Gruppi di popolazione

Politiche dell'UE

Sebbene gli europei siano più sani che mai, esistono ancora notevoli differenze tra i diversi gruppi della popolazione, ognuno dei quali presenta esigenze e problemi distinti.

Uno di questi gruppi è rappresentato dagli anziani. La strategia dell'UE per la salute mira a promuovere un buono stato di salute nella terza età attraverso iniziative per uno stile di vita sano e a rafforzare la prevenzione. Inoltre, sottolinea l'importanza di tener conto delle differenze di genere e di migliorare la salute dei giovani.

Bambini e giovani

Per incoraggiare i giovani ad adottare sin dall'inizio uno stile di vita sano, la Commissione promuove azioni   su diversi argomenti chiave, tra cui alimentazione e attività fisica, alcol, salute mentale, fumo, salute sessuale, ambienti sani, ineguaglianze in campo sanitario, droghe e prevenzione degli infortuni.

Questioni di genere

Le differenze biologiche tra l'uomo e la donna possono incidere in maniera diversa sulla loro salute , causando problemi che richiedono cure differenziate.

Anche per le malattie che colpiscono indistintamente entrambi i sessi, vi è una discrepanza tra uomini e donne dal punto di vista dell'esito finale e dell'accesso all'assistenza sanitaria.

Gli anziani

Entro il 2025 oltre il 20% degli europei avrà 65 anni o più e aumenterà rapidamente il numero di ultraottantenni.

Gli anziani hanno ovviamente esigenze sanitarie diverse  e, man mano che la popolazione invecchia, i sistemi sanitari dovranno adattarsi per poter fornire un'assistenza adeguata.