Percorso di navigazione

2012

Premio europeo per il giornalismo sulla salute

Sei un giornalista che scrive sulla salute?

Benvenuti

La Commissione europea presenta la quinta edizione del Premio europeo per il giornalismo sulla salute. Il premio vuole stimolare un giornalismo di qualità che sensibilizzi alle questioni relative all'assistenza sanitaria e ai diritti dei pazienti. Nell'ambito del tema "L'Europa per i pazienti", il premio pone in evidenza le seguenti iniziative di politica sanitaria dell'UE:

I giornalisti sono invitati a presentare articoli pubblicati su una testata (su carta oppure online) di un qualsiasi Stato membro dell'UE (inclusa la Croazia) tra il 1° agosto 2012 e il 30 settembre 2013. Gli articoli devono riguardare uno dei 12 temi indicati sopra. Il termine ultimo per l'invio delle candidature è il 30 settembre 2013. Si consiglia di leggere attentamente il regolamento del premio.

È previsto un candidato per Stato membro. Tutti i candidati nazionali sono invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà a a Bruxelles e in cui verranno consegnati i seguenti premi:

  • primo classificato, premio del valore di 6 500 euro
  • secondo classificato, premio del valore di 4 000 euro
  • terzo classificato, premio del valore di 2 500 euro.

Il premio europeo per il giornalismo sulla salute è finanziato nell'ambito del secondo programma europeo per la salute 2008-2013.

Il premio è stato assegnato per la prima volta nel 2009. I vincitori delle edizioni precedenti sono:

  • 2012: Petr Třešňák (Repubblica ceca), con l'articolo sulla salute mentale "Avventure nella corsia 14pdf", pubblicato sulla rivista Respekt
  • 2011: Ben Hirschler e Kate Kelland (Regno Unito), con l'articolo sulla resistenza antimicrobica "Quando le medicine non funzionano Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ", pubblicato da Reuters
  • 2010: Gianluca Ferraris e Ilaria Molinari (Italia), con l'articolo sulle cellule staminali "Ladri di speranzapdf(44 KB) Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ", apparso su Panorama
  • 2009: Estelle Saget (Francia), con l'articolo "La schizofrenia spiegata a familiari e amici Scegli le traduzioni del link precedente English (en) français (fr) ", pubblicato su L'Express.

La Commissione europea augura buona fortuna a tutti i candidati.