Percorso di navigazione

Goditi le vacanze!
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint

27/07/2012


Viaggiate in Europa senza pensieri. Se quest'estate volete andare in vacanza in un altro paese dell'UE, date un'occhiata a questi consigli pratici per un viaggio senza stress.

    Goditi le vacanze!

    Viaggiare in Europa non è mai stato così facile, grazie agli accordi a livello dell'UE su controlli alle frontiere, animali domestici, cure mediche, tariffe di roaming per i cellulari e diritti dei passeggeri.

    Prima di partire:

    • Non dimenticate la tessera gratuita europea di assicurazione malattia (EHIC). Basta contattare il proprio ente assicurativo per informarsi su come ottenerla.
    • Non dimenticate la carta d'identità o il passaporto per dimostrare la vostra identità, ad esempio al check-in in aeroporto. Inoltre, è necessario esibire un documento d'identità per i viaggi da e verso Irlanda, Regno Unito, Bulgaria, Cipro e Romania, che non fanno parte dello spazio Schengen.
    • I gatti, i cani e i furetti devono avere un passaporto per animali da compagnia per poter venire con voi. Questo documento dimostra che il vostro amico a quattro zampe è stato vaccinato contro la rabbia. Irlanda, Regno Unito, Finlandia, Malta e Svezia applicano requisiti supplementari, quindi date un'occhiata alle norme nazionali prima di partire. Attualmente anche per altri animali si applicano regole nazionali.
    • Contattate il vostro operatore di telefonia mobile se pensate di usare spesso il cellulare, soprattutto per navigare su Internet e mandare e-mail. Quando spendete 50 euro per il roaming di dati, il vostro operatore telefonico deve interrompere il servizio per evitarvi lo shock di una bolletta esorbitante. Potete comunque fissare un limite diverso (più o meno elevato) prima di partire. L'UE ha inoltre stabilito un limite massimo per le tariffe di roaming per le chiamate e gli SMS.
    • Segnatevi il numero unico europeo per le emergenze: 112. Funziona in tutti i paesi dell'UE ed è attivo in diverse lingue, a seconda del paese.

    In viaggio

    • Informatevi sui vostri diritti fondamentali se viaggiate in aereo o in treno nell'UE. Le persone con disabilità e a mobilità ridotta hanno diritti supplementari su questi mezzi di trasporto.
    • Se avete uno smartphone scaricate la nuova applicazione della Commissione europea che vi informa sui diritti dei passeggeri. L'applicazione copre i trasporti aerei e ferroviari e funziona con quattro piattaforme mobili: Apple iPhone e iPad, Google Android, RIM Blackberry e Microsoft Windows Phone 7.

    Per saperne di più su quello che l'UE può fare per voi, usate Europe Direct, il servizio d'informazione della Commissione (800 6 7 8 9 10 11). Le risposte sono fornite in tutte le lingue ufficiali dell'UE.

    Link connessi

    Ultimo aggiornamento: 27/07/2012  |Inizio pagina