio della competitività e dell'occupazione in Europa. Durante la sua giornata romana la commissaria incontrerà il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Presidente del Consiglio Mario Monti e il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo. 

 

    Visita ufficiale della commissaria Geoghegan-Quinn in Italia

    Inoltre la commissaria presenterà ai Senatori italiani la proposta "Orizzonte 2020" della Commissione europea, mirante a finanziare la scienza e la ricerca dopo il 2014, e pronuncerà un discorso dinnanzi ai membri dell'Associazione dei Distretti Tecnologici (ADITE).

    L'importanza della ricerca e dell'innovazione per migliorare la competitività  a lungo termine e per stimolare la crescita è stata sottolineata dal governo italiano nel suo recente Documento di Economia e Finanza.

    Nel suo discorso dinnanzi ai membri di ADITE, la commissaria porrà l'accento sull'importanza di una cooperazione improntata sul partenariato tra settore privato e pubblico per contribuire alla costruzione dell'Unione dell'innovazione in Europa. Lanciata nell'ottobre 2010, l'iniziativa Unione dell'innovazione è una strategia integrata mirante a migliorare le condizioni per la ricerca e l'innovazione in Europa e a fare sì che le buone idee possano essere tradotte in nuovi beni e servizi in grado di  stimolare la crescita e l'occupazione.

    Link connessi

    Ultimo aggiornamento: 02/05/2012  |Inizio pagina