Percorso di navigazione

Agenda europea dal 26 al 30 novembre
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint

23/11/2012


Crescita, stabilità finanziaria e opportunità commerciali con il Nordafrica. I temi economici saranno ancora tra i protagonisti della prossima settimana, ma i lavori delle istituzioni europee riguarderanno anche molti altri progetti.

    Agenda europea dal 26 al 30 novembre


    Lunedì 26 novembre il Consiglio dell'Unione europea si riunirà per discutere la proposta "Erasmus per tutti", il progetto presentato dalla Commissione europea per aumentare il numero di partecipanti al programma.

    Nello stesso giorno la Commissione europea interverrà con delle proposte per migliorare la rete EURES, il portale che contiene offerte, domande di lavoro e curricula provenienti da 31 paesi europei.

    Martedì 27 novembre, in occasione dell'anno europeo per l'invecchiamento attivo e la solidarietà tra generazioni, il presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso, incontrerà le organizzazioni filosofiche e non confessionali per discutere della solidarietà tra generazioni e altre importanti sfide demografiche, come la disoccupazione giovanile, l'invecchiamento attivo e il fatto di conciliare il lavoro e la vita privata.

    Nello stesso giorno il commissario per la politica regionale Johannes Hahn, presenterà il "Primo forum annuale della strategia per il Danubio", al quale parteciperà, il giorno seguente, anche la cancelliera Angela Merkel.

    Inizio di settimana in nord Africa per il vicepresidente e commissario all'industria e all'imprenditoria Antonio Tajani che il 26, il 27 e il 28 novembre visiterà il Marocco (lunedì e martedì) e la Tunisia per parlare di opportunità commerciali con l'Europa.

    Mercoledì 28 novembre la Commissione europea presenta la sua terza indagine annuale sulla crescita (AGS) per stabilire le generali priorità economiche e sociali per il prossimo anno. Un'azione per fornire agli Stati membri una guida politica per incrementare la crescita economica e l'occupazione.

    Sempre mercoledì il presidente Barroso presenterà il programma su come raggiungere una effettiva unione economica e monetaria che possa assicurare in futuro una stabilità finanziaria duratura, prosperità economica e benessere sociale.

    Giovedì 29 novembre la Commissione europea lancerà una consultazione relativa al commercio on-line, con particolare attenzione alla consegna della merce ordinata dall'estero.

    A Roma, invece la rappresentanza della Commissione europea promuove diverse iniziative:

    martedì 27 novembre prenderà il via un seminario dedicato alla presentazione del progetto "EUROPA=NOI", percorso multimediale di scoperta della storia, delle istituzioni e dei programmi europei. 

    Venerdì 30 novembre, presso la facoltà di Scienze Politiche dell'università Roma Tre, si parlerà di Europa al convegno "Europa: oggi e domani".

    Infine, sempre venerdì 30, segnaliamo il primo di una serie di dibattiti aperti tra la Commissione europea e i cittadini. Il primo incontro si terrà a Napoli alla presenza del Commissario Laszlo Andor sul tema dell'occupazione. Si può seguire il dibattito in streaming e twittare una domanda utilizzando l'hashtag #dialogocittadini.

    Ultimo aggiornamento: 23/11/2012  |Inizio pagina