Cooperazione internazionale per un mondo senza tabacco

L'UE collabora anche con i partner internazionali per ridurre il consumo di tabacco a livello mondiale. La convenzione quadro dell'OMS sul controllo del tabacco (FCTC) è un trattato internazionale sulla salute che conta attualmente 177 firmatari. Da quando fu creata nel 2005, si è gradualmente affermata come strumento normativo e politico di riferimento. Gli Stati membri dell’UE e la Commissione europea partecipano attivamente a questo processo.

Riunioni dei firmatari della convenzione

La conferenza delle parti della convenzione ha luogo ad anni alterni e serve a prendere decisioni e adottare protocolli e linee guida. Inoltre, vigila sulla piena attuazione della convenzione.

Linee guida

La conferenza delle parti ha adottato diverse linee guida:

linee guida relative all'attuazione dell'articolo 5, paragrafo 3, della convenzione FCTC dell'OMS (protezione delle politiche per la salute pubblica dagli interessi commerciali e altri interessi dell'industria del tabacco)
linee guida relative all'attuazione dell'articolo 8 della convenzione FCTC dell'OMS (protezione dall'esposizione al fumo da tabacco)
linee guida parziali relative all'attuazione degli articoli 9 e 10 della convenzione FCTC dell'OMS (regolamentazione della composizione dei prodotti del tabacco e delle informazioni che devono figurare sui prodotti del tabacco)
linee guida relative all'attuazione dell'articolo 11 della convenzione FCTC dell'OMS (confezionamento ed etichettatura dei prodotti del tabacco)
linee guida relative all'attuazione dell'articolo 12 della convenzione FCTC dell'OMS (educazione, comunicazione, formazione e sensibilizzazione)
linee guida relative all'attuazione dell'articolo 13 della convenzione FCTC dell'OMS (pubblicità, promozione e sponsorizzazione di prodotti del tabacco)
linee guida relative all'attuazione dell'articolo 14 della convenzione FCTC dell'OMS (misure di riduzione della domanda relative alla dipendenza dal tabacco e all'abbandono del tabagismo)