Percorso di navigazione

Nuovi IGP e DOP - la qualità dei prodotti italiani premiata dall'UE
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint

08/03/2013

 

Buone notizie questa settimana per i prodotti di qualità del "made in Italy". Importanti riconoscimenti infatti sono giunti dall'Unione europea. Il "Salame felino" e la "Mela Rossa di Cuneo" sono i due nuovi IGP italiani riconosciuti dalla Commissione Europea il 6 marzo. Con "il Ficodindia di San Cono", che il 7 marzo ha ottenuto per l'Italia una nuova Denominazione d'origine protetta (DOP), il nostro paese arriva a contare 249 prodotti DOP e IGP, a conferma della leadership consolidata che l'Italia detiene in Europa.

    Nuovi IGP e DOP - la qualità dei prodotti italiani premiata dall'UE

     

    Per meglio comprendere l'importanza dell'Indicazione Geografica del prodotto e il valore che essa assume per l'economia europea è fondamentale riferirsi allo studio pubblicato dalla Commissione europea Il 4 marzo 2013. Secondo i dati del rapporto, le indicazioni geografiche dell’UE valgono circa 54 miliardi di euro a livello mondiale. Il 60% dei prodotti IG europei è stato venduto nel paese di produzione, il 20% in altri paesi dell'UE e il restante 20% è stato esportato al di fuori dell'UE. Le esportazioni extra-UE, per un valore di circa 11,5 miliardi di euro, erano dirette principalmente negli Stati Uniti (30%), in Svizzera e Singapore (7% ciascuno), in Canada, Cina, Giappone e Hong Kong (6% ciascuno).

     

    Link connessi

    Ultimo aggiornamento: 08/03/2013  |Inizio pagina