Percorso di navigazione

Concorso “Bilancia di cristallo”
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint

22/02/2008

Migliorare la qualità del sistema giudiziario civile

Nell’ambito della 6a Giornata europea della giustizia civile, nel 2008 la Commissione europea e il Consiglio d’Europa organizzano il premio “Bilancia di cristallo”, per ricompensare le pratiche innovative che contribuiscono a migliorare la qualità del sistema giudiziario civile. Il concorso è organizzato ogni due anni dalla Commissione europea e dal Consiglio d’Europa.

    Concorso “Bilancia di cristallo”

    Il vicepresidente Franco Frattini, commissario europeo responsabile per il settore libertà, sicurezza e giustizia, mette in evidenza l’importanza del concorso: “Questo premio è un mezzo formidabile per innescare l’emulazione tra le autorità giudiziarie europee in modo da far emergere nuove pratiche che contribuiscano a migliorare la qualità della giustizia. È un esempio emblematico di manifestazione che permette di associare, su base volontaria, i magistrati e gli altri operatori del diritto all’azione della Commissione e del Consiglio d’Europa intesa a valutare la qualità dei sistemi giudiziari e a favorire lo scambio delle migliori pratiche. Sono quindi persuaso che il concorso riscuoterà sempre maggiore successo e attirerà un numero crescente di partecipanti.”

    Per poter prendere parte alla competizione, le iniziative devono essere presentate da un tribunale, da un consiglio dell’ordine degli avvocati, da un’associazione di operatori del diritto o da qualsiasi altro organismo competente in campo giudiziario di uno Stato membro dell’Unione europea o del Consiglio d’Europa. I fascicoli di candidatura per l’edizione 2008 devono soddisfare i requisiti fissati dal regolamento del concorso e pervenire agli organizzatori entro il 1° giugno 2008.

    Il premio verrà consegnato il 24 ottobre prossimo, nel quadro della Giornata europea della giustizia civile, da una giuria composta da operatori del diritto europeo. Verranno altresì attribuite tre menzioni speciali. Nel 2003 la Commissione europea e il Consiglio d’Europa hanno istituito una “Giornata europea della giustizia civile”, che ricorre il 25 ottobre di ogni anno, per far sì che la giustizia civile sia realmente alla portata dei cittadini europei. Questa giornata intende offrire ai cittadini un’occasione per prendere dimestichezza con la giustizia civile, in modo da renderla più accessibile.

    Le risorse per questa iniziativa provengono dagli stanziamenti del programma “Giustizia civile”, nell’ambito del quale, per il periodo 1° gennaio 2007-31 dicembre 2013, verrà investito un importo totale di oltre 109 milioni di euro al fine di migliorare la conoscenza reciproca del diritto civile e del sistema di giustizia civile degli Stati membri, nonché di promuovere lo scambio e la diffusione di informazioni, esperienze e buone pratiche. Il premio “Bilancia di cristallo” si inquadra pertanto a tutti gli effetti negli obiettivi del programma “Giustizia civile”.

    Nel 2006 il premio “Bilancia di cristallo” era andato ad un’iniziativa del tribunale regionale di Linz (Austria), che mette a disposizione dei cittadini uno sportello unico per espletare qualsiasi formalità e ottenere qualunque informazione presso il tribunale.


    22 febbraio 2008

    Link utili:

    Ultimo aggiornamento: 30/10/2010  |Inizio pagina