Decrease text Increase text
Il meccanismo di allerta della direttiva sui servizi nell'IMI
Gli articoli 29, paragrafo 3, e 32, paragrafo 1, della direttiva sui servizi prevedono per gli Stati membri l'obbligo di informare gli altri Stati membri e la Commissione riguardo a qualsiasi attività di servizi che potrebbe causare grave pregiudizio alla salute o alla sicurezza delle persone o all'ambiente ("meccanismo di allerta").

Tali informazioni dovrebbero aiutare gli Stati membri a evitare i rischi e a proteggere i destinatari dei servizi. Una specifica applicazione del Sistema d'informazione del mercato interno (IMI) garantirà un rapido e sicuro scambio di informazioni nel quadro del "meccanismo di allerta".


Per saperne di più sulla direttiva sui servizi o il meccanismo di allerta, potete consultare i seguenti materiali: Nell'IMI, la gestione delle allerte è effettuata con i seguenti moduli: Sono inoltre disponibili nell'IMI alcune liste predefinite utilizzabili nell'ambito del meccanismo di allerta: Per qualsiasi domanda sugli aspetti tecnici della gestione del meccanismo di allerta mediante l'IMI, potete contattare: ec-imi-alerts@ec.europa.eu
 
Get Adobe Reader

Ultimo aggiornamento: 29-Jun-2010