Percorso di navigazione

Nuovo slancio alla ricerca e l'innovazione – presentazione del nuovo bando annuale nell'ambito del VII programma quadro dell'UE
RSSTwitter
Inviare questa pagina per posta elettronicaInviare questa pagina per posta elettronicaPrintPrint

19/07/2011

Roma, 19 luglio 2011

ore 11.00 presso la Sala Natali, in Via IV Novembre 149 (secondo piano).

Il 19 luglio 2011 la Commissaria europea per la Ricerca e l'Innovazione Máire Geoghegan-Quinn presenterà il più grande bando mai pubblicato per finanziare la ricerca e l'innovazione in Europa, per un totale di circa 7 miliardi di euro. Si tratta del primo call for proposals dopo l'adozione l'anno scorso dell'iniziativa "Innovation Union".

    Nuovo slancio alla ricerca e l'innovazione – presentazione del nuovo bando annuale nell'ambito del VII programma quadro dell'UE

    Per dare la possibilità a tutti gli interessati di avere più dettagli sui settori  che saranno coinvolti nonché sulle best practices italiane, la Rappresentanza ha organizzato una presentazione che si terrà a Roma il prossimo 19 luglio a partire dalle ore 11.

    Il bando sarà presentato dal nostro "ambasciatore", Alessandra Lucchetti della Direzione generale Istruzione e cultura. Sono previsti inoltre interventi dei National Contact Points per l'Italia.

    Contesto

    Uno degli obiettivi primari del Programma quadro è ottenere una maggiore integrazione tra ricerca e innovazione. In questo contesto, una particolare attenzione è stata rivolta alle piccole e medie imprese. L'UE finanzia attualmente il più grande programma comune di ricerca del pianeta, il VII Programma quadro, con un budget di più di 53 miliardi di euro per il periodo 2007-2013. Di recente, gli Stati Membri hanno posto la ricerca e l'innovazione in cima all'agenda politica, adottando la strategia Europa 2020. L'iniziativa "Innovation Union", che ne è parte integrante, punta sull'innovazione quale elemento chiave dei piani di investimento in crescita sostenibile e occupazione. Nell'ottica di dare continuità al cammino già intrapreso, il 29 Giugno la Commissione ha proposto un incremento sostanziale del 46% dei fondi destinati alla ricerca e l'innovazione nel prossimo quadro finanziario pluriennale 2014-2020. Il nuovo programma "Horizion 2020" che partirà nel 2014 intende inoltre incentivare e semplificare l'accesso a finanziamenti in questi settori vitali.

    Per ulteriori informazioni:

    COMM-REP-ROM@ec.europa.eu

     

    Ultimo aggiornamento: 13/07/2011  |Inizio pagina