Programma per la salute

Chi può partecipare?

Possono partecipare al programma per la salute, ovvero rispondere agli inviti a presentare proposte, le organizzazioni di tutti gli Stati membri dell'UE, nonché dell'Islanda, della Norvegia, della Serbia e della Moldova.

Diversi altri paesi hanno avviato una procedura o stanno per firmare un accordo bilaterale con l'Unione europea ai sensi dell'articolo 6 del regolamento (UE) n. 282/2014 sulla istituzione del terzo programma d'azione dell'Unione in materia di salute (2014-2020). Saranno resi noti una volta completata la procedura e firmato l'accordo.

Anche le organizzazioni dei paesi che non aderiscono al programma sono invitate a partecipare, laddove ciò contribuisca a realizzarne gli obiettivi. Tali organizzazioni possono essere invitate dai partner dei paesi partecipanti, se il loro contributo è considerato utile. Tuttavia, non possono contribuire finanziariamente, né ricevere sovvenzioni.

La partecipazione è aperta a diversi tipi di organizzazioni, tra cui:

  • istituti di ricerca e università
  • autorità pubbliche
  • ONG
  • imprese.

Le norme di partecipazione variano a seconda del tipo di finanziamento e figurano in dettaglio nel piano di lavoro annuale e nei successivi inviti a presentare proposte e bandi di gara pubblicati ogni anno.