Ruolo degli Stati membri

Ciascuno Stato membro dell'UE ha l'obbligo di proteggere la salute dei suoi cittadini e di decidere quali misure adottare per farlo.

Tuttavia, per sostenere gli Stati membri e assicurare agli europei la miglior protezione possibile della salute, l'UE invita i governi nazionali a valutare i livelli di esposizione ai campi elettromagnetici e adottare le opportune misure in caso di superamento dei livelli di riferimento, come previsto dalla raccomandazione UE (99/519/CE) relativa alla limitazione dell'esposizione ai campi elettromagneticipdf.

Per un quadro della situazione negli Stati membri, vedere le relazioni di attuazione Scegli le traduzioni del link precedente English (en) .

Nel 2011 l'Istituto nazionale dei Paesi Bassi per la salute pubblica e l'ambiente ha pubblicato uno studio comparativo internazionale delle politiche in materia di campi magnetici Scegli le traduzioni del link precedente English (en) che analizza anche la situazione nell'Unione europea.