Campagne dell'UE contro il fumo

Il 29% degli europei fuma e il tabagismo continua ad essere la principale causa di decessi e malattie evitabili nell'UE. Il 31% dei fumatori ha tentato di smettere di fumare nel corso degli ultimi 12 mesi.

La Commissione europea è impegnata da tempo a promuovere la prevenzione e l'abbandono del fumo, oltre alle azioni generali di controllo del tabacco.

Negli ultimi anni diverse campagne hanno tentato di affrontare il problema del tabagismo in Europa.

Gli ex fumatori sono irresistibili (2011-2013)

logo

Destinatari

Fumatori dai 25 ai 34 anni (28 milioni di europei)

Obiettivo

  • Incoraggiare e aiutare i cittadini a smettere di fumare
  • Sensibilizzare ai pericoli del tabacco
  • Contribuire a realizzare l'obiettivo di lungo termine della Commissione europea di un'Europa senza fumo

Consulenze online

Al centro della campagna "Gli ex fumatori sono irresistibili" vi è iCoach, una piattaforma digitale per consulenze sulla salute che aiuta i fumatori a rinunciare al fumo al proprio ritmo in tempi più o meno brevi.

I fumatori di tutti i paesi dell'UE possono accedere gratuitamente a iCoach nella propria lingua attraverso le pagine Facebook nazionali. iCoach analizza le abitudini del singolo fumatore e gli offre consigli quotidiani personalizzati.

iCoach come app mobile

Link all'app mobile app mobileCodice QR per accedere all'applicazione
Codice QR

Notizie ed eventi

La campagna prevede anche eventi nazionali pubblici e altri eventi destinati alla stampa Scegli le traduzioni del link precedente English (en) .

La campagna: fatti principali e infografica

infografica

Filmati televisivi 2013

sorellafigliopadre
Mia sorellaMio figlioMio padre

UE e FC Barcellona uniti nella lotta contro il fumo

"Smetti di fumare con il Barça"

HELP - per una vita senza tabacco (2005-2010)

La precedente campagna (2005-2010), "HELP – per una vita senza tabacco Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ", era incentrata su prevenzione, rinuncia al fumo e fumo passivo ed era rivolta ai giovani europei dai 15 ai 25 anni.