Percorso di navigazione

Juvenes Translatores: annunciati i risultati del secondo concorso per giovani traduttori
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint

30/01/2009

I giovani traduttori usciti vincitori dalla nuova edizione del concorso “Juvenes Translatores” organizzato dalla Commissione europea saranno invitati in aprile a Bruxelles, dove riceveranno il premio per la migliore traduzione dalle mani del commissario europeo al multilinguismo Leonard Orban. I nomi dei ventisette vincitori e le loro traduzioni sono state pubblicate oggi sul sito Internet del concorso http://ec.europa.eu/translatores.

    Juvenes Translatores: annunciati i risultati del secondo concorso per giovani traduttori

    “Mi compiaccio di vedere l’entusiasmo con cui le scuole di tutta Europa hanno partecipato al concorso”, ha dichiarato il commissario Orban. “Questa iniziativa consente di valutare le competenze linguistiche acquisite a scuola e, nello stesso tempo, offre agli studenti un’opportunità per provare il mestiere del traduttore”.

    Le impressioni del commissario Orban sono confermate dall’aumentata partecipazione al concorso e dai risultati di una inchiesta on line rivolta ai professori delle scuole partecipanti. Praticamente tutti gli insegnanti che hanno risposto all’inchiesta (99 %) vorrebbero iscrivere nuovamente la loro scuola ad una prossima edizione del concorso e l’86 % ritiene che la lunghezza e la difficoltà dei testi da tradurre fossero adeguate.

    Le traduzioni mandate dalle scuole partecipanti al concorso “Juvenes Translatores” (“giovani traduttori” in latino) sono state valutate da un gruppo di traduttori e di revisori professionisti della Direzione generale Traduzione (DGT) della Commissione europea. I valutatori sono stati colpiti dalla qualità delle traduzioni: il 10% degli allievi ha ottenuto un punteggio assai elevato.

    A ciascuno dei ventisette vincitori – tutti studenti di scuole medie superiori degli Stati membri UE – verrà offerto, per sé e per un accompagnatore adulto, un soggiorno a Bruxelles dal 2 al 4 aprile. I ventisette giovani riceveranno un premio e un attestato in occasione della cerimonia di premiazione che si svolgerà il 3 aprile.

    In tutto, 2.247 allievi di 593 scuole hanno preso parte alla seconda edizione del concorso, che si è svolto simultaneamente in tutta l’Unione europea il 27 novembre 2008. I candidati hanno avuto due ore per tradurre, in una delle ventitré lingue ufficiali dell’Unione europea, un testo sul tema del multilinguismo redatto in un’altra di queste lingue. La Commissione ha ricevuto traduzioni in tutte le lingue ufficiali, per un totale di 147 combinazioni linguistiche.

    Il vincitore per l’Italia, che ha tradotto dall’inglese all’italiano, è Riccardo Gasparetto Stori del Liceo Leopardi-Majorana di Pordenone.

     

    Il comunicato della Commissione

     

    La Direzione generale Traduzione della Commissione europea

     

    Le lingue e l’Europa

    Ultimo aggiornamento: 30/10/2010  |Inizio pagina