Politiche dell'UE

Il trattato che istituisce l'UE impone a quest'ultima di garantire che la salute umana sia protetta in tutte le politiche e di collaborare con i paesi membri per migliorare la salute pubblica, prevenire le malattie ed eliminare le fonti di pericolo per la salute fisica e mentale.

L'iniziativa dell'UE "Insieme per la salute" sostiene la strategia Europa 2020,  che punta a trasformare l'Unione europea in un'economia intelligente, sostenibile e inclusiva capace di promuovere la crescita per tutti. Per realizzare questo obiettivo, la buona salute della popolazione è un requisito fondamentale.

Terzo programma dell'UE per la salute (2014-2020):

Il programma persegue quattro obiettivi generali:

  1. promuovere la salute, prevenire le malattie e incoraggiare ambienti favorevoli a stili di vita sani tenendo conto del principio "la salute in tutte le politiche"
  2. proteggere i cittadini dell'Unione da gravi minacce sanitarie transfrontaliere
  3. contribuire alla creazione di sistemi sanitari innovativi, efficienti e sostenibili
  4. facilitare l'accesso a un'assistenza sanitaria migliore e più sicura per i cittadini dell'Unione.

Il terzo programma dell'UE per la salute è il principale strumento di cui la Commissione europea si avvale per dare esecuzione alla strategia europea per la salute Scegli le traduzioni del link precedente български (bg) čeština (cs) dansk (da) Deutsch (de) eesti keel (et) ελληνικά (el) English (en) español (es) français (fr) latviešu valoda (lv) lietuvių kalba (lt) magyar (hu) Malti (mt) Nederlands (nl) polski (pl) português (pt) română (ro) slovenčina (sk) slovenščina (sl) suomi (fi) svenska (sv) . Viene attuato mediante piani di lavoro annuali che stabiliscono i settori prioritari e i criteri per il finanziamento delle azioni nel quadro del programma. Il bilancio complessivo del programma ammonta a 449,4 milioni di euro.

Il programma per la salute è gestito dalla Commissione con l'aiuto dell'Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute e la sicurezza alimentare (CHAFEA).

Programma dell'UE per la salute (2008-2013)

Il programma dell'UE per la salute 2008-2013 Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ha finanziato progetti e azioni dal 2008 al 2013. Gli obiettivi annuali sono stati condivisi con quelli della strategia Europa 2020 Scegli le traduzioni del link precedente English (en) : dare priorità agli investimenti per la salute e affrontare il problema dell'invecchiamento demografico Scegli le traduzioni del link precedente български (bg) čeština (cs) dansk (da) Deutsch (de) eesti keel (et) ελληνικά (el) English (en) español (es) français (fr) latviešu valoda (lv) lietuvių kalba (lt) magyar (hu) Malti (mt) Nederlands (nl) polski (pl) português (pt) română (ro) slovenčina (sk) slovenščina (sl) suomi (fi) svenska (sv) .

I criteri per il finanziamento delle azioni nell'ambito del programma vengono fissati ogni anno in un piano di lavoro, seguito da inviti a presentare proposte di progetti, sovvenzioni di funzionamento, conferenze e azioni congiunte. Le parti interessate possono presentare una domanda di finanziamento.

Dopo un attento esame delle candidature, la Commissione seleziona i progetti da finanziare.  Le relative decisioni vengono successivamente pubblicate sul suo sito Internet.

L'Agenzia esecutiva per i consumatori, la salute e la sicurezza alimentare (CHAFEA) assiste la Commissione nell’attuazione del programma.